• Notizia
  • Esteri

Cattolica, ragazza stuprata nei bagni della stazione. Arrestato un 30enne

Cattolica, ragazza stuprata nei bagni della stazione. Arrestato un 30enne

Dopo un'indagine lampo la polizia di Rimini è risalita all'aggressore della ragazza di 18 anni stuprata lo scorso 7 agosto nei bagni della stazione centrale di Cattolica: il colpevole di tanta efferata violenza sarebbe un trentenne nigeriano con regolare permesso di soggiorno. A dare la notizia è la stampa locale. L'uomo ha però riferito di condividere la propria camera da letto con un altro connazionale e che questi aveva in suo uso proprio l'utenza in questione: gli investigatori, ritenendo che quell'uomo fosse proprio colui che aveva violentato la giovane ragazza, si sono posti sulle sue tracce. Solo dopo altri due giorni, rendendosi conto che le perdite ematiche intime non accennavano a diminuire, ha trovato il coraggio di raccontare tutto agli operatori e, di corsa, è stata portata in ospedale. La sera dopo l'incontro, poco dopo le 18,30, l'uomo ha raggiunto la giovane fuori dal negozio nell'orario di uscita. Quattro passi insieme, fino ad arrivare allo scalo ferroviario, quando il presunto violentatore le avrebbe chiesto indicazioni per le toilette.

La 18enne per aiutarlo si è offerta di accompagnarlo e mostrargli la strada ma, una volta arrivati davanti alla porta, il ragazzo l'ha afferrata con la forza, trascinata nei bagni e abusato di lei. Dopo la denuncia, gli uomini della Squadra Mobile hanno iniziato ogni accertamento per identificare l'autore della violenza sessuale. Dall'ospedale è partita la segnalazione alla forze dell'ordine. Si chiama Jeffrey Oni Oboh ed è stato riconosciuto dalla vittima, che è ospite di una comunità per emigranti rifugiati, dopo che la Polizia l'aveva rintracciato tra alcuni connazionali.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Mps, perdita del semestre a 3,2 miliardi

Mps chiude il primo semestre dell'anno con una perdita netta di 3,24 miliardi di euro. E' quanto spiega l'istituto in una nota.

Mercato - La Sampdoria vuole il sostituto prima di lasciar partire Schick

Un casting di giocatori che il tecnico Giampaolo ritiene utili al suo gioco, a partire da Duvan Zapata . Osti e Pradè sono alla ricerca di un degno sostituto di Patrik Schick , ormai sul piede di partenza.

Aurora Maniero, morta a 8anni: la mamma licenziata sarà riassunta

Grandissima la commozione anche dell'associazione Team for Children , la onlus che ha seguito Aurora in questi ultimi anni. Per questo impagabile gesto, Aurora aveva ricevuto nella Basilica del Santo di Padova il Premio della Bontà 2014 .

Buoni pasto: approvate le nuove regole

Il buono pasto si potrà spendere anche negli agriturismi , negli ittiturismi , nei mercatini e negli spacci aziendali. Per la prima volta sarà consentito l'uso cumulativo dei tagliandi, seppure non oltre il limite di otto buoni.

La Roma cade a Siviglia: 2-1 firmato Escudero, Nolito e Dzeko

Letale il Siviglia , soprattutto grazie alle giocate di Nolito (un gol e un assist per lui). Ore 22.00 I capitani delle due squadre portano dei fiori in memoria di Puerta.

Justice League - Ecco il Flying Fox di Batman

Il film sulla Justice League in uscita il prossimo 17 novembre ha subito alcuni cambiamenti conseguenti al cambio di regista. Simmons ( Commissario Gordon ), Ciaran Hinds ( Steppenwolf ), Amber Heard ( Mera ) e Kiersey Clemons (Iris West).

Uova contaminate dall'insetticida Fipronil: riunione UE

Secondo la Commissione europea sono 15 i Paesi comunitari coinvolti insieme a Svizzera e Hong Kong . Venti tonnellate di uova contaminate sono state distribuite in Danimarca .

Call of Duty WWII: tutti i dettagli di multiplayer e Nazi Zombie

Dalle pagine dei colleghi di Game Informer , in questi giorni, è emersa una caterva di novità su Call of Duty WW2 . Ricordiamo che il gioco sarà disponibile a partire dal prossimo 3 Novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Atletica, Makwala escluso dalla finale mondiale per un presunto virus: è giallo

Un solo azzurro, che ha già gareggiato e finito la sua avventura ai Mondiali, è stato colpito in forma blanda dal virus. Frustrato, non accetta lo stop: vedere compromessa una intera stagione per un virus collettivo non è certo facile.

Google celebra l'Hip Hop e la Break Dance con un Doodle interattivo

E per festeggiare non si è badato a spese, visto il Doodle interattivo presente sulla pagina iniziale del motore di ricerca. Per l'occasione, Google ha deciso di dedicare a questo evento un doodle .