• Notizia
  • Esteri

Maturità, aumentano le lodi. Puglia sempre al top: record di "super bravi"

Maturità, aumentano le lodi. Puglia sempre al top: record di

I genitori degli studenti che adesso sono al mare o in viaggio per la prima estate senza compiti dopo 5 anni, ricorderanno probabilmente il loro esame in sessantesimi con un sorriso sulle labbra. Il 99,5% delle esaminate e degli esaminati ha ottenuto la promozione. All'esame è stato ammesso il 96,5% degli alunni di quinta e il 99,5% dei maturandi è stato promosso.

"La Scuola dell'Emilia-Romagna si conferma essere un'istituzione 'rigorosa' che sa, tuttavia, riconoscere le eccellenze - ha commentato il Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna, Stefano Versari".

Il tasso dei diplomati all'esame di maturità che hanno preso 100 e lode, il massimo dei voti, è quintuplo in Puglia rispetto che in Lombardia. Migliorati anche gli studenti lombardi che nel 2016 avevano avuto "solo" 300 lodi: quest'anno sono 337. "Il quadro che viene presentato permette di monitorare la qualità dell'offerta formativa del territorio provinciale e di analizzare l'offerta di professionalità che si prepara ad affrontare il mercato del lavoro". Guardando i dati di quest'anno a confronto con quelli dello scorso si nota un aumento degli studenti usciti con 60 centesimi (da 8 a 8,4) e al tempo stesso un incremento di chi ha concluso il ciclo di studi con voti alti (i 100 sono aumentati da 5,1 a 5,3; i 100 e lode da 1,1 a 1,2). L'8,5 per cento si sono posizionati con una votazione compresa tra il 91 e il 99, mentre in calo sono i ragazzi che hanno conseguito un voto tra 81 e 90: il 18,9 per cento rispetto al 19,1 del 2016. Complessivamente le votazioni più alte vengono presa dagli studenti dei licei e il classico registra i voti più elevati in assoluto. Da un punto di vista numerico invece la situazione cambia, sebbene il primato spetti sempre alla Puglia che con i suoi 944 "110 e lode" si qualifica la miglior regione italiana sia per quantità che per percentuale rispetto al numero complessivo di studenti. Lieve aumento delle lodi: sono l'1,2% rispetto all'1,1% del 2016. A seguire Lazio (473), Emilia Romagna (376) e Calabria (373). In termini di dati assoluti, dunque, le regioni con il maggior numero di 'super brave' e 'super bravi' sono la Puglia (944 diplomate e diplomati con lode), la Campania (802) e la Sicilia (516). Oscillano di poco i voti finali nei tecnici e nei professionali.

BOCCIATURE IN CALO - Nelle scuole superiori calano le bocciature, dal 7,9% dello scorso anno all'attuale 7,3%. Rispetto al 2016 quando i "lodati" umbri furono 137, quest'anno hanno raggiunto quota 158. Tra le ragazze e i ragazzi dei Tecnici e dei Professionali, le lodi rimangono stabili e aumentano i 100. Le non ammissioni sono concentrate al primo anno, l'11,5% (il 12,6% nel 2016), confermando il dato della maggior difficoltà che studentesse e studenti incontrano nel passaggio dalle medie alle superiori.

Esami di terza media: quasi tutti promossi. Anche per quanto riguarda la percentuale degli ammessi alla classe successiva, le alunne e gli alunni delle scuole secondarie di I grado dell'Emilia-Romagna superano dello 0,5% la percentuale nazionale, con il 98,2% rispetto al 97,7% nazionale, che però è comunque aumentata dello 0,7% rispetto alla percentuale di ammessi dello scorso anno 97%.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Violento nubifragio a Cortina d'Ampezzo: un morto, travolto da frana

Il mezzo è stato recuperato dal fango ma gli operatori del 118 hanno potuto solo constatare il decesso della donna. L'auto con la vittima è stata individuata dai soccorritori nell'alveo del torrente tra Riogere e lago Scin.

Mercato Inter, fatta per Dalbert. Accordo anche con Emre Mor

Mahrez si avvicina alla Roma? Sul finale poi il direttore sportivo ha voluto spendere qualche parola su Emre Mor . Come Cuadrado anche se il favorito è Emre Mor (il turco del Dortmund è tornato prepotentemente in corsa).

WRC, Loeb torna in Citroen ma solo per un test

Posso correre nel Mondiale Rallycross con Peugeot e allo stesso tempo portare la mia esperienza in Citroen per testare la C3 ".

Mercato Samp, arriva un nuovo centrale: è fatta per Ferrari dal Sassuolo

Mi mancano le persone, mi manca il calcio, l'esperienza bella che ho avuto è impossibile da dimenticare dopo sette anni, è troppo con me.

Cinque coltellate in petto. Muore 27enne. Lo trova la madre

Avrebbe trovato il coraggio per togliersi la vita penetrandosi il petto con un coltello . La morte della vittima è avvolta nel mistero.

Tottenham-Juventus: probabili formazioni, orario e dove vederla in tv e streaming

Allegri non avrà a disposizione Stefano Sturaro , out per un affaticamento muscolare e Szczęsny out per un problema alla caviglia. Sarà possibile seguire la sfida in streaming grazie alle applicazioni Sky Go e Premium Play , su pc, tablet e smartphone.

Nazionale, il gomito fa soffrire Datome: al raduno si aggrega Fontecchio

Dopo gli allenamenti di Folgaria, l'Italia ha ripreso la preparazione a Cagliari nella giornata di ieri. In via precauzionale è stato aggregato al gruppo azzurro Simone Fontecchio .

Spotify sbarca su Xbox One?

Si parte con la presenza di un articolo dedicato a Spotify sul portale di "addestramento" dei partner retail di Microsoft . Maggiori dettagli potrebbero giungere in occasione dell'evento di settore Gamescom ormai alle porte.

Huawei Mate 10 con display senza cornici: registrato il marchio "EntireView Display"

La doppia fotocamera dovrebbe essere integrata anche frontalmente, con sensori da 12 + 8 mega-pixel. La variante Lite dovrebbe avere un display da 5,8 pollici ed altre differenze tecniche.

Calciomercato. Roma in Italia, Monchi: "Mahrez? Non posso parlare"

Abbiamo ancora un mese di tempo. "Uno dei miei obiettivi quando sono arrivato a Roma era che Lorenzo tornasse a casa sua, Roma ". Si può dire che è una clausola che cambia in base al suo rendimento, però sono convinto che Lorenzo resterà qui per altri anni.