• Notizia
  • Sportivo

Inter, Handanovic: "Grandi meriti a Spalletti. Potrei finire qua la carriera"

Inter, Handanovic:

Dalla Cina gli viene chiesto del cappellino che indossa nelle partite al pomeriggio: "Me lo hanno regalato i magazzinieri quando sono arrivato all'Inter". Tutta la squadra deve dare il suo contributo, si fanno cinquanta metri che prima non si facevano. Il portiere nerazzurro Samir Handanovic applaude all'operato del tecnico toscano che ha trascinato l'Inter al secondo posto in classifica.

Samir Handanovic, nel corso di una diretta Facebook con i tifosi dell'Inter, ha spiegato: "Non vedo l'ora di rivedere il Meazza pieno, è un sogno. Il mio idolo? Peter Schmeichel ma non sono un tipo da capriole come lui".

Sul suo futuro: "Finire la carriera in nerazzurro può essere un'opzione, ma non mi pongo limiti perché non si sa mai cosa può accadere". Derby? Sono le partite più belle nonché le più facili da preparare, perché gli stimoli sono enormi ed è sempre un piacere giocarle da protagonisti. Per quanto riguarda gli obiettivi stagionali, non voglio porre dei limiti abbiamo margini di miglioramento importanti. Ci si aspetta un mese di fuoco e nel calcio bisogna sempre dimostrare. Se non sei pronto, ti sorpassano e trovi i difetti i prima. Handanovic è sicuro che questo potrebbe essere l'anno della svolta per la squadra nerazzurra. Pensiamo di partita in partita e poi vedremo a fine campionato dove saremo. Ogni gara ha le sue insidie. Quando sono arrivato all'Inter, sono arrivato in una grande squadra in un momento non esaltante. "Non cambia con chi giochi, cambia se vinci". "Ora dobbiamo tornare l'Inter di una volta".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Roma, UFFICIALE: infortunio per El Shaarawy, niente Napoli

El Shaarawy colleziona le maglie dei suoi calciatori preferiti: "Ne ho davvero tante, quasi ogni partita ne scambio una". L'ho detto anche in precedenza: i movimenti che chiede agli esterni mi agevolano , sembrano fatti su misura per me.

Benevento, caso Lucioni: il medico del club ammette responsabilità

Il Dottor Giorgione si prende le sue responsabilità sul caso Lucioni . Si assume tutta la colpa il medico del Benevento , Walter Giorgione .

Amazon Kindle Oasis (2017), le immagini

Il modello da 32 GB con connettività mobile gratuita è disponibile a 339,99 euro. La sua struttura unisce il rivestimento in vetro a un nuovo dorso in alluminio.

Ecco come cambia l'esame di terza media

Il voto finale sarà deciso in base alla media fra il voto di ammissione e la media dei voti delle prove scritte e del colloquio . Non cambia solo l'esame di terza media , ma anche alcune norme che regolano le scuole secondarie di I grado .

Robben, lacrime e record: eguaglia Bergkamp e lascia la Nazionale

Due gol per lasciare l'ultima firma: Arjen Robben , al termine della sfida di ieri contro la Svezia , ha detto addio alla maglia orange .

Legge elettorale, furia M5S. Di Battista: "Fiducia è atto eversivo"

Nella confusione Alessandro Di Battista (M5S) è uscito da Montecitorio per parlare con i manifestanti che protestano in piazza. Ricordiamo che questo Parlamento venne eletto da una legge dichiarata incostituzionale, il porcellum.

Napoli, la partita tradisce il latitante. In manette uno dei Di Lauro

Quando è stato bloccato non ha opposto resistenza; avrebbe detto di volere una nuova vita lontana dallo spaccio. Il provvedimento mise in ginocchio il circuito dei più stretti favoreggiatori del capo clan Marco di Lauro.

Napoli, prospettive Mondiali per Jorginho ed Allan Video

Tite lo valuterà per il suo centrocampo , nonostante in termini di talento in questo momento il suo Brasile ne abbia da vendere. Se Jorginho non va al Mondiale con l'Italia , il Mondiale potrebbe arrivare da lui sotto altre sembianze.

Clamoroso Panama, ai mondiali con un… goal fantasma: errore incredibile

L'avventura, però, comincerà ufficialmente il prossimo 1° dicembre quando a Mosca verrà effettuato il sorteggio dei gironi. La vittoria, sofferta, in Albania ha chiuso un girone che ha riservato più ombre che luci.

Ventura attacca: "Non siamo da Mondiale, alcuni giocatori…"

Buffon , Chiellini e Barzagli mi hanno chiesto di parlare ai giovani per spiegare loro il significato della maglia azzurra . La nostra avversaria uscirà dal novero di quattro nazionali che comprende le due Irlande, la Grecia e la Svezia .