• Notizia
  • Salute

Basket, la Germani Brescia stende Avellino: 96 a 75 per la Leonessa

Basket, la Germani Brescia stende Avellino: 96 a 75 per la Leonessa

Il ritmo è subito altissimo: si accendono Wells e Leunen, e la Sidigas prova il primo allungo (8-12). Il centro Ucraino segna due punti in apertura di gara. Partita molto veloce con gli attacchi che prendono il sopravvento sulla difesa. Leunen segna da tre, ma Landry e poi Vitali danno il pareggio a Brescia.

SECONDO QUARTO - I fratelli Vitali (5-0 di break) riportano la Germani ad una sola lunghezza da Avellino. Ancora Zerini. Moore fa 1/2 e Lundry dall'area portano Brescia sul +5. Ad inizio secondo quarto però la Sidigas si blocca: i lupi non vedono il canestro per 4 minuti, nei quali impazza un Michele Vitali da 13 punti nel quarto: il parziale dei padroni di casa è di quelli importanti (13-0) e a metà quarto la Scandone si trova in doppia cifra di svantaggio (36-26) con Brescia che arriva a piacimento al ferro e la difesa biancoverde costantemente un passo indietro. La Sidigas ferma il suo attacco e la leonessa ne approfitta portandosi in vantaggio con la tripla di Bushati, Sacripanti chiama time out (28-26). Segna solo Vitali con altri 5 punti consecutivi, Leunen ferma il break dei padroni di casa, seguito da Fitipaldo (36-31). Rich e Fitipaldo allungano. Rich ferma ogni tentativo di allungo bresciano (58-52). La Sidigas si porta avanti con i liberi di Wells, ma un parziale di 7-0 della Germani chiude il periodo (70-64). Luca Vitali delizia con 11 assist come solo lui sa fare e Brescia che tira con percentuali migliori sia da due (62%) che da tre (47%); Avellino si ferma rispettivamente al 52% e 41%. La Sidigas prova a rientrare con la tripla di Wells, Brescia risponde con i canestri di Landry e Moss. A Brescia i padroni di casa della Leonessa battono i lupi di coach Sacripanti 96-75.

I biancoverdi escono sconfitti dal Pala George di Montichiari. "Brescia brava e capace di tenere qualsiasi recupero è stata brava con quel 6/6 da 3". Abbiamo avuto un po' di problemi nell'uno contro uno, ho cercato di abbassare il quintetto per cercare di correggere questa situazione.

Che emozione! E' questo l'aggettivo più ricorrente che pronuncia chi entra per la prima volta al Palageorge, si, perchè ancora oggi c'è chi sceglie per la prima volta di assistere ad una partita di basket e, oltre all'emozione iniziale per il clima di festa, il tifo e un palazzetto da sold out ha potuto assistere ad una partita superlativa.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Barcolana 2017, un'edizione da record

Spirit of PortoPiccolo ha vinto oggi, con il tempo di 1 ora 12 minuti e 17 secondi, la 49^ edizione della Barcolana di Trieste, la regata dei record con 2101 iscritti .

Serie B: Novara, stop al Frosinone

I novaresi colgono i frutti del loro dominio nei secondi 45' andando in rete prima con Chajia al 51' e raddopiando con um autorete di Beghetto al 65'.

San Gavino, 20enne muore travolto dal treno

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Villacidro , al lavoro per ricostruire la dinamica della tragedia. Il treno, che non è stato sottoposto a sequestro, ha poi ripreso la sua marcia alle 18.30.

Grande Fratello Vip, Marco Predolin confessa: "Ho partecipato perché mi servono soldi"

"L'ho fatto anche per soldi , perché non sono ancora tranquillo dal punto di vista economico - Non sono un imprenditore". Chi non lo ha convinto, a sorpresa, è stato Cristiano Malgioglio , il compagno di gioco al quale ha rivolto parole dure.

Paura a Mosca, centro commerciale in fiamme

Paura a Mosca , dove un incendio di vastissime proporzioni è divampato in un centro commerciale alla periferia della città. Per domare le fiamme è stato richiesto l'intervento degli elicotteri oltre all'intervento via terra dei vigili del fuoco .

Panucci, ct dell'Albania promette battaglia in vista della sfida contro l'Italia

Sono convinto che domani faremo una buona partita, mi aspetto un'Italia arrabbiata perché sta diventando troppo critica. Ma noi daremo il massimo per batterla, pur sapendo di avere poche possibilità.

Ciclismo, Matteo Trentin chiude alla grande: successo alla Parigi-Tours

Trentin è riuscito a staccare il gruppo seguito dal danese Andersen e dal compagno di squadra nella QuickStep Niki Terpstra . Tutto, però, dipenderà dall'interpretazione della corsa da parte del gruppo sopratutto nei chilometri finali.

Netflix aumenta i prezzi anche in Italia: rincari dal 9 ottobre

Sempre di un euro aumenterà anche l'abbonamento premium ( quattro supporti a disposizione e hd), che arriverà alla cifra di 13,99. Tutta da vedere, invece, la reazione degli abbonati al nuovo rincaro dopo l'aumento analogo del 2015.

Ius soli: anche Minniti spinge per l'approvazione, ma sbaglia tempo e motivazioni

Molti sono morti ma molti torneranno nei Paesi di provenienza, in Europa e Africa. Separare il tema dell'accoglienza da quello dell'emergenza.

Inter, Joao Mario: Spalletti determinante, ora abbiamo organizzazione

Ancora pochi giorni di attesa e i club di Serie A ritroveranno tutti i reduci dagli impegni con le rispettive Nazionali di appartenenza.