• Notizia
  • Esteri

'All'inizio no, poi a lei piace': frase choc sullo stupro di Rimini

'All'inizio no, poi a lei piace': frase choc sullo stupro di Rimini

Per la donna, secondo chi ha commentato, lo stupro sarebbe "peggio ma solo all'inizio, poi diventa calma ed è un rapporto normale" (la frase in realtà è ben più colorita ma, per ragioni di decenza e sintesi, è riportata in forma contratta, ndr).

LA VICENDA - Commento, rimasto online pochi minuti e poi rimosso, ma condannato duramente dalla coop e al centro di un dibattito infuocato.

Dalla giornata di ieri ha i riflettori puntati contro a causa di un commento choc scritto dall'utente Abid Jee sulla pagina Facebook de "Il Resto del Carlino", sotto il post riguardante le novità sullo #stupro di #Rimini, fatto che ha indignato l'Italia intera.

Intanto, sul proprio profilo Facebook, la cooperativa aggiunge: "Ribadiamo la nostra ferma condanna delle affermazioni contenute in questo post, in quanto profondamente contrarie ai principi che sono alla base del nostro pensiero e del nostro modo di lavorare". Qualora fosse un nostro dipendente e domani verificassimo la corrispondenza eventuale con la cooperativa, prenderemo tutti i provvedimenti possibili.

Un aspirante "mediatore culturale" insomma, che ritiene lo stupro problematico solo all'inizio, perché "una volta che entra il pisello la donna gode come un rapporto sessuale normale".

Dalla Cooperativa hanno spiegato di non poter verificare se l'utente lavori effettivamente per loro, prendendo tempo. Cosa vuoi che sia uno stupro. L'azzurro chiede dunque alla Regione di "sollecitare verifiche anche da parte della Prefettura e dei numerosi Comuni che hanno affidato servizi alla cooperativa e domanda se non si ritenga opportuno valutare il ritiro o la revoca dei finanziamenti pubblici elargiti".

Lui dice di essere "Mediatore culturale e operatore sociale".

Il duplice stupro di Rimini risale alla notte del 26 agosto. Erano in quattro e dopo avere tramortito il fidanzato che era con lei con una bottigliata, hanno poi abusato di una prostituta transessuale nella zona della Statale a Miramare.

Lo schifo assoluto dopo l'orrore, il sadismo dopo la bestiale violenza che ha fatto sprofondare in un incubo tre ragazzi. Al rifiuto della coppia, al loro ultimo giorno di vacanza, lui è stato picchiato, lei violentata a turno su un pedalò e poi spinta verso la battigia e in acqua.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Ostetrica con morbillo a Senigallia. Regione: "Non era vaccinata"

Lo comunica in una nota la Regione Marche , precisando che la donna non era vaccinata e che è assente dal lavoro dal 20 agosto. Al momento si sono vaccinati due contatti familiari, due genitori di neonati ed un operatore sanitario.

Kondogbia esordio e gol, R. Madrid frena

All'Inter non si è espresso al massimo a causa di stagioni non positive e di una personalità mai uscita nei momenti delicati. Il Real Madrid di Zinedine Zidane non va oltre il 2-2 contro il Valencia al Bernabeu .

Sarahah, l'app del momento non è anonima: raccoglie numeri e indirizzi

Un software che intercetta il traffico dati in uscita ha rivelato che Sarahah entrava in comunicazione con server sconosciuti. Gli sviluppatori però hanno minimizzato il tutto, ma le preoccupazioni restano lo stesso.

Milano: in auto subisce tentata rapina, ferita

La manovra della ragazza ha fatto cadere i due rapinatori sullo scooter, ma si è rivelata deleteria per la stessa 19enne. I rapinatori le si sarebbero avvicinati mentre era ferma al semaforo.

Monopoli, matrimonio da 20 milioni per l'erede degli immobiliaristi Sutton

Le voci sulla partecipazione della figlia del presidente degli Stati Uniti si rincorrono da mesi, ma al momento non trovano alcuna conferma ufficiale.

Insulti razzisti a Juan Jesus. Scatta la denuncia: "Ora basta"

Queste le parole di Juan Jesus per spiegare la scelta: "Vorrei lasciar perdere ma non posso". Juan Jesus e i social, un rapporto che stenta a decollare.

Gran Bretagna, bimba cristiana affidata a famiglia mussulmana: è polemica

Senza voler fare discorsi razzistici, è evidente che una bambina piccola non può passare da un modo di vita all'altro senza traumi.

Venezia, dipendente comunale a spasso col cane in orario di lavoro: licenziata

La donna era inquadrata in un ufficio amministrativo della Polizia Locale e le sono state contestate molte violazioni . La donna, 62 anni , ha fatto 30 ore di assenza ingiustificata.

Huawei Mate 10: nome in codice Marcel

Per raggiungere l'obiettivo, Huawei non si sta risparmiando da nessun punto di vista, tanto che di Mate 10 ne potrebbero essere lanciati più di uno .

Barbara D'Urso in love con Gerard Butler?

La nota conduttrice di Canale 5 all'inizio della stagione estiva è stata paparazzata insieme all'attore Gerard Butler mentre erano ad Ischia in occasione del Globe Fest .