• Notizia
  • Sportivo

Mondiali 2018, le 17 nazionali già qualificate per la Russia

Mondiali 2018, le 17 nazionali già qualificate per la Russia

Ancora in campo per gli appuntamenti delle Nazionali validi per la Qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. Solamente per prendere parte alla prima fase di Russia 2018 la Federazione argentina incasserebbe infatti 12 milioni di dollari, cifra destinata ad aumentare in ogni turno successivo. Ma anche spazio alle classiche sorprese di rito come la Polonia di Lewandowski, la Serbia e soprattutto l'Islanda che si sta confermando ad altissimi livelli.

Girone E: Polonia a 25 qualificata, Danimarca a 20 certa dei play off. Inoltre si conoscerà chi tra Siria ed Australia sfiderà la quarta classificata del Centroamerica per uno dei due spareggi interzona (l'altro è tra Nuova Zelanda e la quinta classificata del Sudamerica).

Ma andiamo con ordine: le squadre sopracitate saranno teste di serie insieme alla nostra Nazionale nel sorteggio di martedì 17 ottobre. Al momento in prima fascia ci sono Italia, Croazia, Danimarca ed una tra Portogallo e Svizzera (stasera si giocheranno il primo posto), mentre in seconda Svezia, Irlanda, Grecia e Irlanda del Nord (se la Francia non dovesse fare risultato con la Bielorussia allora la Svezia passerebbe come prima del girone, i francesi sarebbero in prima fascia negli spareggi e la Danimarca scivolerebbe in seconda).

La situazione, però, potrebbe cambiare: per le modifiche del Ranking, che si aggiornerà dopo il termine dei gironi di qualificazione (per questo diventa importante un successo in Albania); per le variabili dei gironi stessi, alcuni infatti non sono ancora decisi. Insieme a lei le già qualificate anche Irlanda, qualificatasi ieri sera, e Irlanda del Nord.

Si continua a delineare il quadro in vista del prossimo Mondiale. Se ci contiamo poi i mancati incassi delle quote derivanti dalle scommesse sportive e il minore introito per quanto riguarda il merchandising, oltre al lato sportivo anche quello economico entrerebbe in crisi.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Spinaci alla mandragora, rientra l'allarme. La Bonduelle:"Soddisfatti dei risultati delle analisi"

La ditta si dice inoltre lieta dell'esito delle analisi ribadendo che la sicurezza dei consumatori è per loro una priorità assoluta.

Ilary Blasi: la gaffe su Soleil Sorge e Luca Onestini

Parole che hanno toccato nel profondo la sorella Belen , che ha seguito non senza lacrime il video dello sfogo prima di abbracciare Cecilia .

Ecco quando uscirà il trailer di Star Wars: The Last Jedi

Carrie Fisher ancora nei panni della principessa Leia per l'ultima volta, dopo la morte dell'attrice il 27 dicembre dello scorso anno.

Non credo nella necessitàdi un partitino del 3%

Lo ha detto Alfredo D'Attorre , deputato di Mdp , arrivando alla sede del partito per la riunione del coordinamento nazionale. Ma è un silenzio assenso alla linea dettata oggi dal coordinatore Speranza.

GF Vip, Malgioglio svela: "Ho amato Signorini"

Lui, con volto serio, ha iniziato a dire: " finalmente te l'ho detto , è stato l'uomo della mia vita per tanti anni ". Tale rivelazione ha lasciato incredula Simona che continuava ad esortare Malgioglio a dire la verità.

Insigne: "L'Italia non muore mai. Io terzino? In Nazionale mi adatterò sempre"

Infine, sul modulo preferito: "Se un giocatore ha voglia di fare bene e di dare il massimo penso che non influisce il ruolo ". A Napoli sono abituato a giocare in modo diverso, ma sono sempre a disposizione del mister per giocare al meglio.

Nasri: "Ce qui arrive à Benzema, est injuste"

Cet été les dirigeants du Paris Saint-Germain souhaitaient se séparer de Hatem Ben Arfa (au club depuis l'été 2016). Je n'ai jamais vu un pays avec autant de passion".

I neonicotinoidi nel miele di tutto il mondo

Ben tre quarti del miele consumato a livello globale contiene almeno un insetticida potenzialmente dannoso per le api . Il danno per gli insetti impollinatori è esteso su tutto il pianeta e la loro sopravvivenza è seriamente minacciata.

Bimba di 4 anni cade dalla finestra: paura a Maggianico

Le condizioni della bimba sono gravi, anche se la piccola, che non ha mai perso conoscenza, non sarebbe in pericolo di vita. È successo lunedì 9 ottobre a Maggianico in provincia di Lecco. È stata posta sotto stretta osservazione clinica.

Napoli - Università a Monte S. Angelo, al via lavori della Metro

La fermata - ha concluso De Luca - sarà funzionante nel 2019 e collegherà la linea 6 della metropolitana con Cumana e Circumflegrea.