• Notizia
  • Intrattenimento

Messico: ucciso uno degli assistenti alla produzione di Narcos

Messico: ucciso uno degli assistenti alla produzione di Narcos

La Serie è già stata rinnovata per una quarta stagione, prevista per il 2018, di cui però non si sa ancora la data di uscita.

Un assistente alla produzione di Narcos, mentre stava individuando i luoghi in cui girare le scene della nuova stagione, è stato ucciso in Messico. È stato ucciso in un'area poco abitata nel centro del paese messicano dove aveva scattato molte fotografie per individuare dei nuovi posti per le riprese di Narcos.

Il corpo dell'uomo, crivellato di colpi, è stato trovato in una strada del comune di Temascalapa dentro il bagaglio della sua macchina. "Visto che la zona era poco abitata per ora non abbiamo testimoni". Forse, gli assassini hanno pensato che stesse raccogliendo informazioni della zona e lo hanno seguito.

Munoz lavorava da una decina d'anni nell'industria cinematografica, tra l'altro in diversi film.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Pil, Renzi: accelerare su ripresa, Pd chiederà voto su questo

Fratelli d'Italia-An fa registrare una leggera flessione cala al 5%. Sotto la soglia del 3% anche Sinistra Italiana con il 2,1%. Attacca i grillini, la Lega, Forza Italia.

L'allarme del sindaco Martello: "Lampedusa è al collasso, chiudere l'hot spot"

Ci sono furti continui nelle botteghe di abbigliamento e di alimentari, molestie nei confronti dei turisti. La replica dell'ex sindaca Nicolini: Martello "fa terrorismo".

Udine, rifiuta taglio del cordone ombelicale, i medici chiamano la Procura

Evitare le denunce è impossibile - ha concluso - ma qualora arrivasse, chiaramente archivieremo . I medici devono essere liberi e sereni nello svolgere il loro lavoro per salvare i pazienti.

Sequestrato un milione di euro in banconote a casa di un pregiudicato

Indagini coordinate dalla Procura di Bari sono in corso per accertare l'origine e la titolarità della somma di denaro. A seguito del sequestro, è stata indagata una donna per il reato di favoreggiamento reale aggravato.

Chievo, Maran: "Noi arrabbiati, vogliamo tornare a vincere"

Arriviamo quasi tutti a posto fisicamente, la squadra si allena al massimo.La condizione atletica della squadra ci soddisfa. Inglese-Pucciarell? E' da più di due mesi che siamo insieme e credo che ci sia stato il tempo per affinare la conoscenza.

Chikungunya, un caso nelle Marche: 65enne che veniva da Anzio

Immediati i controlli e le analisi per la ricerca del virus che hanno dato esito positivo. A seguito del caso , sono scattate immediatamente le procedure di prevenzione.

Buffon - 4 opzioni per il futuro: lui ha già scelto cosa farà!

Ed il suo presente si chiama Juventus , con un settimo scudetto di fila che, conquistato, lo renderebbe una leggenda. Ma non è tutto, perché c'è anche chi lo vedrebbe benissimo in un ruolo di rilievo internazionale, magari alla UEFA .

Malore in diretta a Pomeriggio 5: abbandona la trasmissione

Nostra Signora del Pomeriggio è stata protagonista di una comica gaffe durante il suo show quotidiano di Canale 5. Insomma nessuno riesce a mettersi in testa che lei non è straniera.

Grande Fratello Vip 2017, Marco Predolin è a rischio

Appuntamento a lunedì sera per la diretta del Grande Fratello VIP su Canale 5 dove scopriremo la decisione del Grande Fratello. Marco Predolin , ex idolo della tv anni Novanta, rischia grosso, addirittura l'espulsione dal Grande Fratello Vip .

Terrore Corea del Nord: "Completeremo il programma nucleare"

La Corea del Nord ha lanciato un nuovo missile che ha sorvolato l'isola giapponese di Hokkaido per poi affondare nel Pacifico Nord senza provocare danni.