• Notizia
  • Esteri

Mdp, Speranza: "Sono pronto a incontrare Renzi per trattare"

Lo sfido, noi siamo disponibili già lunedì mattina. "E' l'ultima occasione per capire se il filo si è definitivamente spezzato o si può ancora riannodare".

Roberto Speranza apre a una trattativa con Matteo Renzi.

Il terreno di confronto è costituito soprattutto dalla nuova legge elettorale e dalla prossima "finanziaria", i provvedimenti legislativi più importanti tra quelli attualmente in corso di approvazione.

"Sul Rosatellum - chiede - abbandonino la strada della fiducia". Modifichiamo la legge con le preferenze, oppure aumentando i collegi uninominali. "E prevediamo il voto disgiunto". Va invertita la rotta anche su Jobs act e scuola.

Insiste quindi sulla necessità di un centrosinistra unito, e sottolinea: "La destra, ovunque, è fortissima". E nessuno di noi può fare finta di niente. "Con questo testo del Rosatellum - ha affermato Speranza - due terzi di eletti sono decisi dai vertici dei partiti". La manovra attuale? È debole sul tema del lavoro. Sulla legge di bilancio basta "bonus e regalie fiscali, rimettiamo al centro la dignità del lavoro". "E rivediamo la riforma della scuola".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

SBK Jerez: Rea comincia bene

Viene applicata la procedura di quick restart e dopo 15 minuti i piloti si rischierano in pista con 19 giri da percorrere. In virtù della griglia invertita, Davies e Melandri scatteranno dall'ottava e decima posizione domani.

Tu si que vales, Mara Venier ci ricasca: ecco un altro bacio

Il format prodotto da Maria De Filippi ha battuto nuovamente la concorrenza di Rai Uno. Il vincitore assoluto porterà a casa un ricco montepremi .

Barbara D'Urso contro Cristina Parodi: la frecciatina dopo il flop

La coppia di attori si racconterà tra curiosità ed aneddoti della loro vita professionale e privata. La band dal vivo, diretta dal maestro Luigi Saccà, accompagnerà i momenti musicali della puntata.

Torino, spari nella notte: muore un albanese di 39 anni

Un proiettile ha anche raggiunto la finestra di un'abitazione, mandandola in mille pezzi. Far west in via Fidia a Pozzo Strada .

Basket, Venezia resta a punteggio pieno: Cremona battuta per 92-81

Venezia: Haynes, Peric 12, Johnson 12, Bramos 8, Favaretto, De Nicolao 2, Jenkins 7, Orelik 21, Bolpin, Ress, Biligha 10, Watt 20. In doppia cifra anche Sims (14), Martin (13 punti e 7 rimbalzi) e Milbourne (11 punti).

Pole di Marquez in Australia. Male Dovizioso, cade ed è solo undicesimo

Male Andrea Dovizioso , in lotta con Marquez per il Mondiale, che non va oltre l'undicesimo tempo, staccato di 1 " 110. Marquez può invece festeggiare la settima pole stagionale, la numero 72 in carriera e la 44esima nella classe regina.

Questo weekend porte aperte per la nuova Polo

Una storia di crescita, evoluzione e protezione che vede protagonisti un padre preoccupato e un figlio piuttosto spericolato. Quello che non sapevano è che in realtà l'esemplare in prova era della generazione precedente, opportunamente camuffato.

Inzaghi elogia la maturità della Lazio

Peccato per la pre-season che aveva disputato nel migliore dei modi, ma lo vedo motivato a tornare con i compagni e fare bene". Contro il Napoli ce la siamo giocata alla pari. " L'Inter non ha partite infrasettimanali hanno più tempo per prepararsi".

MotoGP Aleix Espargaro: "Orgoglioso dell'Aprilia". Iannone: "Avvio positivo"

Sono sicuro che anche i ragazzi di Noale saranno felici dei risultati che stiamo ottenendo. "Il feeling con la moto non è male". Soddisfatto anche il Dovi: "Non ero veloce come Marquez nel primo turno, ma sarebbe stato troppo eclatante.

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.