• Notizia
  • Salute

Piccole tracce di radioattività in aria: si indaga sull'origine

Tracce di radioattività nell'aria di Verona sono state rilevate dalle centraline di controllo dell'Arpav lo scorso fine settimana. Si tratta di una presenza evidenziata anche da altri laboratori del nord Italia e di alcuni Paesi europei quali Austria e Svizzera.

Le agenzie per la protezione ambientale delle varie regioni coinvolte hanno tutte escluso che il fenomeno possa mettere a rischio l'ambiente o la salute dei cittadini, concetto ribadito anche dall'ISPRA, che in una nota scrive: "Le concentrazioni di radioattività misurate non sono rilevanti dal punto di vista radiologico". I livelli documentati sono estremamente bassi e non destano alcuna preoccupazione sotto il profilo sanitario e ambientale.

Più corposo e particolareggiato il comunicato emesso dal Centro regionale per la Radioprotezione dell'Arpa del Friuli. "Le quantità rilevate sono molto modeste e non rappresentano pericolo alcuno".

Da notare che nessun altro radionuclide di origine artificiale è stato misurato nello stesso periodo; questo indica che probabilmente è avvenuto un incenerimento accidentale di una fonte di Rutenio-106 e non a un rilascio proveniente da installazioni nucleari o da impianti di ritrattamento. La presenza del radionuclide ha però consigliato altri campionamenti che verranno effettuati in questi giorni.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

La Catalogna e il sogno dell'indipendenza

Le operazioni di voto sono iniziate in diversi collegi elettorali in Catalogna che hanno potuto aprire alle 9. Turull ha detto che mancano ancora circa 15mila schede da scrutinare.

Schiaffi e offese agli alunni: sospesa una maestra nel Catanese

Ma non solo: secondo le indagini l'insegnante avrebbe schiaffeggiato gli alunni, tirato loro orecchie e braccia. Di conseguenza, le forze dell'ordine hanno posto delle videocamere di sorveglianza per incastrare l'insegnante.

Perù accende la sfida Mondiale: accuse di combine all'Argentina: "Ladri!"

Il quotidiano peruviano 'Todo Sport' lancia una pesante accusa nei confronti dell'Argentina: "Ha comprato la gara contro di noi: ladri! ".

Milano-Torino 2017, Rigoberto Uran trionfa a Superga

Pensavo che Fabio Aru o qualcun altro sarebbero riusciti a riprendermi, ma invece non ce l'ha fatta nessuno. L'ho provato due volte dopo la Vuelta e una volta per sei ore.

Roberto Rosetti: "La Var assicura un calcio più giusto"

Non possono fare più niente, devono "sperare" che tutto vada liscio... "Nelle prime 7 giornate siamo a 51' e 10". Sicuramente la VAR è migliorabile, è ancora in fase di sperimentazione.

Maltempo, case e strade allagate nel ragusano

Le immagini radar della Protezione Civile ci mostrano infatti le precipitazioni moderate-intense nel sud-est dell'Isola. Pioggia intensa nelle scorse ore in provincia di Ragusa: allagate strade case e scantinati a Scoglitti .

Studente scomparso trovato morto Il corpo si trovava a Portoselvaggio

La mano destra era insanguinata, lasciando presupporre che con la stessa si sia inferto il fendente. Non è ancora chiara la dinamica dell' accaduto e gli investigatori non escludono alcuna ipotesi.

In 3.000 a Bologna per gli sport paralimpici

La festa dello sport si terrà giovedì in piazza d'Italia a Sassari dalle 9 alle 13, in contemporanea con Ostia, Palermo , Bologna e Foggia.

Def, Pisapia: "Con Mdp nessuno strappo"

Ma il premier vorrebbe interlocutori "affidabili": "Devo sapere a chi mi devo rivolgere quando apro un confronto con la sinistra". D'Alema o Pisapia? Il divisivo o il riluttante? "Da adesso siamo fuori dalla maggioranza".

"Ventura, numero Verdi contro l'emergenza" — Il QS-Sport titola

Sapevamo già che saremmo potuti arrivare a questo punto: non siamo disperati ma consapevoli. Per me tornare al Grande Torino sarà speciale.