• Notizia
  • Salute

Niente nido e scuola infanzia per chi non vaccina il figlio

Niente nido e scuola infanzia per chi non vaccina il figlio

Notifica di malattia per chi è immune Per chi è immune per aver contratto la malattia, precisa inoltre il documento, la possibilità di omettere la vaccinazione deve essere provata presentando copia della notifica di malattia infettiva effettuata alla Asl dal medico curante, oppure producendo l'attestazione di "avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale" rilasciata sempre dal medico di base o dal pediatra. E' la medesima circolare del ministero della Salute a chiarirlo, come ribadisce il Fatto Quotidiano, che spiega come "la presentazione della documentazione non costituisce requisito di accesso alla scuola (scuola primaria, scuola secondaria di primo grado, scuola secondaria di secondo grado, centri di formazione professionale regionale) o agli esami". Qui, infatti, la documentazione attestante la regolarità nelle vaccinazioni non rappresenta un elemento necessario per l'iscrizione e l'accesso all'istruzione.

Per quanto concerne invece i minori non vaccinabili per ragioni di salute, questi saranno collocati in classi esclusivamente composte da minori vaccinati o immunizzati.

Per evitare vaccini serve il certificato del pediatra La circolare spiega inoltre che "le vaccinazioni obbligatorie possono essere omesse o differite ove sussista un accertato pericolo per la salute dell'individuo, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate che controindichino, in maniera permanente o temporanea, l'effettuazione di una specifica vaccinazione o di più vaccinazioni". E' uno degli adempimenti previsti dalla circolare operativa sulle 10 vaccinazioni obbligatorie da 0 a 16 anni, diffusa dal ministero della Salute alle istituzioni sanitarie centrali e locali.

Saranno il medico di base o il pediatra ad attestare se un bambino non può vaccinarsi o deve differire l'immunizzazione, permettendogli quindi di iscriversi a scuola. A genitori, tutori e affidatari dei piccoli in età prescolare non basterà pagare la multa da 100 a 500 euro. Le informazioni da comunicare al 'datore di lavoro' sono relative a 19 vaccinazioni (contro poliomielite, difterite, tetano, epatite B, pertosse, morbillo, rosolia, varicella, parotite, Haemophilus influenzae di tipo b, influenza, meningococco C, meningococco B, pneumococco, epatite A, Papillomavirus, Herpes zoster, rotavirus, tubercolosi), più eventuali altre diverse. "Entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto legge - si legge - gli operatori scolastici, sanitari e socio-sanitari devono presentare agli istituti scolastici e alle aziende sanitarie presso cui prestano servizio, una dichiarazione comprovante la propria situazione vaccinale".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Shevchenko, attacco al Milan: "Mercato confusionario e improvvisato, senza un piano! Montella..."

Io non posso sapere cosa diventerà il Milan ma naturalmente non posso che augurare il meglio alla società rossonera". Andriy Shevchenko comunque continua a nutrire tanto amore per i colori rossoneri: "Si, è vero.

Fiorentina, Antognoni: "Veretout centrocampista moderno e completo"

Ho conosciuto Pioli ed è un allenatore molto esigente, soprattutto in questa settimana che ci porta alla prima di campionato. Eysseric? Lo conosco bene, è un mio amico. "Il nostro obiettivo? Arrivare più in alto possibile in classifica.

Delusione d'amore, 15enne si suicida sparandosi con il fucile del padre

Il papà è molto noto a San Benigno per via della professione e anche il resto della famiglia è estremamente stimata. I militari hanno sequestrato le armi del padre che nel tempo libero fa il cacciatore .

Lazio, offerta del Southampton per Hoedt. Idea Paletta per la difesa

Entusiasmo alle stelle in casa Lazio per la grande vittoria ottenuta in Supercoppa Italiana contro la Juventus . L'affare potrebbe chiudersi già nelle prossime ore.

Tragedia in vacanza, muore 20enne dell'area vesuviana: tamponato mentre guidava un quad

Gli agenti greci stanno verificando in queste ore se chi guidava l'auto era sotto l'effetto di alcol o droghe. Il giovane, Pasquale Sacco , si trovava sull'isola dello Ionio in vacanza con amici.

Ag. Keita: "Esasperato dalla Lazio. Rinnovo? Difficile parlare con questa…"

Per tutta risposta, non è stato neppure convocato per la prima partita importante della stagione, la finale di Supercoppa . Si arricchisce di un nuovo capitolo la vicenda Lazio-Keita.

Pioli: "Con Corvino scelte ben precise. Simeone perfetto per la Fiorentina"

Nuovi stimoli e rinnovata fiducia in Pioli , dunque, i fattori che hanno spinto il centrocampista croato a rimanere a Firenze almeno per un altro anno.

Tre edizioni fisiche per We Happy Few

Inoltre arriverà anche un Season Pass di We Happy Few di cui i dettagli verranno annunciati in futuro. Il gioco sarà disponibile a partire dal 13 aprile 2018 per Xbox One , PC e anche PS4.

Ue-19: a luglio inflazione ferma a 1,3%

L'Italia si attesta ad un +1,2%, mentre la Germania ad una +1,5%, entrambi sostanzialmente in linea con l'eurozona. Quelli che registrano l' inflazione più alta sono Lituania (4,1%), Estonia (3,9%), Lettonia e Gran Bretagna (2,6%).

Pranzo da incubo a base di pesce: commensali intossicati finiscono in ospedale

All'ora di pranzo hanno deciso di consumare il cibo acquistato da un ristorante multietnico di Roma. Dopo aver consumato un pranzo al sacco hanno cominciato a sentirsi male.