• Notizia
  • Esteri

Torino: assalti ai bancomat vestiti da Trump, presa la banda di rapinatori

Torino: assalti ai bancomat vestiti da Trump, presa la banda di rapinatori

La banda, composta da due sinti di 26 e 30 anni residenti ad Alpignano, ha però avuto le ore contate ed è stata intercettata dai carabinieri, che hanno arrestato entrambi ad Avigliana, in un garage condominiale d via IV Novembre, dove erano andati per cambiare l'auto allo scopo di dileguarsi più facilmente. A scrivere la parola fine alla loro carriera, sono stati i carabinieri della sezione antirapina del Nucleo Investigativo di Torino.

Erano soliti assaltare di notte sportelli bancomat con il volto coperto con le maschere di Donald Trump.

Con questa tecnica avrebbero messo a segno assalti in decine di banche piemontesi portando via ingenti bottini. La tecnica utilizzata dagli indagati è quella della cosiddetta "marmotta", ossia un ordigno che si inserisce all'interno degli sportelli per farli saltare. Per raggiungere le filiali da colpire, i due fratelli hanno sempre utilizzato auto rubate. L'analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza delle banche assaltate e il confronto dei dati relativi al controllo del territorio, persone e mezzi fermati prima e dopo i colpi, hanno permesso ai militari di individuare i due fratelli.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.

Tari, Salerno e Benevento tra le città più care

Nel corso del 2017 la TARI è aumentata in 37 città tra cui Genova, Venezia, Firenze, Bari e proprio Torino. Quelle più virtuose invece sono Belluno con 149.79 euro, Novara (165.48) e Macerata (175.38).

Sky - Accordo raggiunto, Dezi passa al parma

Battuta nettamente e di slancio la concorrenza del Bari , che aveva quasi definito l'acquisizione in prestito del ragazzo. Jacopo Dezi , ora ha chiuso anche per Roberto Insigne .

De Rossi: "Stiamo provando ad avvicinarci alla Juve"

E' una cosa alla quale faccio molta attenzione, non voglio essere in imbarazzo per le mie prestazioni. Ci mancherà, ci sentiamo ancora continuamente, lo faccio per non lo lasciarlo solo...

Cade dal palco alto tre metri durante lo spettacolo: morta attrice

L'attrice, Loredana Baldi , 56 anni, è caduta dal palco , da un'altezza di circa tre metri, provocandosi un ematoma al torace. Ancora non è chiara la dinamica dell'incidente avvenuto durante uno spettacolo a Montignoso ( Massa Carrara ).

Insulti razzisti, Salvini e il centrodestra difendono il poliziotto sospeso

Agenpress - " Risorse della Boldrini, ecco come finirà l'Italia: tutti su una Graziella in autostrada a comandare". Le voci di sostegno sono più numerose di quelle di condanna tra le divise.

Mario Rui: "Alla Roma un anno difficile, meglio ricominciare altrove"

Io quando ero alla Roma , da avversario, ero convinto che a loro mancasse davvero poco per poter puntare a vincere il campionato. Ed è una cosa coinvolgente. "Sono arrivato da poco e mi ha colpito questa convinzione che regna sovrana tra i miei compagni".

Venezia, 38enne uccisa a coltellate dall'ex marito

La donna, chiamata dagli amici con il diminutivo di Mariarca , appare nella sua pagina Facebook bella e sorridente. Avevano due figli, 14 e 9 anni.L'uomo è stato portato in caserma e sottoposto a interrogatorio.

Napoli, Sarri non cade nella trappola: "Non siamo favoriti per lo scudetto"

Su Maksimovic: "Le cifre sicuramente sono state costose e lo scorso anno non è riuscito a rendere per tanti problemi fisici". Quella squadra che ha vinto sei scudetti di fila si sta muovendo come sempre, cedendo e acquistando giocatori forti.

Inter, nerazzurri pronti ad offrire un super ingaggio a Vidal

L'ultimo incontro tra l'entourage di Vecino , il suo agente Lucci e la dirigenza dell'Inter ha portato i frutti sperati. La dirigenza interista ha infatti rotto gli indugi decidendo di pagare la clausola rescissoria di circa 24 milioni .