• Notizia
  • Esteri

Venezuela, ferito il violinista delle proteste: "Torno in piazza"

Venezuela, ferito il violinista delle proteste:

Nel tentativo di sminuire la portata della mobilitazione, Nicolas Maduro ha definito lo sciopero "un fallimento totale", ribadendo che il 30 luglio si andrà avanti con l'elezione dei delegati per la sua polemica Assemblea Costituente. Nonostante lui si trovasse lì per ben altri motivi.

Si tratta di un ragazzo di 24 anni, ucciso in corteo a Los Teques, la capitale dello stato di Miranda, ha riferito l'ufficio del procuratore locale, mentre negli stessi scontri sono rimaste ferite altre tre persone. Poco tempo fa la polizia aveva distrutto il suo violino e anche in quell'occasione erano state diffuse diverse immagini del volto di Willy rigato dalle lacrime per il gesto violento. Lo sapevamo ma a confermacelo arriva il Procuratore generale svizzero che in un colpo solo ha congelato tre conti correnti intestati a Elita Del Valle Zacarías Díaz, madre dell'ex ministro dei Trasporti, del Territorio e dei Lavori Pubblici del Venezuela, Haiman El Troudi. Secondo fonti dell'opposizione ampia adesione allo sciopero ci sarebbe stata anche a Maracaibo, seconda città del paese, e negli stati di Miranda, Zulia, Aragua, Nueva Esparta, Trujillo, Anzoátegui, Lara, Mérida, Bolívar e Monagas. Hanno invece funzionato i ministeri (i cui dipendenti sono evidentemente a rischio di licenziamento) e le banche, con lunghe file di anziani costretti a muoversi a piedi per poter raggiungere gli sportelli e riscuotere le pensioni.

L'Unione europea e gli Stati Uniti minacciano nuove sanzioni contro il Venezuela, ma non colpiranno il governo di Maduro, che ha venduto ad un prezzo bassissimo le azioni della petrolifera statale Pdvsa a Goldman Sachs per rimpinguare le casse dello Stato bolivariano, anziché i venezuelani, già allo stremo. Intanto è stata organizzata una grande manifestazione di massa per sabato prossimo. Nel frattempo, Isaia Medina, un diplomatico che rappresenta il Venezuela all'ONU, ha dato le proprie dimissioni, dicendo che non può più rappresentare un governo che continua a rendersi colpevole di abuso dei diritti umani.

Sette milioni di cittadini venezuelani (circa il 50 per cento degli aventi diritto al voto) si sono espressi contro l'assemblea Costituente prevista per il 30 luglio. L'ambasciatore del Venezuela all'ONU, Rafael Ramirez, ha affermato che Medina aveva agito "in modo disonesto" e che è stato licenziato.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Incendi: evacuato intero stabilimento FCA Termoli

L'A14 chiusa per circa 20 chilometri in entrambe le direzioni , tra Vasco Sud (Chieti) e Poggio Imperiale ( Foggia ) per il fumo. Gli incendi , che interessano anche la viabilità stradale, non consentono di attivare servizi sostitutivi con autobus.

Chef Rubio, Belen e la foto incriminata

Per due anni Rubio non ha potuto soddisfare il suo desiderio di polemica, ma oggi è tornato ad infastidirla. Successivamente, sul suo profilo, ha rincarato la dose ma in maniera assai più morbida e accomodante.

Meteo, arriva un po' di pioggia: temporali sul Nord Italia

Le temperature scenderanno sensibilmente sia nei valori minimi che nei valori massimi, tornando al di sotto della soglia dei 30 gradi su gran parte delle città.

Incendio Foggia, stop treni tra Termoli e Campomarino per le fiamme

Le fiamme sono divampate poco dopo le 14 in un deposito vicino ai locali mensa del capannone Termoli III. Le fiamme , comunque, non hanno raggiunto né gli impianti produttivi né materiali pericolosi.

Elodie e Lele si sono lasciati? "Abbiamo preso strade diverse"

I due cantanti si erano conosciuti e innamorati durante l'edizione 2015-2016 del talent show di Maria De Filippi. Sembra che una delle coppie di Amici più amate sia in punto di rottura .

Nata con l'Aids, guarisce a 9 anni

Il caso è stato presentato oggi ad una conferenza sull'Aids in corso a Parigi, ed è il terzo di questo genere in pochi anni. Lo studio è iniziato nel 2014 e i primi soggetti sottoposti a terapia precoce potrebbero sospendere a breve il trattamento.

Juve, visite e bagno di folla per Bernardeschi a Torino

Per l'ex viola anche uno striscione con chiaro invito a prendere la maglia numero 10 , ancora senza un padrone. Già nel 2015 il giocatore chiese fortemente il numero di maglia che fu di Roberto Baggio .

Calciomercato Milan, quasi fatta per Kalinic: i dettagli

Gli uomini mercato rossoneri, infatti, tenteranno un ultimo assalto ad Andrea Belotti (molto, però, dipenderà dal budget a disposizione).

Previsioni meteo, dopo il super caldo è allerta temporali

Insomma, torna il maltempo con il suo carico di temporali - anche di forte intensità - e violente grandinate . Nel resto del Paese registreremo un deciso calo termico, determinato dai freschi venti di Maestrale.

Napoli - Torino, l'asse è caldo: spunta anche il nome di Benassi

Insomma, sull' asse Napoli -Torino si sta costruendo qualche cosa di importante per entrambe le squadre: altro che litigi... Negli ultimi anni, Napoli e Torino , o se preferite De Laurentiis e Cairo , sono stati protagonisti di diverse trattative.