• Notizia
  • Sportivo

Animi infuocati in casa PSG: lite tra Cavani e Neymar, i dettagli

Animi infuocati in casa PSG: lite tra Cavani e Neymar, i dettagli

Dal rigore della discordia alla rissa sfiorata negli spogliatoi.

PSG, Neymar e Cavani prima del calcio di rigoreI rigori sanno batterli entrambi, ma non deve diventare un problema.

Sull'interpretazione delle parole dell'ex Milan è esplicativa la seconda storia, nella quale l'attaccante del Nizza esalta il brasiliano: "Neymar Jr. crack", la scritta che assieme a un'emoticon con la medaglia d'oro accompagna uno sfondo nero. Invece possono aver luogo anche con professionisti affermati. Nella lite si è coinvolto anche l'ex Barça e Juve Dani Alves, sostenitore del suo connazionale. Neymar gli si avvicina e i due cominciano a discutere animosamente su chi dovesse calciare.

La lite è continuata nello spogliatoio. L'uruguaiano, ricostruisce L'Équipe, era rientrato per primo nello spogliatoio al fischio finale senza avere nemmeno salutato i tifosi, mentre il resto della squadra si attardava sul prato del Parc des Princes. I due - come rivelato dal quotidiano transalpino, L'Equipe - sarebbero addirittura arrivati alle mani se a dividerli non fosse stato Thiago Silva. Cavani ha allora fatto la doccia da solo e poi lasciato lo stadio senza più parlare con gli altri. Se tutto dovesse corrispondere a realtà, si tratta di una bella gatta da pelare per il PSG, che dovrà trovare il modo di far andare d'accordo tutte le sue stelle più luminose. Non sorprende un atteggiamento del genere considerato che pochi mesi fa lo stesso Balotelli non aveva espresso un giudizio lusinghiero su Cavani ritenendolo un giocatore non fenomenale. Francese e colombiano si contendono la palla sia nella sfida contro il Palermo di febbraio 2016 (alla fine batterà Niang), sia ad inizio della scorsa stagione contro il Torino: in quel caso dal dischetto va Bacca.

Aria tesa a Parigi in casa del PSG tra Neymar e Cavani. L'unico a "resistere" è Cavani.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Paura intorno al Fiume Sarno per la zanzara tigre: rischio chikungunya concreto

Si tratta di un uomo di 65 anni , già guarito, che aveva soggiornato in una città del Lazio dove si sono registrati 64 casi . L'Azienda USL di Modena ha infatti riscontrato nella giornata di ieri un caso sospetto in un cittadino carpigiano.

Brescia sospesa dopo 20′ per grandine

Dopo alcuni minuti il direttore di gara effettua un sopralluogo con i due capitani per capire se il match può proseguire o meno. Poche ovviamente le emozioni: l'occasione più nitida al 16′ con Bisoli che manda alto a tu per tu con Plizzari.

Juve, Allegri: 'Szczesny erede di Buffon, domani gioca lui. Su Higuain...'

DIFESA - "Ora abbiamo il problema De Sciglio , che ha giocato bene a Barcellona e starà fuori 40 giorni. L'Inter sta facendo ottime cose e sarà una protagonista del campionato con Napoli , Roma e Milan.

Consip, Scafarto al contrattacco: "Ho fatto errori, ma mai falsificato prove"

Oggi intanto sono attese al Csm due audizioni importanti: il procuratore aggiunto della Pubblica amministrazione Alfonso D'Avino , e quello con delega alla Dda Giuseppe Borrelli .

I musei cittadini per le "Giornate Europee del Patrimonio"

Venerdì 22, il museo e il parco archeologico resteranno aperti fino alle 22.30, nel parco dopo le 19 la visita si limiterà esclusivamente al Santuario meridionale (Tempio di Nettuno e Basilica).

Tomb Raider: diffusi poster e teaser trailer del film

Dominic West , Walton Goggins e Daniel Wu completano il cast di questo nuovo adattamento cinematografico. Una Lara Croft molto diversa da quella che avevamo conosiuto nel film interpretato da Angiolina Jolie.

Terremoto Messico: vari crolli nella capitale, danni allo stadio Azteca

L'epicentro è stato localizzato a pochi chilometri da Chiautla de Tapia, a Puebla , a circa 50 chilometri di profondità. Scene di panico nella capitale, quando si erano appena concluse le commemorazioni del terremoto del 1985.

Inter, Del Piero esalta Spalletti: "È un grande allenatore, un vero leader"

L'Inter continua a sorprendere tutti. "Non mi sorprende vedere l'Inter in alto, anche perché già l'anno scorso nel primo periodo con Pioli aveva fatto molto bene".

GF Vip 2017, Jeremias è innamorato

Sono problemi tuoi, prenditi un sonnifero ma che ca**o me ne frega, è da stamani mi stai rompendo i c*glioni. In ogni caso, lei l'ha presa con filosofia: " Che bello, c'è l'adrenalina, altrimenti sarebbe tutto piatto".

Valencia, Zaza si infuria: Toro e Atalanta ci pensano

Simone Zaza , attaccante del Valencia , è intervenuto ai microfoni dei colleghi di Sky Sport in merito alla sua esperienza in Spagna.