• Notizia
  • Salute

Bimba in prognosi riservata: si sospetta un caso di tetano

Bimba in prognosi riservata: si sospetta un caso di tetano

La bambina non era stata vaccinata, ma dall'ospedale per il momento si invita alla calma e si parla di "caso sospetto", anche se i sintomi sono giudicati compatibili.

Un campione di sangue è stato già mandato in laboratorio all'ospedale Amedeo di Savoia per le analisi del caso in attesa di ulteriori sviluppi per eventuali conferme o smentite.

Il vaccino contro il tetano rientra tra i dieci antidoti classificati come obbligatori per la frequenza scolastica dal decreto Lorenzin.

In seguito a quella che sembrerebbe essere una serie di irrefrenabili e sospette convulsioni, è una bambina di soli sette anni ad essere stata trasportata con urgenza al pronto soccorso dell'ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Nel dubbio, sono stati somministrati alla piccola dosi di immunoglobine.

"L'antitetanica è obbligatoria dal 1963 e ha l'obbligatorietà più vecchia d'Italia. Dunque, basta ferirsi entrando accidentalmente in contatto con terreno contaminato per contagiarsi, e la malattia in alcuni casi può anche avere esiti letali". "L'unica arma per difendersi è quindi la vaccinazione".

Purtroppo, rileva, "dal 2013 si registra un calo delle coperture vaccinali in generale ed anche per questa patologia, con una copertura che si colloca sotto la soglia minima di sicurezza del 95% fissata dall'Organizzazione mondiale della sanità". Chi decide di non vaccinare il proprio figlio, lo espone a un rischio molto serio. L'indicazione è stata emessa lo scorso aprile dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc) di Atlanta ed è stata confermata nella nuova edizione dello Yellow Book, il volume indirizzato a tutti gli operatori sanitari chiamati a dare consigli ai viaggiatori.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Netflix aumenta i prezzi anche in Italia: rincari dal 9 ottobre

Sempre di un euro aumenterà anche l'abbonamento premium ( quattro supporti a disposizione e hd), che arriverà alla cifra di 13,99. Tutta da vedere, invece, la reazione degli abbonati al nuovo rincaro dopo l'aumento analogo del 2015.

Serie B: tre in testa, c'è il Palermo. La classifica

Chi invece parte senza alcun dubbio favorita è la Cremonese , che in questa giornata se la dovrà vedere contro la Ternana . In attesa del posticipo tra Frosinone e Novara , il Palermo conquista la testa della classifica in compagnia dell'Empoli .

Bari che rimonta: Improta e Galano stendono l'Avellino. Tifosi in delirio

Terza sconfitta stagionale per i lupi di Novellino che interrompono così la striscia positiva di tre risultati utili di fila. A disposizione: De Lucia, Conti, Scalera, Pesce, Anderson, Salzano, Iocolano, Lella, Kozak, Brienza, Nenè, Floro Flores .

Buffon: "Andremo al Mondiale, attaccare Ventura è scorretto"

Tutti abbiamo continuato ad aspettare un cenno di realtà da Bernardeschi, una nuova continuità da Bonucci. Nelle varie aziende che ogni giocatore rappresenta, la Nazionale è quella poi che offre meno.

Lutto nel mondo dello sporto: è morto Aldo Biscardi

Il re del Processo del lunedì si è spento oggi a Roma alla soglia degli 87 anni che avrebbe compiuto tra poco più di un mese. Proprio quest'ultima ha dato la notizia della sua scomparsa tramite i propri social network.

Napoli - Omicidio a Ponticelli, uccisa 61enne. Sospettato il nipote

Secondo quanto emerso, il figlio della vittima sarebbe fortemente sospettato di essere il responsabile della aggressione mortale. E' stata ferita anche la sorella dell'anziana , 71enne, ricoverata poi a Villa Betania per alcune ferite riportate alla nuca.

La Roma riabbraccia Schick: lunedì si allenerà con la squadra

Quello contro il Napoli dopo la sosta "è uno dei tanti esami di maturità" che la Roma deve superare per puntare in alto. Daniele sembra più vicino al recupero, Lorenzo mi auguro di poterlo inserire in gruppo a metà settimana.

Uefa, respinta la richiesta di Neymar: voleva escludere il Barça dalla Champions

Emergono nuovi retroscena riguardo il rapporto ai minimi termini del brasiliano con la sua ex squadra. E testimonia come sia difficile, se non impossibile, trovare un accordo pacifico tra le parti.

Salernitana Ascoli 0-0, ad un buon Picchio manca solo il gol

Al 55′ viene ammonito Addae per fallo su Vitale: il centrocampista ghanese salterà dunque per squalifica Ascoli-Venezia . Difesa con Padella e Gigliotti centrali, Mogos a destra e Pinto all'esordio dal primo minuto sulla fascia mancina.

Uccide il padre e poi tenta il suicidio: si indaga per omicidio

L'omicidio è avvenuto poco dopo mezzogiorno in una casa monofamiliare di proprietà degli Spadaro in pieno centro storico. Se dell'omicido non si conosce il movente, ancora più immotivata pare l'azione che ha seguito l'uccisione del padre.