• Notizia
  • Esteri

Brexit, Barnier: "Non abbiamo fatto grandi passi in avanti"

Brexit, Barnier:

Londra, aggiunge, ha detto a Bruxelles che non è pronta a mettere sul tavolo una cifra, una valutazione di quelli che ritiene sarebbe il prezzo giusto da pagare. Di conseguenza "non sono ancora in grado di proporre al Consiglio europeo la prossima settimana di aprire le discussioni sul futuro". Anche sulle altre due priorità per gli europei, diritti dei cittadini e Irlanda, non c'è stata la svolta, ma almeno si continua a negoziare. Inoltre, il Regno Unito non ha ancora dato il suo assenso pieno sul ruolo pieno della Corte di giustizia dell'Ue per garantire i diritti dei cittadini europei residenti sul suo territorio. "Sui diritti dei cittadini restano distanze su questioni non secondarie, e per risolvere la delicatissima questione irlandese "c" e' ancora molto lavoro da fare".

Lo stallo nei negoziati di questa settimana è dovuto al fatto che sia Barnier che Davis hanno le mani legate. Il ministro britannico è in balia degli equilibrismi e dei tatticismi di Theresa May, con la premier che al Consiglio europeo del 19 e 20 ottobre cercherà di 'bypassare' Barnier e negoziare direttamente con i capi di Stato e di governo. Barnier ha denunciato un'impasse estremamente preoccupante per gli Stati membri e le regioni che si sono impegnate in investimenti e progetti.

"La ragazza e' stata allontanata dalla sicurezza, sulle prime incerta sul da farsi, dopo essere stata ripresa, fotografata e intervistata; il viceportavoce capo della Commissione Europea, Alexander Winterstein, ha riferito che "ha deciso di allontanarsi" dopo che le e' stato spiegato che il suo pass non consentiva l" accesso alla sala stampa.

A stretto giro è arrivata la replica del capo negoziatore britannico, David Davis, che ha affermato che Londra è preparatissima a discutere le future relazioni con la Ue e che "gli impegni specifici" sui conti da saldare saranno indicati più tardi.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Tuttosport, Moratti gioca il derby: "La gara della verità"

Magari i rossoneri possono preoccuparsi di Perisic , che con le sue accelerazioni può spaccare la partita. "Cosa mi aspetto dalla sfida di domenica?" Beh, innanzitutto di capire il livello delle due squadre .

Adriano annuncia il suo ritorno: "Voglio provare a giocare ancora"

Adriano torna a parlare, stavolta ai microfoni di Conversa , dove ha promesso il rientro nel calcio professionistico a gennaio. Se non avessi avuto una famiglia strutturata come la mia, avrei facilmente potuto prendere la strada sbagliata.

Canzoni di Battisti all'asta, il figlio pronto alla battaglia legale

Quando si mettono le mani vicino all'opera di Lucio Battisti il rischio di bruciarsele è molto alto. A quanto pare il catalogo della società è l'obiettivo di molti.

"Pregiudizio anti-israeliano", gli Usa lasciano l'Unesco

Eppure, sorpresa di giornata è che gli Stati Uniti hanno notificato all'Unesco la loro uscita dall'organizzazione. Gli Stati Uniti erano poi tornati membri dell'agenzia nel 2002, sotto la presidenza di George W.

SCUOLA - Manifestazione nazionale degli studenti: luoghi e motivi dello sciopero

Il coordinamento Link ha promosso l'inchiesta "Formazione Precaria" sui tirocini degli studenti universitari . Infatti è prevista una grande manifestazione nazionale e uno sciopero contro l'alternanza scuola/lavoro .

Loredana Lecciso attacca Romina Power: "Al Bano ama me"

Loredana Lecciso, le ultime dichiarazioni ed il matrimonio con Al Bano. . "E il mio presente è accanto al mio uomo". Inoltre la Lecciso avrebbe precisato: " Romina fattene una ragione, Al Bano è mio". " Non ne posso più ", ha detto.

Marco Predolin attacca Giulia De Lellis, concorrente del Grande Fratello Vip

Insomma a gran voce Predolin ha ripetuto quanto già detto a Verissimo e a Domenica Live: " Non dico bestemmie e non sono omofobo". Io dovevo entrare al Gf Vip e in mente avevo la parola reality . "Lei manipolava, lei ha detto 'Votiamo Carmen'".

Giaccherini: "Scudetto? Vincerlo qui sarebbe più bello che con la Juve"

Abbiamo avuto la bravura di vincere sette partite, siamo primi e speriamo di mantenere la posizione. Su Mertens: "siamo tutti felici che sia entrato nella classifica per il Pallone d'Oro".

Windows 10: problemi con il patch tuesday di Ottobre

Il problema sembra interessare diversi tipi di computer, indipendentemente dal produttore. Nel corso delle ore le lamentele sono costantemente aumentate.

Milinkovic Juventus, offerta da 80 milioni di euro

Questa Lazio è una bella squadra: c'è la giusta atmosfera, una mentalità vincente e la panchina lunga. ergej è speciale. Mi piace parecchio Dybala, un giocatore magico, di quelli che diverte.