• Notizia
  • Esteri

Ophelia diventa uragano e fa paura all'Europa: raffiche fino a 160km/h

Ophelia diventa uragano e fa paura all'Europa: raffiche fino a 160km/h

La tempesta tropicale Ophelia, che si trova nell'Oceano Atlantico, diventerà nelle prossime ore un vero e proprio uragano (quindi un ciclone tropicale con venti oltre 118 km/h) e, grazie alle acque relativamente calde che si troverà ad attraversare, riuscirà a mantenere una certa potenza dirigendosi verso l'Europa finchè nella giornata di domenica potrebbe giungere davanti alle coste di Portogallo e Spagna Nord-Occidentale. Poi nelle prime ore di venerdì è molto probabile che Ophelia viri con decisione verso più alte latitudini e muovendosi più speditamente verso nordest cominci ad avvicinarsi alla Penisola Iberica, sempre mantenendo l'intensità di un uragano di categoria 1. Al momento, i venti di Ophelia toccano all'incirca i 135 chilometri l'ora, viaggiando a una velocità di 5. I suoi venti medi spirano a circa 95 km/h, ma le raffiche sono ancora maggiori: il raggio di questa tempesta è di circa 110 km e con il suo continuo potenziamente potrebbe raggiungere il rango di uragano già domani, giovedì 12 ottobre. Secondo gli esperti, un lieve rafforzamento della perturbazione è possibile nei prossimi giorni.

Questo è quanto si apprende da un avviso del National Hurricane Center di Miami, secondo il quale la tempesta, vista dal satellite, ha già l'aspetto di un uragano. Tuttavia, molto probabilmente, quando giungerà in Europa, il futuro uragano Ophelia perderà nuovamente forza e tornerà ad essere classificato come tempesta sub tropicale. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Domani a L'Aquila giornata mondiale della vista: visite gratuite

Ti aiutiamo a vederci chiaro è lo slogan della giornata che mira a preservare la salute degli occhi, non solo con la cura ma anche con la prevenzione e la riabilitazione visiva.

Bufera su Falcao: biscotto in Perù-Colombia?

Succede tutto nel secondo tempo: vantaggio ospite con il fantasista del Bayern Monaco, ex Real Madrid, al 56', pari peruviano al 76' con l'eterno Guerrero .

Cime di rapa a rischio botulino, il Ministero della Salute: "Non mangiatele"

La tossina botulinica, capace di provocare avvelenamento alimentare , è una proteina neurotossica prodotta dal batterio Clostridium botulinum .

Scandone, che impresa ad Istanbul: Besiktas ko (80-86)

Inizia una sparatoria in pieno stile Western nella quale Rich, Strawberry, Leunen e Diebler vanno a segno da tre uno dopo l'altro. SECONDO QUARTO - Sanli, in tap in, porta i suoi sul +10; Filloy realizza la sua prima tripla in canotta biancoverde: 33-26.

Rifiuti tossici spediti in Asia e rivenduti come padelle: sette arresti

Un mix di prodotto tossico e non trattato in base alle norme, in modo da abbassare la percentuale di sostanze inquinanti e di rendere "commerciale" il rifiuto.

Grande Fratello Vip 2017, Gianluca Impastato verrà squalificato? Ecco cosa è accaduto

Daniele Bossari da emarginato totale a favorito per la vittoria della seconda edizione del Grande Fratello Vip . Pare che il comico di Colorado si sia lasciato scappare una bestemmia.

Una remaster per Star Ocean 4

Su PC, invece, la risoluzione potrà essere cambiata a piacimento così come le impostazioni. Potete visionare la pagina ufficiale del gioco in giapponese presso questo sito .

Universiadi 2019 a Napoli. Malagò: "Ci mettiamo la faccia"

Si tratta della rassegna studentesca delle Universiadi , che si terranno nel capoluogo campano dal 3 al 14 luglio del 2019. Presenti alla conferenza il Rettore della Federico II Gaetano Manfredi e il numero uno Fisu Oleg Matytsin .

L'ex sindaco Piccini accusa"Festini? Tutti sapevano"

Ci andava qualche personaggio nazionale? L'inchiesta sarebbe stata aperta dopo l'invio da parte del procuratore capo di Siena Salvatore Vitello della registrazione della puntata.

Lecce, il premio di maggioranza contestato: il primo round al centrodestra

Per i resistenti , invece, bisogna tener conto anche delle preferenze ottenute dai due sfidanti in caso di ballottaggio . Tutti ora attendono la voce della giustizia amministrativa che potrebbe ridisegnare gli equilibri in Consiglio Comunale.