• Notizia
  • Esteri

Sequestrato un milione di euro in banconote a casa di un pregiudicato

Sequestrato un milione di euro in banconote a casa di un pregiudicato

Buste sigillate contenenti banconote per quasi un milione di euro sono state scoperte e sequestrate dalla polizia nel corso di controlli in casa di un pregiudicato a Bari, nel quartiere Japigia. A seguito del sequestro, è stata indagata una donna per il reato di favoreggiamento reale aggravato.

L'ingente somma di denaro, di cui non è stata data alcuna giustificazione, è da ritenersi riconducibile ad attività illecite connesse al traffico di stupefacenti e poste in essere in un contesto di criminalità organizzata. Lo scorso maggio, la Squadra Mobile aveva già sequestrato allo stesso pregiudicato 60mila euro in contanti, nonché documentazione attinente lo spaccio di stupefacenti. Indagini coordinate dalla Procura di Bari sono in corso per accertare l'origine e la titolarità della somma di denaro.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Chievo, Maran: "Noi arrabbiati, vogliamo tornare a vincere"

Arriviamo quasi tutti a posto fisicamente, la squadra si allena al massimo.La condizione atletica della squadra ci soddisfa. Inglese-Pucciarell? E' da più di due mesi che siamo insieme e credo che ci sia stato il tempo per affinare la conoscenza.

Ordinanza anti prostituzione a Firenze, Alberti (Lega): "Atto tardivo"

La nuova ordinanza del Comune di Firenze che punisce i clienti delle prostitute con l'arresto o una multa consistente "è una risposta alla criminalità organizzata che lucra sulla prostituzione: mi auguro che dopo la nostra città altre amministrazioni del territorio e del Paese facciano lo stesso".

Da almeno 10 Paesi Ue

Poi c'è Malta che non vuole una nuova tobin tax. "Noi abbiamo sostenuto che non c'è contraddizione tra questi livelli". Lo stesso Padoan ha riferito che è stato conferito un mandato alla Commissione per lavorare sulla proposta.

Conti bloccati alla Lega: Salvini: "Non si può imbavagliare un partito"

Senza uno straccio di foglio in mano bloccano un partito, su decisione di un singolo giudice. "E' un attacco alla democrazia ". Se la sentenza di condanna di primo grado dovesse essere ribaltata in appello o in Cassazione, i soldi verranno restituiti.

Malore in diretta a Pomeriggio 5: abbandona la trasmissione

Nostra Signora del Pomeriggio è stata protagonista di una comica gaffe durante il suo show quotidiano di Canale 5. Insomma nessuno riesce a mettersi in testa che lei non è straniera.

Pyongyang fermi subito i test missilistici

Il botta e risposta tra la Corea del Nord e il resto del Mondo continua senza soluzione di continuità. Precisando che "un'azione militare contro la Corea del Nord avrebbe solo conseguenze devastanti".

Terrore Corea del Nord: "Completeremo il programma nucleare"

La Corea del Nord ha lanciato un nuovo missile che ha sorvolato l'isola giapponese di Hokkaido per poi affondare nel Pacifico Nord senza provocare danni.

Pedofilo arrestato per molestie sessuali vicino all'oratorio

Alla fine dello scorso mese di luglio lo stesso 60enne era finito nel mirino dei carabinieri di Novellara che l'avevano denunciato per corruzione di minorenne .

Milan-Udinese, Vincenzo Montella in conferenza stampa: "Qualcuno dimentica Cutrone"

Mentalmente è un ragazzo che non si ferma durante la partita. "Lo aspettiamo nei prossimi giorni per rincuorarlo personalmente". Andrè ha grandissime potenzialità, gli auguro di diventare tra i più forti d'Europa, dovrà essere più cinico.

Ventole RoadPro

La ventola RoadPro, grazie alla sua potenza e al suo lungo cavo, può essere utilizzata anche durante i picnic o i campeggi. La base regolabile permette di decidere l'angolo attraverso il quale verrà diretto il flusso d'aria all'interno dell'auto.