• Notizia
  • Sportivo

Dovizioso: "Motegi è una pista speciale. Titolo? Ce la giocheremo"

Dovizioso:

Punto di vista privilegiato sulla questione, quello di Alessio Salucci, per tutti "Uccio", storico amico e braccio destro di Valentino Rossi, nonché responsabile della Vr46 Riders Academy del pesarese, che prima di partire per il Giappone, dove questo fine settimana si disputerà il primo dei tre Gp di fila del trittico del mondiale, ha analizzato la stagione di Valentino, a partire dagli allenamenti off road che, nonostante i due infortuni rimediati da Rossi quest'anno, resteranno nella routine del Dottore. Le tre gare che arrivano hanno imposto una operazione logistica dal grande sforzo e abbiamo inviato il 70% delle gomme via nave e il resto via aerea. Se li aggiungiamo ai 208 che ha ora, il ducatista arriverebbe a 275, uno in più rispetto ai 274 che toccherebbero a Marquez se ripetesse i risultati del 2016.

Dovizioso è chiamato a riscattare l'opaca prestazione di Aragon: "Motegi è una pista speciale - premette l'ex campione del mondo della 125cc -. Le prossime quattro gare saranno molto importanti per la lotta per il titolo". Sono quindi molto fiducioso perché qui ho sempre ottenuto dei buoni risultati in MotoGP, conquistando due volte la pole position e lo scorso anno sono arrivato secondo. Non è finita qui, perché Kohji ha ricevuto dal "Samurai" i pass per il Gran Premio del Giappone come ringraziamento per il suo supporto, portando poi il piccolo fan in giro per la città per mostrargli i suoi posti preferiti, come ad esempio lo spettacolare incrocio di Shibuya. Fattore determinante, come più volte ribadito dallo stesso Rossi, sarà la competitività in pista ma vicino a lui c'è chi è ormai certo che continuerà fino al 2020.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Lidl cancella croci da poster pubblicità

La scelta, però, non è stata gradita dagli italiani e dal sindaco di Dolceacqua , paese simbolo del Ponente. Nelle immagini, utilizzate sulla scatola di alcuni prodotti greci, erano state cancellate tutte le croci .

Licenziato il produttore Harvey Weinstein, accusato negli Usa di molestie sessuali

Il produttore cinematografico Harvey Weinstein è stato licenziato dalla Weinstein Company , l'impresa cinematografica che aveva fondato nel 2005 insieme al fratello Bob.

Robben, lacrime e record: eguaglia Bergkamp e lascia la Nazionale

Due gol per lasciare l'ultima firma: Arjen Robben , al termine della sfida di ieri contro la Svezia , ha detto addio alla maglia orange .

Papa Francesco: 2 detenuti evadono durante pranzo coi poveri a Bologna

Dopo il pranzo per i bisognosi con Papa Francesco nella basilica bolognese di San Petronio , si sono allontanati senza fare ritorno nella struttura dove erano internati.

Sentenza cassazione per evasore canone Sky | Carcere e multa ai furbetti

La Corte di Cassazione ha confermato con una sentenza che è un reato penale non pagare Sky per i servizi che offre. Il suo ricorso è stato giudicato "inammissibile" e la condanna del 2016 è diventata definitiva.

Napoli, la partita tradisce il latitante. In manette uno dei Di Lauro

Quando è stato bloccato non ha opposto resistenza; avrebbe detto di volere una nuova vita lontana dallo spaccio. Il provvedimento mise in ginocchio il circuito dei più stretti favoreggiatori del capo clan Marco di Lauro.

Napoli, prospettive Mondiali per Jorginho ed Allan Video

Tite lo valuterà per il suo centrocampo , nonostante in termini di talento in questo momento il suo Brasile ne abbia da vendere. Se Jorginho non va al Mondiale con l'Italia , il Mondiale potrebbe arrivare da lui sotto altre sembianze.

Clamoroso Panama, ai mondiali con un… goal fantasma: errore incredibile

L'avventura, però, comincerà ufficialmente il prossimo 1° dicembre quando a Mosca verrà effettuato il sorteggio dei gironi. La vittoria, sofferta, in Albania ha chiuso un girone che ha riservato più ombre che luci.

Alla Ferrari il Tapiro di Striscia la Notizia

E, anzi, pare che sia proprio la Ferragni ad averla abituata in questo modo, incurante persino delle severe sanzioni previste dalle norme del condominio.

Cupramontana: ore di ansia per Mariya scomparsa a 19 anni

Si è allontanata da casa senza il portafoglio dove tiene i documenti e ha lasciato nella propria abitazione il telefonino. Si è allontanata da casa ieri pomeriggio e non ha fatto più avere notizie di se.