• Notizia
  • Esteri

Terni, il nuovo comandante dei carabinieri: "Sicurezza partecipata e servizio alla gente"

Terni, il nuovo comandante dei carabinieri:

Queste le prime linee guida tracciate dal nuovo comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Davide Rossi, che venerdì mattina ha incontrato la stampa nella caserma di via Radice a poche ore dal suo insediamento. Nato ad Avezzano (L'Aquila), sposato e padre di una figlia, laurea in architettura, ha svolto buona parte della sua attività nella nostra regione. Nel corso della sua carriera ha anche frequentato il primo "Seminario fondatori alla Leadership" nell'Istituto di Scienze Militari Aeronautiche di Firenze, il settimo Corso di "diritto umanitario internazionale per operatori internazionali" nella Pontificia facoltà teologica "San Bonaventura" di Roma e il corso per il "coordinamento delle forze di polizia e analisi criminale" presso la Scuola di Perfezionamento delle Forze di Polizia di Roma.

Il nuovo incarico a Monza, dopo un trascorso a Cosenza come comandante di Compagnia e al Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri a Roma presso la Sala Operativa e l'Ufficio Legislazione, per Pacioni è un ritorno a "casa" poichè in Lombardia era già stato impiegato a Milano, al Comando del Nucleo Operativo della compagnia di Porta Magenta e a Corsico. "Purtroppo non conosco Terni - ha spiegato il comandante - ma sono stato in altre città dell'Umbria". Dal 2006 ha quindi ricoperto l'incarico di comandante provinciale di Rieti, dal 2010 ha assunto l'incarico di comandante provinciale di Siena e dal 2014 quello di comandante di Chieti. "Cercherò di proseguire il lavoro di chi mi ha precedeuto e di esserne all'altezza". Vicenza rappresenta infatti una delle province italiane più importanti per il numero di aziende presenti, anche quelle che hanno a che fare con sostanze pericolose. Fondamentale sarà anche il rapporto con i consulenti delle aziende per quanto riguarda i controlli di servizio anti-incendio.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Pfas, Zaia: "Abbasseremo i limiti" L'ira del Pd: "Doveva farlo prima"

I fondi per il Fratta Gorzone erano bloccati da 5 anni e il ministero ha invitato il Veneto ad utilizzarli per non perderli. Prima sono andati all'attacco gli assessori Bottacin e Coletto, poi il presidente Zaia .

Sanremo 2018, Claudio Baglioni è il conduttore: ecco quando andrà in onda

Sembra infatti che il progetto preveda che salga sul palco un artista o la bellissima di turno ad affiancarlo. Quell'edizione era condotta dal suo collega e amico Fabio Fazio con Luciana Littizzetto .

Scandalo Benevento, il capitano Fabio Lucioni positivo all'antidoping

Il capitano del Benevento compirà 30 anni lunedì e rischia una squalifica da 1 a 4 anni. Per il momento la società non ha rilasciato alcuna dichiarazione.

Milano: porta del Duomo aperta di notte, scatta allarme

Resta da capire se per una coincidenza, cioè un semplice errore, oppure perchè si tratta di un piano ben organizzato. La struttura è stata sottoposta a diversi controlli ed è emerso che alcune telecamere interne erano spente.

"Sono anche un po' stufo, andiamo oltre" — Bernardeschi su Instagram

Il giocatore è stato accusato di mancanza di umiltà per aver giocato solo nel finale e per aver esultato per il successo e ha replicato con delle belle parole.

Le 25 candeline di Puliamo il Mondo

In Basilicata , a Potenza , i volontari armati di guanti e ramazza ripuliranno invece il Parco cittadino la Villa di Santa Maria. L'appuntamento è per tutti sulla spiaggia di Castellammare.

Agrigento: ex sindaco Licata, Brandara non molli e continui con le demolizioni

E non permetterò a nessuno di approfittare di questa vigliaccata per buttar loro fango addosso. In quell'occasione le sono state recapitate due cartucce di fucile.

Torino, Mihajlovic: "Un derby tra popolo e padroni. Niang dall'inizio"

Poi carica Belotti: "Il Gallo ha il volto degli eroi antichi del Toro, deve incidere il suo nome in queste partite". Niang? Lui sa benissimo di non essere al top, e occorrerà lavorare sia dal punto di vista fisico, sia mentale.

Juventus-Torino, derby Serie A 2017-2018: probabili formazioni

L'ultimo successo proprio nel turno infrasettimanale grazie al 3-2 in casa dell' Udinese . A centrocampo Rincon e Baselli con Iago Falque, Ljajic , Niang dietro Belotti .

Oposición no repetirá "fiasco" en diálogo — Julio Borges

Por otra parte el presidente, Nicolás Maduro , declaró que su vida está en peligro, luego de investigaciones, posee pruebas que revelarían intentos de magnicidio hacia la figura del Presidente venezolano.