• Notizia
  • Sportivo

Napoli, Jorginho: "Sto bene e sono in fiducia. Nazionale? Parla il campo"

Napoli, Jorginho:

Nizza (4-3-2-1): Cardinale; Souquet, Le Marchand, Dante, Sarr (60' Boscagli); Koziello, Seri, Jallet (90'+5' Burner); Saint-Maximin (82' Walter), Lees-Melou; Plea. Dries mi ha lasciato il pallone, ho fatto quello che dovevo.

Il Nizza ha chiuso la partita in nove a causa di uno doppia espulsione. Poi vediamo cosa succederà.

A sorpresa Favre schiera la sua squadra con il modulo 5-3-2, al posto del solito 4-2-3-1 usato dal tecnico svizzero del Nizza. Il Napoli parte subito con il piede sull'acceleratore, subito in proiezione offensiva.

Il Napoli ha il predominio e all'8 già prova a sbloccare il risultato. Mertens e Jorginho annichiliscono i francesi con un gol per tempo. Anche in questo caso la mancanza di precisione dell'attaccante spagnolo non ha consentito al Napoli di portarsi sul 2-0. Al 36′ occasione enorme per il pareggio degli ospiti con Koziello, che da buonissima posizione calcia a lato. Sarri richiama Jorginho chiedendogli maggiore attenzione in copertura, soprattutto in fase di non possesso. Risposta dei francesi con il vivacissimo Saint Maxim, il cui tiro termina di poco a lato. Il raddoppio del Napoli è solo rinviato: al 69′ Ghoulam sfonda sulla corsia sinistra e serve Mertens proprio al limite dell'area. Sul dischetto va Jorginho, che fa 2-0.

NAPOLI VICINO AL RADDOPPIO, IL NIZZA CI PROVA IN CONTROPIEDE - La ripresa inizia come era finito il primo tempo, azzurri in avanti e Nizza che prova a colpire in contropiede. Sette giri di lancette più tardi è ancora il belga a rendersi pericoloso con un tiro centrale dopo una splendida serpentina in area. All'80' brutta entrata di Koziello su Zielinski: è rosso diretto. Ci manca un pizzico di lucidità, abbiamo creato tantissimo. "Secondo me il 2-0 è troppo poco, non è male ma se rivediamo la partita credo sia troppo poco, anche se in ottica match di ritorno non è male". "Potevamo andare in difficoltà, fisicamente, in quel reparto", ha affermato il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, ai microfoni di Mediaset Premium. Quindi l'allenatore del Nizza Lucien Favre si è affidato all'imprevedibilità di Saint-Maximin e ai colpi di Plea. Sono rimasto qui perchè la squadra gioca un calcio molto bello e ci si possono togliere molte soddisfazioni. Loro sono bravi negli scambi con Mertens e Insigne, sfruttano lo spazio tra le linee. Poi è arrivato il rigore, ma è stato importante non prendere il 3-0.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Keita assente all'allenamento e alla cena con la Lazio: vuole la Juventus

Se tu hai un giocatore che si allena con determinazione, poi il giorno prima della partita dice 'Mister non me la sento', non credo che un tecnico lo manderebbe in campo.

Skriniar, per Inter obiettivo Champions

Il centrale ceco ha risposto un pò stizzito: "Sinceramente non so proprio cosa dirvi, non è colpa mia se mi hanno pagato troppo ". Io all'Inter mi sento bene, mi sono inserito subito alla grande nel nuovo gruppo ed anche con i tifosi ho un buon feeling.

Mercato Inter, Martial in panchina: assalto Manchester United a Perisic?

Il croato di proprietà dell'Inter , tuttavia, non sarebbe affatto una prima scelta per i blaugrana, anzi. Sembra ormai essersi conclusa la telenovela per Ivan Perisic .

Caterina Balivo è mamma bis: è nata la figlia Cora

Mamma e figlia stanno benissimo e lo scatto pubblicato su Instagram sta già facendo il pieno di likes. Caterina Balivo ha dato alla luce il suo secondo figlio, una femminuccia che ha chiamato Cora .

Aggredisce e sfonda cranio a 62enne con mattone a Milano: fermato

Il 26enne extracomunitario è noto per reati contro il patrimonio e per aver disturbi mentali, essendo seguito dai servizi sociali. Dopo aver tentato la fuga, l'uomo è stato fermato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio.

Raduno suprematisti in Usa, auto travolge antirazzisti

Trump a questo proposito ha detto di Bannon che è "un amico, una brava persona e non è un razzista". Tutti salutiamo la stessa grande bandiera.

Cartello in albergo svizzero apre un caso internazionale

Polemiche per due cartelli dal contenuto antisemita comparsi nell'albergo Paradies di Arosa , sulle Alpi svizzere. La direttrice dell'hotel , citata dal Blick, ha indicato che gli avvisi sono nel frattempo stati ritirati.

Air Berlin, Ethiad: sviluppo estremamente deludente

A determinare il crack è il fatto che Etihad, il suo azionista di maggioranza , non ha più risorse disponibili per finanziarla. I voli di ritorno "non sarebbero stati altrimenti possibili", ha aggiunto Zypries.

Canone Rai, 700 mila veneti non lo pagavano

Come riporta la Nuova , il primato va alle regioni del Sud, con Campania in testa (68%), seguita da Sicilia (58,1%) e Calabria (57,3%).

Palio di Siena 2017 oggi 16 agosto su Rai2

Questo l'ordine: Onda, Istrice, Lupa, Oca, Aquila, Bruco, Torre, Selva, Valdimontone, Chiocciola (di rincorsa). Dieci le contrade che scenderanno in pista, abbinate ai cavalli nel sorteggio che si è tenuto domenica.