• Notizia
  • Esteri

Guerini, coordinatore Pd: "Con Alfano partita aperta La legge elettorale? C'è già"

Guerini, coordinatore Pd:

La Sicilia è diventata il crocevia della politica italiana e il test delle regionali d'autunno è considerato una sorta di prova generale in vista delle politiche del prossimo anno. Chi non rinuncia a chiudere con Area Popolare però è anche il coordinatore siciliano di Fi Gianfranco Miccichè. Concetta Raia, parlamentare regionale e presidente della commissione Esame delle attività Europee all'Ars, mentre i due vice coordinatori eletti sono Antonio Ferrante, Responsabile regionale Pd cultura e turismo e Renzo Bufalino, Vicesindaco di Monted'Oro. Per il PD si tratta di una gatta da pelare in meno dopo il "niet" di Grasso, dopo il fallimento di Rosario Crocetta e dopo che non hanno indetto primarie. Casini dice apertamente che "il nostro campo è il centrosinistra". Si vorrebbe quindi ricalcare il modello Palermo, che ha portato alla riconferma di Leoluca Orlando come sindaco del capoluogo siciliano.

Tutti i diritti di utilizzazione economica previsti dalla legge n. 633/1941 sui testi da Lei concepiti ed elaborati ed a noi inviati per la pubblicazione, vengono da Lei ceduti in via esclusiva e definitiva alla nostra società, che avrà pertanto ogni più ampio diritto di utilizzare detti testi, ivi compreso - a titolo esemplificativo - il diritto di riprodurre, pubblicare, diffondere a mezzo stampa e/o con ogni altro tipo di supporto o mezzo e comunque in ogni forma o modo, anche se attualmente non esistenti, sui propri mezzi, nonché di cedere a terzi tali diritti, senza corrispettivo in Suo favore.

Il fatto è che non tutti gli alfaniani in Sicilia pare abbiano preso bene le grandi manovre per andare con il centrosinistra; si dialoga, certo, ma non c'è ancora un accordo politico.

Guerini, come va la trattativa con Alfano per le elezioni siciliane?

Intanto domani ad Arcore ci sarà il faccia a faccia tra Silvio Berlusconi e Giancarlo Micciché, commissario straordinario di Forza Italia nella regione siciliana, dopo che quest'ultimo ha rotto il patto con Fratelli d'Italia su Nello Musumeci.

Dunque le prossime elezioni siciliane saranno anche il momento in cui Alfano dovrà scegliere definitivamente da che parte stare; ma soprattutto si vedrà chi, tra Renzi e Berlusconi, è disposto a turarsi il naso e offrire al ministro degli Esteri l'eterna poltrona, per poter contare su quel pugno di voti centristi in Sicilia.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.

Zalando annuncia mille posti di lavoro in Italia nel nuovo centro

Tantomeno se i posti di lavoro che si vengono a creare si aggirano intorno al migliaio. I lavori di costruzione del nuovo magazzino inizieranno nell'arco dei prossimi 8 mesi.

Venezuela, gruppo armato minaccia un'azione militare per rovesciare il governo di Maduro

E sempre a proposito della Costituente, il Presidente venezuelano ha inoltre annunciato che questa durerà almeno due anni , quindi come minimo fino al 2019.

Destiny 2 PC Beta Starts August 28th Confirms Bungie

The Destiny 2 PC beta will start on the 28th of August for those who pre-ordered, meanwhile the open beta starts on the 29th. The beta for consoles showed promise but also revealed some rather hard bugs that Bungie promises to iron out before launch.

Clamoroso Gabigol: il brasiliano lascia l'Inter?

A riguardo, si è espresso Wagner Ribeiro , agente di Gabigol , ai microfoni del quotidiano portoghese Record . Bisogna fare tutto nel breve tempo, ci sono anche altri club interessati.

Bagno con mare mosso, ragazzo annega a Sorrento

Una motovedetta e due mezzi privati presenti in zona hanno rapidamente raggiunto lo specchio acqueo tra la Pignatella e la Solara. La donna è stata rianimata, mentre per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

Supercoppa Italiana: Massa dirigerà Juventus-Lazio

In attacco, invece, spazio al duo delle meraviglie Keita-Immobile , capaci di segnare la scorsa stagione ben 39 marcature (23 l'azzurro e 16 il senegalese).

Tamberi combattivo verso i Mondiali di Londra: "Sono qui per la medaglia"

Deve saltare con grande calma e concentrazione, senza farsi prendere dalla foga, cercando di essere al meglio il suo gesto. In lizza per la finale ci sono anche il russo Danil Lysenko , grande novità dell'anno (2.34, ma reggerà la pressione?).

Tragedia a Castellabate, annega per salvare i figli

Dramma familiare a Santa Maria di Castellabate dove questa mattina un 51enne è morto in mare nel tentativo di salvare la figlia. Tre militari della Guardia Costiera hanno tentato di soccorrerli, ribaltandosi però con il gommone a causa del mare agitato.

Serie C, ricorso del Rende per il ripescaggio

Giustizia dunque è fatta e ora la Lega Pro sarà costretta a rivere i pieni con il format che passa da 56 a 57 squadre e i gironi, probabilmente, a 19.