• Notizia
  • Esteri

Ordinanza anti prostituzione a Firenze, Alberti (Lega): "Atto tardivo"

Ordinanza anti prostituzione a Firenze, Alberti (Lega):

La nuova ordinanza del Comune di Firenze che punisce i clienti delle prostitute con l'arresto o una multa consistente "è una risposta alla criminalità organizzata che lucra sulla prostituzione: mi auguro che dopo la nostra città altre amministrazioni del territorio e del Paese facciano lo stesso". Non sara' quindi necessario aspettare la consumazione dell'atto: gli agenti della polizia municipale sia in borghese che in divisa accerteranno se c'e' stata una richiesta, un consenso o un accordo su una prestazione sessuale a pagamento. È scattata la denuncia, basata sulla violazione di un'ordinanza delle autorità, in base all'articolo 650 del codice penale.

"Inoltre -rileva l'esponente leghista - visto che le zone interessate sono diverse, siamo sicuri che le forze messe in campo saranno sufficienti per debellare completamente la prostituzione?" In vigore in tutta la città, l'ordinanza è stata resa possibile dal decreto Minniti sulla sicurezza che, per la prima volta, consente ai sindaci di emettere ordinanze contro quanti ottengono prestazioni sessuali a pagamento. È per questo che capiamo quanto possa essere importante questa ordinanza: "è un tentativo che punta a ostacolare le organizzazioni criminali e il fenomeno che distrugge la dignità di donne ridotte in schiavitù".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Terremoto in Cina: scossa 5.7

Evento localizzato 32 km ad est di Foligno, 57 km ad est di Perugia, 62 km a nord est di Terni, 64 km a nord ovest di Teramo. Possibile inserimento anche di scosse strumentali (inferiori alla magnitudo 2.0) nel caso di netta percezione.

Via Toledo, accoltella la ex fidanzata in strada

Un copione già letto tante volte ma che per fortuna non è giunto a compimento grazie all'intervento della polizia. La vittima è una donna ucraina di 57 anni, ora ricoverata in ospedale in prognosi riservata.

Malore in diretta a Pomeriggio 5: abbandona la trasmissione

Nostra Signora del Pomeriggio è stata protagonista di una comica gaffe durante il suo show quotidiano di Canale 5. Insomma nessuno riesce a mettersi in testa che lei non è straniera.

Pyongyang fermi subito i test missilistici

Il botta e risposta tra la Corea del Nord e il resto del Mondo continua senza soluzione di continuità. Precisando che "un'azione militare contro la Corea del Nord avrebbe solo conseguenze devastanti".

Attentato metro Londra, arrestato un 18enne a Dover

La premier, Theresa May , ha innalzato al livello massimo, " critico ", l'allerta attentati in Gran Bretagna. L'attentato non ha, infatti, provocato vittime ma solo ferite lievi alle persone coinvolte nell'esplosione.

Grande Fratello Vip 2017, Marco Predolin è a rischio

Appuntamento a lunedì sera per la diretta del Grande Fratello VIP su Canale 5 dove scopriremo la decisione del Grande Fratello. Marco Predolin , ex idolo della tv anni Novanta, rischia grosso, addirittura l'espulsione dal Grande Fratello Vip .

Pedofilo arrestato per molestie sessuali vicino all'oratorio

Alla fine dello scorso mese di luglio lo stesso 60enne era finito nel mirino dei carabinieri di Novellara che l'avevano denunciato per corruzione di minorenne .

Milan-Udinese, Vincenzo Montella in conferenza stampa: "Qualcuno dimentica Cutrone"

Mentalmente è un ragazzo che non si ferma durante la partita. "Lo aspettiamo nei prossimi giorni per rincuorarlo personalmente". Andrè ha grandissime potenzialità, gli auguro di diventare tra i più forti d'Europa, dovrà essere più cinico.

Agguato in centro: colpito 26enne in auto con una ragazza

La polizia indaga sull'accaduto, interrogata anche la donna che era con lui in auto. Il 26enne si è presentato da solo al Loreto Mare, dove è stato medicato.

Vettel: "Manca il giusto bilanciamento". Raikkonen: "Mi aspettavo di più dalla vettura"

Staccato di 556 millesimi il compagno di squadra Max Verstappen e di 704 la Mercedes di Lewis Hamilton . Nel valzer degli annunci, c'è tempo per fare chiarezza sul futuro di Carlos Sainz.