• Notizia
  • Salute

Un alpinista italiano è disperso sul Breithorn, nel massiccio del Monte Rosa

Un alpinista italiano è disperso sul Breithorn, nel massiccio del Monte Rosa

Dopo ore di fiducia e impegno da parte di tutti i soccorritori, si è spenta ogni speranza di ritrovare in vita Gianfranco Toso, l'alpinista di Padova disperso sul Monte Rosa da sabato pomeriggio. Arrivato sul ghiacciaio del Breithorn si è diviso dal suo amico e compagno di viaggio e ha raggiunto la cima.

Le ricerche riprenderanno oggi, 10 luglio. Dell'uomo si sono perse le tracce tre giorni fa. Sul posto sono intervenuti il Soccorso alpino valdostano e la Guardia di Finanza di Cervinia. L'amico l'ha visto arrivare osservandolo dal basso" ha ricostruito l'ex presidente del Cai padovano, aggiungendo: "Intorno alle 18.30, Toso ha chiamato il compagno assicurandogli di vedere gli impianti del Piccolo Cervino.

L'ipotesi principale è che l'alpinista sia precipitato dalla cresta lungo la parete Nord a causa del distacco di una cornice di neve provocato dalle temperature elevate. Toso e un altro scalatore erano partiti venerdì dal rifugio delle Guide di Ayas, quando a un certo punto si sono divisi: lui ha proseguito per il Breithorn centrale (4.159 metri), e quindi in cresta, mentre l'amico verso il rifugio Guide del Cervino. L'allarme è scattato in serata dopo che i due si erano sentiti via telefono.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Stop stopping, keep moving: la nuova prima maglia del Napoli

In sostanza la trattenuta da parte dell'avversario diventa così evidente che è complicato per l'arbitro non vederla. Linea ancora più asciutta, tagli ergonomici e fitting stretch in puro stile Kombat ™.

Ancona, rubati e in vendita al mercatino antiquario: beni recuperati, 4 denunce

Le operazioni si sono svolte tra Marche, Piemonte, dove sono stati realizzati i furti di tutti i beni, Lazio ed Emilia Romagna. Due raffiguranti " Putti " e due " teste di Angeli ", asportate da alcune chiese del Piemonte.

Un miliardo e mezzo per 160 nuovi treni: maxi investimento della Regione

I treni acquistati saranno dati in uso all'impresa ferroviaria che svolge i servizi in Lombardia (al momento Trenord). Gli altri treni, quelli che andranno sostituiti ora, risalgono a un periodo compreso tra il 1975 e il 1990.

Incendio a Polino, paura tra i residenti | Canadair in azione a Piediluco

Le fiamme sono poco distanti dal centro abitato , circostanza che tiene in apprensione i residenti. In nessun momento si sono registrati pericoli diretti per le persone e le abitazioni.

Olimpiadi: a Parigi nel 2024 ea Los Angeles nel 2028, accordo vicino

Anche se manca l'ufficialità, attesa per il 13 settembre a Lima, in Perù, la scelta sarebbe ormai stata fatta. Una novità dovuta ai progetti presentati dalla due candidate, progetti ritenuti entrambi più che validi.

Tour, a Bergerac Kittel fa poker

Dopo il giorno di riposo , i ciclisti ripartiranno con una tappa tranquilla, dopo quella di domenica, che aveva ben 7 GPM. Fantastico poker di Marcel Kittel nella 10a tappa del Tour de France .

Mercato: Chievo, ufficiale l'arrivo di Pucciarelli

I gialloblu potrebbero tentare l'assalto decisivo per l'attaccante che l'Empoli valuta non meno di 3,5 milioni di euro. Quest'ultimo annuncia il sito dell'Empoli , passa al Chievo " in prestito biennale con obbligo di riscatto ".

Chiesto l'omicidio volontario per l'uomo alla guida del furgone, stabile Matteo Penna

L'avvocato di Maurizio De Giulio , invece, chiederà che il suo assistito venga messo ai domiciliari. Secondo lei, " Matteo si riprenderà". "Maurizio non aveva bevuto più di qualche bicchiere di vino".

Ubuntu Linux disponibile nel Windows Store di Windows 10

Gli utenti di Windows 10 potranno installare ed usare Linux sulla stessa macchina, anche in contemporanea. Tale notizia era stata già annunciata a maggio e ora è diventata realtà.

Dragon Quest XI si mostra in un nuovo gameplay

Inoltre apprendiamo che le funzionalità Share di PS4, ovvero screenshot e filmati di gioco, saranno disponibili, tranne in alcuni filmati, probabilmente per ridurre il rischio di spoiler.