• Notizia
  • Esteri

Ischia, scossa di magnitudo 3.6: centinaia di persone in strada

Ischia, scossa di magnitudo 3.6: centinaia di persone in strada

Minuti drammatici a Ischia dove è stata avvertita una scossa di terremoto. Molti turisti e abitanti, spaventati, si sono riversati fuori da case, ristoranti e alberghi, poi la situazione e' ritornata lentamente alla normalita', hanno riferito fonti locali. La scossa è stata avvertita anche in alcuni quartieri di Napoli, a Procida, a Pozzuoli e sul litorale napoletano. Fuori servizio anche la linea telefonica. In base ai dati raccolti da tutti questi enti, una serie di sismi sono stati localizzati a 14 km da Teruel e il movimento più intenso ha avuto una magnitudo pari a 3.7 e si è verificato ad una profondità di circa 10 chilometri.

La scossa dovrebbe essere di magnitudo 3.6. I comuni più vicini all'epicentro sono Forio, Serrara Fontana, Lacco Ameno, Barano d'Ischia e Casamicciola Terme. Al momento non si registrano persone ferite. "Ho avuto tanta paura".

EVACUATO L'OSPEDALE L'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno è stato evacuato per la presenza di numerose crepe nel palazzo. Ne dà notizia il sindaco di Lacco Ameno, Giacomo Pascale, che ha chiesto l'intervento della Protezione Civile. "Mi stavo preparando per scendere - dice - quando si è avvertita la scossa, breve ma intensa".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Intel è pronta a lanciare l'Ottava Generazione dei processori Intel Core

Avrà il nome in codice " Coffee Lake " e, ovviamente, garantirà prestazione superiori rispetto alle precedenti generazioni. I primi processori Intel Core di 8a generazione escono oggi, un quartetto di processori U-series mobili da 15W.

Svelato il nuovo progetto di THQ Nordic: ecco l'open world BioMutant

Verrà distribuita anche una edizione da collezione contenente una statuina, la soundtrack e un poster formato A1. Sembra proprio che un nuovo titolo di THQ Nordic sarà presentato alla Gamescom 2017 - tale Biomutant .

Ucciso il responsabile della strage terroristica a Barcellona

Secondo le autorità, con la morte del giovane tutti i 12 componenti della cellula terroristica sono morti e in arresto. L'uomo, avvistato da una donna mentre si avvicinava alle abitazioni di Suburats e gli avrebbe urlato contro.

Roma, 'no' a Mahrez: due i profili più caldi

Monchi avrebbe alzato l'offerta portandola a 37 milioni di euro, una cifra complessiva tra la parte fissa e i bonus. Poi c'è il sogno Cuadrado ma ad oggi la Juventus non ne vuole sapere di lasciar partire il giocatore.

Napoli, la Sampdoria si fionda su Zapata

In Italia le squadre ancora interessate sarebbero il Chievo , comunque molto defilato, e la Sampdoria . Con Zapata che al momento supera Inglese nella corsa al ruolo di prima punta per Giampaolo .

Infortunio Bruno Peres, stop di 15 giorni

Non scenderà in campo sabato sera per Roma-Inter il laterale brasiliano Bruno Peres . Per il giocatore la prognosi è, al momento, stimata in circa 15 giorni di stop.

Juventus - Cagliari 3 a 0 . Protagonisti la Var e Buffon

Penalty storico parato da Buffon , che ha ipnotizzato Farias e ha respinto la traiettoria centrale dell'attaccante rossoblù. Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Padoin , Andreolli , Pisacane, Capuano; Faragò , Cigarini , Ioniță; Barella; Farias , Čop .

Tra i morti dell'attentato di Barcellona ci sono anche due cittadini italiani

E' caccia intanto a Younes Abouyaaqoub , che, secondo gli investigatori, era alla guida del van lanciato sulla Rambla . Bruno Gulotta , invece, era un giovane di Legnano che si trovava in vacanza a Barcellona con la famiglia.

Barcellona, è morto il bimbo australiano di 7 anni disperso nell'attentato

Secondo prime ricostruzioni la presenza dell'uomo nella cittadina a 50 km da Barcellona sarebbe stata segnalata da un passante. Da circa tre giorni le sue dichiarazioni sono state raccolte dagli investigatori dei Mossos d'Esquadra, la polizia catalana.

Calciomercato Juventus - Dall'Argentina: COLPO Juve in difesa: già fissate le visite mediche!

La dirigenza juventina, non ha ancora investito i 42 Milioni di euro, incassati dalla cessione al Milan , del suo ex numero 19. Per portarlo a Torino servirà uno sforzo in più rispetto ai 20 milioni di euro già proposti al club spagnolo.