• Notizia
  • Salute

I carabinieri. Mille cannabis con un drone

I carabinieri. Mille cannabis con un drone

A questo punto, rastrellando l'area, i militari hanno rinvenuto due piante di marijuana, alte circa 1,20 metri, irrigate da un tubo in gomma di colore verde.

A portare i carabinieri sulle tracce del "coltivatore" sono state alcune segnalazioni dei residenti di zona, che poi gli stessi militari hanno verificato con l'aiuto di un drone.

Un uomo di cinquantuno anni, con precedenti per droga, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Corbetta con le accuse di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.

Nel giardino della sua villetta in provincia di Milano, aveva una piantagione di marijuana: mille piantine nascoste tra la vegetazione, in un'area recintata.

Nella villetta del cinquantunenne sono stati trovati anche trecento grammi di marijuana già pronti per la vendita, bilancini e materiale per il confezionamento delle dosi.

Insospettiti da questa "fragranza", i carabinieri, per verificare l'eventuale presenza della sostanza stupefacente all'interno della proprietà privata, si sono appostati e hanno notato la presenza del'uomo, intento a irrigare delle piante di fagiolini all'interno del proprio appezzamento di terreno.

L'arresto. Inoltre, approfondite le indagini, gli investigatori sono risaliti al presunto responsabile della coltivazione: si tratta di un 53enne del posto, Francesco Caridi, che è finito in arresto e trasferito nella Casa Circondariale di Palmi.Dopo una campionatura, durata diverse ore, le piante sono state distrutte bruciandole sul posto.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Morte di Adele, scarcerati Bernardin e Rigotti

I due sono accusati di spaccio e di morte come conseguenza di altro reato. La minorenne ha ricostruito quanto avvenuto quella sera.

Tragedia a Diavolezza: tre morti in seguito ad un incidente aereo

Il battesimo dell'aria per i due 14enni e la 17enne, che doveva durare meno di mezz'ora, non era il primo della giornata. Lo ha detto la polizia cantonale grigionese in una conferenza stampa all'aerodromo di Samedan.

Ligue 1, Ranieri parte male: Nantes battuto 3-0 a Lille

La prima giornata della Ligue 1 continua nel classico trittico dei tre giorni in pieno stile spezzatino del calcio europeo. Il Nantes barcolla e subisce in rapida successione le reti di De Preville dal dischetto e di El Ghazi in contropiede.

Renato Mannheimer: "Silvio Berlusconi resta il leader favorito del centrodestra"

Il leader leghista da sempre sostiene che il candidato premier e leader dell'eventuale coalizione sarà scelto dal partito che prenderà più voti.

Google pronto ad acquistare Snapchat per 30 miliardi

Google non brilla troppo nel comparto social e Snapchat a quanto pare è fortemente basata sulla tecnologia cloud di Mountain View .

Malore in immersione in Liguria, paura per un sub cremasco

Gli amici con i quali si era immerso e l'istruttore lo hanno aiutato e allertato i soccorsi. Sul posto sono poi arrivati anche i volontari del 118 e i militari della Guardia costiera.

Rubava energia elettrica alla vicina di casa deceduta: denunciato

I carabinieri, verificato l'illecito collegamento effettuato dal vicino di casa della defunta, lo hanno denunciato. Ad accorgersi del furto, tra l'incredulo e il disperato, è stata la figlia dell'anziana.

Precipita col parapendio sul monte Cucco, muore il pediatra Paolo Simone

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Gaifana, i 118 dell'ospedale di Branca e i Carabinieri per le indagini del caso. L'uomo è infatti deceduto, dopo essere precipitato in un piccolo bosco.

Grillo e Di Maio sfidano il Pd sulle ong

Abbiamo presentato la proposta Bonafede che prevede la polizia giudiziaria nelle imbarcazioni: misura sacrosanta. Un atto scellerato che paghiamo ancora oggi . "Ma il servizio dei taxi del mare va interrotto subito".

In Venezuela si è insediata l'Assemblea costituente

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Il bilancio delle vittime, secondo i dati più recenti, supera le 120 persone.