• Notizia
  • Esteri

L'arresto dei "due Jordi" in Catalogna

L'arresto dei

I "due Jordi", come vengono spesso chiamati, sono accusati di sedizione, un reato previsto dal codice penale spagnolo che prevede pene molto alte per coloro che impediscono l'applicazione della legge con la forza o con metodi fuori dalla legge.

A metterli sotto accusa è stato la giudice Lamea su richiesta della procura spagnla: i due sono accusati di sedizione in quanto avrebbero convocato e incoraggiato le centinaia di persone che la sera del 20 settembre costrinsero la Guardia Civil a barricarsi negli uffici che stava perquisendo. Jordi Sanchez ha lanciato un appello alla mobilitazione permanente della società civile ispirata appunto all'unità, al senso civico e alla fiducia nei propri mezzi che finora hanno ispirato la battaglia dei catalani per l'indipendenza. Jordi Cuixart ha evidenziato come la giustiza spagnola ormai non abbia più freni nel reprimere l'onda democratica che si spinge per la repubblica di Catalogna.il presidente di Òmnium Cultural ha rimarcato come l'associazione sia già stata chiusa durante gli anni del franchismo, e ha inviato un messaggio di serenità e fiducia nel processo indipendentista che Òmnium appoggia.

La Catalogna si è fermata a mezzogiorno per protestare contro l'arresto deciso lunedì da una giudice spagnola dei leader indipendentisti Jordi Sanchez e Jordi Cuixart. List: https://t.co... - BRUNOCALCHERA: RT @masechi: Catalogna, arrestati i due indipendentisti Sanchez e Cuixart.

In un altro tweet, in catalano, ha scritto: "L'incarcerazione di Jordi Sánchez e Jordi Cuixart è una notizia molto brutta".

Le critiche per la decisione dell'Audiencia Nacional sono arrivate anche da partiti politici che non appartengono alla maggioranza parlamentare catalana, cioè che non sono indipendentisti. "Cercano di imprigionare le idee, ma rendono più forte l'esigenza di libertà" afferma il presidente Carles Puigdemont. La sindaca di Barcellona, Ada Colau, del partito Barcelona en comú (vicino a Podemos), ha parlato di un "grave errore che ci allontana dal dialogo", riferendosi alle proposte di negoziati tra governo catalano e spagnolo fatte nei giorni scorsi ma non ancora concretizzate. Manifestazioni sono state convocate davanti a tutti i luoghi di lavoro e i municipi della Catalogna e nuove proteste sono poi attese a partire dalle 19.

Continua il braccio di ferro tra Catalogna e governo centrale spagnolo. Da Madrid è partito l'ordine di arrestare i presidenti delle due organizzazioni indipendentiste catalane Anc e Omnium.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Benevento, Mastella sconsolato attacca Stramaccioni: "Sei un cretino"

Parole che non sono passate inosservate, con la pronta risposta del sindaco della città, attraverso il corriere.it. Lui dice 'non siamo mica il Benevento' e noi gli rispondiamo che 'non siamo come Stramaccioni' .

Juventus Lazio (1-2): gli highlights della partita (Serie A, 8^ giornata)

Che stavolta, però, hanno visto come protagonista una squadra che di farla passeggiare no aveva proprio voglia. Spettatori: 14.172 per un incasso di 967.095 euro; 24.973 abbonati per una quota di 1.187.151 euro.

Lady Mertens a luci rosse: "A letto sono eccentrica. Mi piace farlo nei bagni dei treni"

Un rapporto libero per due ragazzi che si conoscono da oltre quindici anni, cresciuti praticamente insieme. E, fuori dal campo, Mertens ha anche ritrovato la serenità con la sua Kat Kerkhofs .

Indagata per falso la sindaca di Torino. Appendino: "Pronta a collaborare"

Quei soldi, secondo gli accordi, dovevano essere restituiti nel 2017, visto che poi il progetto in questione è stato accantonato. Sembra infatti che il primo bilancio del comune di Torino firmato dalla Appendino non conterrebbe un debito da 5 milioni.

Cagliari: Rastelli ad un passo dall'esonero, Oddo in pole per la sostituzione

Semplici della Spal non se la passa meglio ma è una neo-promossa e quindi ci vuole tempo. Massimo Rastelli è stato infatti esonerato dal suo ruolo di allenatore del Cagliari .

Nebbia a Napoli, 14 aerei non decollano da Capodichino

A causa della scarsa visibilità la partenza di 14 voli è stata rinviata in attesa che la situazione migliori. Intanto però a capodichino qualche tifoso ha avuto problemi con i voli.

Sarri: contro il City difficilmente basterà applicarci

Poi vorrei vedere 11 facce di c. con la convinzione di poter palleggiare sul viso del Manchester City . E soprattutto il tecnico vuole che non ci sia paura, ma solo "il giusto timore degli avversari".

La scossa di terremoto al largo di Mazara. Tanta paura, pochi danni

Il sisma di magnitudo 2.8 si è registrato nei pressi delle Isole Eolie con ipocentro a 18 km. di profondità. L'evento è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.

Ascolti tv, testa a testa tra Gianni Morandi e Fabio Fazio

La seconda parte del programma, però, dal titolo Il tavolo ha registrato un ascolto di circa 3 milioni con uno share del 17%. Nuovo appuntamento con Che tempo che fa , lo show di Fabio Fazio in onda stasera, domenica 15 ottobre , alle 20.35, su Rai1.

Onde gravitazionali luminose: la prima volte delle stelle di netroni

Circa 70 osservatori in tutto il mondo, tra cui il telescopio spaziale Hubble della NASA/ESA, sono stati puntati sulla sorgente. Un inno alla coesione e alla cooperazione, una lezione dal mondo scientifico, quanto mai attuale in quest'epoca storica.