• Notizia
  • Esteri

Ecco come cambia l'esame di terza media

Ecco come cambia l'esame di terza media

Novità in arrivo a partire da quest'anno scolastico 2017/2018 per le Prove Invalsi e che riguardano la scuola primaria (nelle classi II e V), nella secondaria di I grado (III^ media) in quella di II grado (II° superiore), l'Istituto che si occupa della Gestione delle Prove ha fatto sapere di aver avviato tutte le procedure necessarie per la "rilevazione degli apprendimenti degli studenti per l'anno scolastico 2017/18", inoltre sono state anche diffuse le date di esame ed il calendario per le singole materie, nell'articolo andiamo a vedere tutte le date e le principali novità che entreranno in vigore a partire da quest'anno.

Non cambia solo l'esame di terza media, ma anche alcune norme che regolano le scuole secondarie di I grado. Cambia la valutazione, quindi, e cambia anche l'esame di Stato.

Il 7 in condotta non fa più paura. Con la Riforma, infatti, verrà dato maggior spazio e peso al processo formativo in toto e al percorso di crescita e di apprendimento effettuato dagli alunni nei tre anni di scuola.

Insieme al diploma finale sarà rilasciata una Certificazione delle competenze: alle scuole verrà fornito un modello unico nazionale di certificazione. A proposito di Invalsi, la partecipazione alle loro prove è un requisito d'ammissione all'esame, ma non incide sulla votazione finale. Il documento, annuncia la Ministra, "sarà accompagnato anche da una sezione a cura dell'Invalsi con la descrizione dei livelli conseguiti nelle Prove nazionali".

Per poter essere ammessi all'esame di terza media, dunque, gli studenti e le studentesse dovranno aver frequentato almeno tre quarti del monte ore annuale e non non aver ricevuto sanzioni disciplinari che comportino la non ammissione. Le prove andranno sostenute ad aprile, al computer.

Tutti i diritti di utilizzazione economica previsti dalla legge n. 633/1941 sui testi da Lei concepiti ed elaborati ed a noi inviati per la pubblicazione, vengono da Lei ceduti in via esclusiva e definitiva alla nostra società, che avrà pertanto ogni più ampio diritto di utilizzare detti testi, ivi compreso - a titolo esemplificativo - il diritto di riprodurre, pubblicare, diffondere a mezzo stampa e/o con ogni altro tipo di supporto o mezzo e comunque in ogni forma o modo, anche se attualmente non esistenti, sui propri mezzi, nonché di cedere a terzi tali diritti, senza corrispettivo in Suo favore. Il testo da analizzare potrà essere letterario, divulgativo o scientifico.

Nella prova di Lingua straniera, invece, verrà verificato il possesso delle competenze di comprensione e produzione scritta di livello A2 (nel caso dell'Inglese) e A1 (per la seconda lingua comunitaria).

La Prova Orale dell'Esame di Terza Media 2018 vedrà i professori testare i ragazzi sia sulle abilità e le competenze acquisite a scuola, sia sulla capacità di pensiero critico e di riflessione, di intreccio tra le materie e terrà conto delle competenze legate alle attività svolte per la Cittadinanza e legate alla Costituzione.

Il voto finale sarà deciso in base alla media fra il voto di ammissione e la media dei voti delle prove scritte e del colloquio. Potrà essere assegnata anche la lode.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Papa Francesco: 2 detenuti evadono durante pranzo coi poveri a Bologna

Dopo il pranzo per i bisognosi con Papa Francesco nella basilica bolognese di San Petronio , si sono allontanati senza fare ritorno nella struttura dove erano internati.

Clamoroso Panama, ai mondiali con un… goal fantasma: errore incredibile

L'avventura, però, comincerà ufficialmente il prossimo 1° dicembre quando a Mosca verrà effettuato il sorteggio dei gironi. La vittoria, sofferta, in Albania ha chiuso un girone che ha riservato più ombre che luci.

Gorgonzola, incendio in appartamento: un morto e 4 intossicati

L'uomo è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale ed è morto un'ora dopo il ricovero a Melzo per le gravi ustioni riportate.

Roma, De Rossi si, Pellegrini ni, Strootman no

Da ieri sono rientrati nel gruppo De Rossi e Perotti e l'argentino è candidato a riprendersi il posto da titolare sulla sinistra.

MotoGP | Marquez: "Dobbiamo rimanere concentrati"

Motegi è pista di casa per la Honda e Marquez , che qui ha un palmares di tre vittorie, inclusa quella del 2016. La cosa più importante per noi è che, tolta Silverstone, da Barcellona siamo saliti sul podio in ogni gara.

Reporter italiano arrestato in Venezuela: massima apprensione

Il padre di Di Matteo spiega all'Ansa: "Non sappiamo se adesso potrà restare in Venezuela o dovrà rientrare in Italia ". L'ambasciata italiana a Caracas ha fatto sapere di essere in contatto con le autorità locali.

Tavecchio, risposta piccata a De Laurentiis: "Meglio stare in silenzio"

Luigi De Siervo ha replicato così all'attacco di Aurelio De Laurentiis: "Spesso si fa prendere dall'euforia e va oltre le righe". Essere intorno ai 350, 355 o 360 milioni è ridicolo. "Sono molto deluso.

Milan, Montella: "Domenica dobbiamo vincere il derby in qualsiasi modo"

Cutrone? E' una mia scommessa, ha una fame incredibile e sono contento di quello che sta facendo. "Sta meglio . Luca Antonelli: "Siamo dispiaciuti, purtroppo ha riportato un problema ad un polpaccio".

"Io non rischio": i volontari della Protezione Civile scendono in piazza

Sabato 14 ottobre la campagna " Io non rischio " torna anche in Emilia-Romagna , con il coinvolgimento di oltre duecento volontari e volontarie di una trentina di realtà associative .

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.