• Notizia
  • Intrattenimento

Lutto nel calcio: muore Eugenio Bersellini, ex allenatore di Inter e Fiorentina

Lutto nel calcio: muore Eugenio Bersellini, ex allenatore di Inter e Fiorentina

E' morto all'età di 81 anni l'ex allenatore Eugenio Bersellini. Bersellini ha guidato la squadra dal 1977 al 1982 vincendo il dodicesimo scudetto della storia nerazzurra nel 1979/1980 insieme a due coppe Italia. Sulla panchina delle "merengues" c'era Vujadin Boskov: un ponte ideale tra chi avrebbe iniziato il lavoro di arricchimento della bacheca sampdoriana e chi lo avrebbe completato (Coppa Italia 93-94 di Eriksson a parte) con tanti trofei indimenticabili. Soprannominato "Sergente di ferro" peri suoi duri metodi di allenamento, Bersellini guidò in Serie A anche Cesena, Sampdoria, Torino, Fiorentina, Avellino e Ascoli. Nei cinque anni trascorsi all'Inter, dove approdò dopo la fine della prima esperienza genovese, conquistò uno scudetto che mancava da tanti, troppi anni, cercò invano di portarsi dietro il suo vecchio pupillo Alviero Chiorri e raggiunse una semifinale di Coppa dei Campioni battuto dal Real Madrid. Nel 1977 arriva all'Inter, chiamato dal presidente Ivanoe Fraizzoli. Poi è tornato nelle serie minori: in C1 a Como (1990-1991), in B a Modena (1991-1992), a Bologna (1992-1993), e a Pisa (da febbraio a giugno del 1994) e poi ancora in C1 con due anni al Saronno (1995-1997).

Il calcio italiano e il mondo degli allenatori perdono una delle figure più significative e amate di sempre.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Omicidio Noemi, bottiglie molotov contro l'abitazione del 17enne reo confesso

Bottiglie incendiarie contro l'abitazione del 17enne, reo confesso, che ha ucciso Noemi Durini , la 16enne di Specchia. Sono ora al vaglio degli inquirenti i filmati di alcune telecamere private installate nella zona.

Fiorentina, tante estimatrici per Chiesa: i viola offrono il rinnovo

Federico Chiesa è stato accostato a Inter e Napoli nelle ultime settimane, ma sembra molto felice di proseguire la sua carriera a Firenze.

Alife (Caserta), Giuseppe Leggiero aggredisce la moglie: figlio Daniele lo uccide

L'arrestata e' stata accompagnata presso la casa circondariale di Pozzuoli (Na) e posta a disposizione della competente Autorita' Giudiziaria.

Ravenna, la volante finisce fuori strada: due poliziotti morti sul colpo

Due poliziotti sono morti sul colpo in un incidente stradale, avvenuto intorno alla mezzanotte. Sul luogo oltre ai soccorsi, nella notte, sono corsi tanti colleghi, sgomenti per l'accaduto.

Pagelle Atalanta-Everton 3-0: Papu Gomez, rete capolavoro. Petagna eccellente, Cristante che inserimenti!

I gol: 6' pt Calhanoglu , 9' pt Andrè Silva , 20' pt Andrè Silva , 2' st Borkovic , 10' st Andrè Silva , 16' st Suso . Nella ripresa i capitolini trovano linfa dall'ingresso di Immobile e il pareggio arriva al 51° grazie a Parolo .

Europa League: vincono le italiane, R.Vienna-Milan 1-5, Atalanta-Everton 3-0, Vitesse-Lazio 2-3

Raddoppia tre minuti dopo con Andre Silva per lo 0-2 del Milan segnando poi la doppietta dieci minuti dopo al 20' per lo 0-3. Speriamo che dalla seconda giornata tutte le sei squadre italiane riusciranno sia a riscattarsi e continuare a vincere.

Messico: ucciso uno degli assistenti alla produzione di Narcos

La Serie è già stata rinnovata per una quarta stagione, prevista per il 2018 , di cui però non si sa ancora la data di uscita. Forse, gli assassini hanno pensato che stesse raccogliendo informazioni della zona e lo hanno seguito.

L'allarme del sindaco Martello: "Lampedusa è al collasso, chiudere l'hot spot"

Ci sono furti continui nelle botteghe di abbigliamento e di alimentari, molestie nei confronti dei turisti. La replica dell'ex sindaca Nicolini: Martello "fa terrorismo".

Torino, madre e figlia morte: ipotesi omicidio-suicidio

I corpi sono stati trovati dalla madre della ragazza, in Italia da 15 anni, e sposata da due con un italiano. La bimba ha una pugnalata al petto mentre il cadavere della donna presenta tre coltellate al torace.

Udinese, Delneri: "Contro il Milan conto sull'entusiasmo dei giocatori"

YONGHONG LI - "E' il compleanno del nostro presidente e a nome mio e della squadra gli faccio gli auguri, lo aspettiamo presto". Su Kessie: "Sta bene e gioca, non mi preoccupa il suo percorso". "E' un giocatore di grande talento e disponibilità".