• Notizia
  • Esteri

Vaticano: ex revisore dei conti accusato di indagini illegali

Vaticano: ex revisore dei conti accusato di indagini illegali

Nella giornata di oggi la Sala Stampa vaticana ha rilasciato una dichiarazione in merito alle parole di Libero Milone, Revisore Generale - un incarico nella Curia romana voluto da papa Francesco per compiere la revisione contabile degli enti e degli organi della Santa Sede - dal 9 maggio 2015 allo scorso 20 giugno. "Egli è venuto meno all'accordo di tenere riservati i motivi delle sue dimissioni dall'Ufficio". L'ex controllore dei "sacri bilanci" dice di essere stato accusato di "distrazione di fondi: un peculato, come pubblico ufficiale"; sostiene che una delle due fatture che gli avevano presentato fosse fasulla: erano "indagini ambientali, per 28mila euro, per ripulire gli uffici da eventuali microspie".

Si legge nel comunicato della sala stampa che il diretto interessato "esulando dalle sue competenze, ha incaricato illegalmente una società esterna per svolgere attività investigative sulla vita privata di esponenti della Santa Sede". Sono stato minacciato di arresto.

"Non mi sono dimesso volontariamente". Un reato che pone fine alla fiducia riposta in Milone, il quale, riconosciute le sue responsabilità "ha accettato liberamente di rassegnare le dimissioni".

A quanto afferma quest'ultimo, infatti, le sue dimissioni furono sollecitate in modo incomprensibile e cospiratorio. "Il capo della Gendarmeria, dottor Giani, mi ha intimidito per costringermi a firmare una lettera che avevano già pronta". E parte ancora una volta dal mondo delle finanze pontificie, che sono state oggetto di una riforma che oggettivamente non ha funzionato, sia per le persone messe da Francesco a guidare il processo (e per lo più già uscite), sia per le strutture create ex novo, cui all'inizio sono stati assegnati poteri poi tolti, in un contesto giuridico non sempre chiaro. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Augusto Fantozzi, ex ministro tra gli indagati per i concorsi truccati all'università

Nell'inchiesta, che riguarda tutto il territorio nazionale, risultano indagate complessivamente 59 persone . Senza quindi che venissero adottati criteri di merito come previsto ovviamente dalla legge.

Bce, Draghi: "L'euro forte pesa sull'inflazione, serve ancora il Qe"

Lo ha detto il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, parlando davanti alla commissione affari economici del Parlamento europeo.

Monza, dimentica la bimba in auto e va a fare la spesa

Per l'uomo, un brianzolo 45enne incensurato che ha confessato la dimenticanza, è scattata la denuncia per abbandono di minori . Un uomo di 45 anni è stato denunciato dalla Polizia di Stato di Monza per abbandono di minore .

Un aggiornato Nokia 8 verrà rilasciato il prossimo mese

Entrambi posseggono un'apertura focale da f/2.0 e chiaramente PDAF oltre ad un rilevatore di distanza IR ed un doppio flash. Il display è un IPS LCD da 5,3 pollici con risoluzione 1440 x 2560 pixel protetto da un vetro Gorilla Glass 5 .

Catalogna, il presidente Puigdemont: "Rischio l'arresto"

Se c'è una volontà si può modificare anche la costituzione ma i popolari non hanno questa volontà politica", ha aggiunto Bellizzi. Il presidente ha precisato che la Dui "al momento non è sul tavolo del governo" ma che la consultazione referendaria si terrà.

Terremoto ad Ancona Breve ma intenso

Secondo quanto è stato riportato dall'Ingv, una breve ma intensa scossa di terremoto è stata avvertita poco fa ad Ancona . Al momento, sono in corso gli accertamenti anche se non è ancora chiaro l'entità dei danni e se ci sono morti o feriti.

Firenze, 17enne denuncia stupro in un locale del centro

La ragazza avrebbe anche riferito che nel locale era andata con amici dai quali si era momentaneamente allontanata. Proprio quando era rimasta isolata, sarebbe stata avvicinata con un pretesto dallo sconosciuto.

Gp Aragon, Marquez: "Passo importante, in 4 gare tutto possibile"

Marc Marquez dà una bella botta al campionato vincendo ad Aragon e segnando un solco profondo 16 punti tra sé e Andrea Dovizioso . Marc Marquez ha trionfato al Gran Premio di Aragón , quattordicesima prova del Mondiale di MotoGP .

Inter, senti Conte: "Ho nostalgia dell'Italia. In futuro…"

" Ho nostalgia dell'Italia e questo è fuori di dubbio, non c'è nella mia testa di rimanere all'estero per tanto tempo". Sulla Champions . "Penso che la Roma abbia le carte in regola per andare avanti - ha spiegato il manager salentino -".

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.