• Notizia
  • Sportivo

Dovizioso, il Mondiale è apertissimo

Dovizioso, il Mondiale è apertissimo

"Certo saranno tre belle gare, una dopo l'altra, saranno decisive per tutti" - ha esordito l'italiano - "Credo che il campionato sia ancora molto serrato e la lotta ravvicinata, quasi come se ripartissimo da zero". Parola di Andrea Dovizioso che si appresta a Motegi a vivere la prima delle tre gare della tripletta orientale all'inseguimento di Marc Marquez in testa al mondiale con sedici punti di vantaggio. "Abbiamo grandi opportunità per la vittoria del campionato ed è molto semplice che la situazione possa cambiare di gara in gara e quindi tutti e tre siamo concentrati e spingeremo al massimo". "Con così tanti punti in palio attaccheremo, ma sono contento di trovarmi in questa situazione, loro sono molto forti, ma sono fiducioso sulla mia condizione attuale". È un momento molto importante ma mi sento tranquillo perché conosco molto bene cosa abbiamo fatto quest'anno e abbiamo fatto un lavoro grandioso. "Siamo alla fine del campionato in lotta con Honda e Yamaha". Questi però sono i soliti ragionamenti che è facile fare da fuori. Noi dobbiamo cercare di sfruttare al massimo il potenziale che abbiamo: "questo è quello che bisogna fare adesso".

Il primo ad intervenire, in ordine di classifica, è stato Marc Marquez: "Questo Mondiale è strano, arrivi qui giovedì e non sai mai chi può essere il tuo avversario per la domenica". Un'emozione unica. Oggi arrivo da leader, ma so che non sarà facile vincere. "Vinales ha avuto degli alti e bassi nel corso della stagione, ma quando sta bene sappiamo cosa può fare".

Per battere Marquez bisogna avere qualcosina in più: pensi di averlo? "Ha dimostrato il suo talento e ha vinto in tante condizioni diverse, è davvero molto veloce ma oltre al talento, credo che avrà un futuro luminoso".

"E' normale che da fuori non si possano vedere certi dettagli: non è assolutamente vero che nelle ultime due gare abbiamo mollato".

Una pista che appartiene alla Honda e che ha preso il posto del circuito di Suzuka che fino al 2004 ha ospitato una tappa del motomondiale.

La settimana del Sol Levante per la MotoGP si apre con la consueta nebbiolina umida in stile Motegi, la stessa che tutti i piloti si augurano di non trovare in pista a partire dalle prove libere di venerdì. Qui il livello è altissimo, basta un niente per trovarsi indietro: basta poco, puoi fare settimo o podio.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Ophelia diventa uragano e fa paura all'Europa: raffiche fino a 160km/h

Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Al momento, i venti di Ophelia toccano all'incirca i 135 chilometri l'ora, viaggiando a una velocità di 5.

Domani a L'Aquila giornata mondiale della vista: visite gratuite

Ti aiutiamo a vederci chiaro è lo slogan della giornata che mira a preservare la salute degli occhi, non solo con la cura ma anche con la prevenzione e la riabilitazione visiva.

Rosatellum, la Camera supera il primo voto di fiducia

Il governo ha autorizzato il ricorso alla fiducia sulla legge elettorale per blindare il Rosatellum bis alla Camera. Poi il voto finale sarà segreto. 'Impedite il ritorno della melma', manda a dire in un lungo post sul suo blog.

Tronchetti: "Inter, il gioco può migliorare. L'obiettivo è uno: vincere. Il derby…"

Marco Tronchetti Provera è intervenuto a Inter TV ed ha parlato della partita di domenica ma anche della stagione dei nerazzurri. Il gioco può migliorare però la squadra c'è e lotta per 90 minuti, questo è importante".

Tegola Fiorentina, infortunio per Gil Dias con la Nazionale

Non sono ancora stati resi noti i tempi di recupero per Dias, che quasi sicuramente salterà il prossimo impegno della Fiorentina . Preoccupazione per Gil Dias , ha riportato la frattura composta della falange prossimale del quinto dito del piede sinistro.

Genoa, Perinetti nuovo direttore generale. E Izzo rinnova

Il club ligure e Izzo hanno siglato un accordo che prevede il prolungamento del loro rapporto fino al 30 giugno 2022 . GENOA , È FATTA PER IL RINNOVO DI IZZO Gennaro Izzo rinnova il suo contratto con il Genoa .

Sommerso e attività illegali per 208 miliardi

Tra le componenti la sotto-dichiarazione, che pesa per il 44,9%, l'impiego di lavoro irregolare , che pesa per il 37,3%. Il valore generato dal sommerso ammonta a poco più di 190 mld, quello generato dalle attività illegali a circa 17 mld.

Universiadi 2019 a Napoli. Malagò: "Ci mettiamo la faccia"

Si tratta della rassegna studentesca delle Universiadi , che si terranno nel capoluogo campano dal 3 al 14 luglio del 2019. Presenti alla conferenza il Rettore della Federico II Gaetano Manfredi e il numero uno Fisu Oleg Matytsin .

Sanremo 2018, con Claudio Baglioni stop alle cover e alle eliminazioni

Ma la trattativa più serrata è quella con Fiorello, che la Rai vorrebbe in qualsiasi ruolo sul palco dell'Ariston . Ma non è finita qui: Baglioni ha deciso di allungare i minuti dell'esibizione e di cancellare la serata cover .

Pedofilo si finge ragazza e istiga 17enne ad abusare del fratellino: arrestati

Nei giorni scorsi il giovane è stato riportato sul territorio nazionale e ha confermato agli inquirenti l'autenticità dei fatti documentati.