• Notizia
  • Salute

Sicilia, via libera nella sanità all'assunzione nel 2017 di 5.138 figure professionali

Sicilia, via libera nella sanità all'assunzione nel 2017 di 5.138 figure professionali

Cresce la Sanità, cresce l'idea di una Sicilia che possa offrire servizi più all'avanguardia grazie a un passo avanti dell'assessorato alla Salute della Regione Siciliana, che ha sbloccato le procedure di reclutamento del personale delle aziende sanitarie e ospedaliere. L'annuncio è stato dato poco fa durante una conferenza stampa dall'assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi (nella foto): "Abbiamo approvato i piani triennali del fabbisogno di tutte le aziende sanitarie", ha sottolineato, aggiungendo che saranno in questa fase 5.138 le unità di personale che potranno essere reclutate secondo le diverse procedure (1.627 medici e 3.511 altre figure professionali) e che di questi circa 1.500 riguardano le vecchie graduatorie.

Quasi 1500 interessano le unità inserite in graduatorie che risalgono dal 2003 a oggi, più di 2000 invece le stabilizzazioni del personale medico, infermieri e personale socio-sanitario e amministrativi.

Soddisfatto l'assessore regionale per la Salute Gucciardi che precisa: "Adesso spetta alle aziende procedere al reclutamento del personale". Da questo momento, le aziende sanitarie della Sicilia potranno stipulare i primi contratti.

I bandi e i concorsi non sono ancora stati calendarizzati: le aziende ospedaliere procederanno a caricarli e a dare notizia sui propri siti web. "L'intenzione è quella di privilegiare in primo luogo il reclutamento nelle aree di emergenza-urgenza, dai pronto soccorsi alle terapie intensive". "Le aziende hanno, dunque, le risorse necessarie per procedere al reclutamento". Fra qualche ora i manager potranno spedire i telegrammi per assumere al ruolo il nuovo personale. Già oggi (ieri per chi legge, ndr) partiranno via pec le notifiche per procedere all'assunzione dei 1.500 inseriti utilmente nelle vecchie graduatorie.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Serie C: ripescaggi, rabbia Aic

Ora si attende la stipula del calendario di Serie C 2017-2018 [VIDEO ], che avverrà a Pescara il 10 agosto . L'ex calciatore ha preannunciato che l'Aic non prenderà parte alle prossime riunioni del Consiglio.

Craiova, Mangia: "Bravi i tifosi del Milan a riempire San Siro"

Quando si gioca questo tipo di partite, dove non partivamo favoriti, bisogna essere bravi a sfruttare i momenti. All'andata ha provato a piazzarla e gliel'ha presa, al ritorno ha provato a spaccare la porta e gliel'ha presa.

Spareggi Champions League, ecco le cinque possibili avversarie del Napoli

Da una parte si affronteranno tra loro le squadre campioni dei rispettivi paesi, mentre dall'altra ci saranno le piazzate. La squadra di Sarri , obiettivamente, partirebbe favorita contro qualunque delle cinque squadre elencate.

Napoli, i convocati per l'Audi Cup contro l'Atletico Madrid: out Strinic e Zapata

In compenso, Giaccherini sarà aggregato alla squadra che domani affronterà l'Atletico Madrid (ore 17.45). Assenti Zapata e Strinic , entrambi in odore di mercato.

Sassuolo, sbanda e abbatte due pali. Muore 46enne

E' morto così, ieri sera, poco dopo le 19,30, Pietro Gallidoro, 46enne originario di Palermo ma da tempo residente a Sassuolo. La macchina è finita sullo spartitraffico, abbattendo la staccionata di legno e diversi pali della segnaletica verticale.

Psg, clausola pagata per Neymar: la Liga blocca 7100 03-08

Il clamoroso affare Neymar è a un passo dalla conclusione. "Sono molto, molto felice" per questa "nuova sfida". Il problema è rappresentato dalla 'Liga' , che pare intenzionata a non accettare il trasferimento di denaro.

Neymar-Psg: per Mourinho il prezzo è giusto, Klopp non è d'accordo

Neymar è uno dei migliori calciatori del mondo ed è commercialmente molto forte, è una cosa a cui il PSG ha certamente pensato. Jose Mourinho: cifra giusta ma. "Eccessive sono le spese per i giocatori di bassa qualità, quelli sopravvalutati".

Paola Perego fa causa alla Rai: "Danni economici e biologici"

La caso di " Parliamone. sabato " e la immediata chiusura avevano scatenato polemiche sui social e sui giornali. Lucio Presta sui social aveva detto la sua piccato.

"Perugina regala 10.000 confezioni di cioccolatini": nuova truffa via WhatsApp

La Polizia di Stato mette in guardia contro l'ennesimo tentativo di truffa informatica . Lo stratagemma è sempre lo stesso: un testo allettante e un link .

Tregua d'agosto per il fisco, stop a 470mila cartelle

Disponibile anche il dettaglio Regione per Regione, con l'esclusione della Sicilia dove l'Agenzia non opera. Stop alle cartelle nel periodo di Ferragosto.