• Notizia
  • Scienza

Pornhub attacco hacker: milioni di utenti di PORNHUB a rischio malware-virus

Pornhub attacco hacker: milioni di utenti di PORNHUB a rischio malware-virus

La security agency americana Proofpoint, come rilanciato urbi ed orbi dal britannico "The Guardian", ha svelato che gli internauti fruitori del sito hard "Pornhub", il più visitato al mondo nella categoria "porno", attivo anche nel wearable, e autore di celebri quanto scanzonate pubblicità natalizie, sono stati vittime di un attacco hacker per oltre un anno. Fatto che potrebbe interessare i milioni di utenti registrati, mettendo a rischio i loro dati personali. Il visitatore di Pornhub, probabilmente credendo che tale passo fosse propedeutico alla visione degli ambiti filmati hard, senza chiedere consiglio ad utenti esperti (forse per vergogna), immancabilmente finiva per accettare la richiesta, e installava - in realtà - il malware "Kovter".

Pornhub attaccato dagli hacker e milioni di utenti del sito porno tremani.

L'attacco ha interessato utenti di Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Australia, e lo scopo era di installare sul pc un malware attraverso una pubblicità ingannevole. Nel dettaglio i ricercatori dell'agenzia di cyber security ProofPoint hanno segnalato che dietro questa nuova minaccia si nasconde il gruppo di hacker noto in Rete come KovCoreG che tramite un codice malevolo è riuscito a ingannare i browser dei navigatori. A marzo è stata tra le piattaforme Usa che hanno adottato il protocollo 'https' per proteggere l'identità degli utenti. Questo tipo di software viene solitamente utilizzato come frode pubblicitaria online per generare denaro attraverso clic su falsi annunci, gli stessi in cui si sono imbattuti gli utenti di Pornhub che lo hanno incautamente scaricato.

Pornhub è tra i siti più visitati al mondo e può contare 70 milioni di utenti giornalieri, come ha fatto sapere appena qualche mese fa il vicepresidente Corey Price.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Una remaster per Star Ocean 4

Su PC, invece, la risoluzione potrà essere cambiata a piacimento così come le impostazioni. Potete visionare la pagina ufficiale del gioco in giapponese presso questo sito .

Brescia, Cellino ha deciso: Boscaglia al capolinea. Inizia l'era Marino

La pesante sconfitta nell'ultima giornata di Serie B in casa della Virtus Entella ha lasciato strascichi importanti per il Brescia .

Lecce, il premio di maggioranza contestato: il primo round al centrodestra

Per i resistenti , invece, bisogna tener conto anche delle preferenze ottenute dai due sfidanti in caso di ballottaggio . Tutti ora attendono la voce della giustizia amministrativa che potrebbe ridisegnare gli equilibri in Consiglio Comunale.

Inter, Handanovic: "Grandi meriti a Spalletti. Potrei finire qua la carriera"

Per quanto riguarda gli obiettivi stagionali, non voglio porre dei limiti abbiamo margini di miglioramento importanti. Tutta la squadra deve dare il suo contributo, si fanno cinquanta metri che prima non si facevano.

Benevento, caso Lucioni: il medico del club ammette responsabilità

Il Dottor Giorgione si prende le sue responsabilità sul caso Lucioni . Si assume tutta la colpa il medico del Benevento , Walter Giorgione .

Facebook down così come Instagram: vari utenti non riescono ad accedere

MANUTENZIONE Secondo alcune voci dalla rete pare che la causa del down sia dovuta a dei lavori di manutenzione sulla rete. Da più di mezz'ora Facebook e Instagram sono diventati inagibili per molti dei loro utenti.

Dovizioso: "Motegi è una pista speciale. Titolo? Ce la giocheremo"

Dovizioso è chiamato a riscattare l'opaca prestazione di Aragon: " Motegi è una pista speciale - premette l'ex campione del mondo della 125cc -.

Emily Ratajkowski posa nuda contro Trump: "Il mio corpo, la mia scelta"

In segno di protesta, Emily ha postato sul suo profilo Instagram che la immortala semplicemente in topless , senza alcun commento.

Sabrina pianificò il delittoNessuno sconto di pena

Le "uniche due persone presenti in casa", rileva la Cassazione , erano Sabrina Misseri e Cosima Serrano . Da poco, la Cassazione ha depositato le motivazioni della sentenza in quasi 200 pagine.

Robben, lacrime e record: eguaglia Bergkamp e lascia la Nazionale

Due gol per lasciare l'ultima firma: Arjen Robben , al termine della sfida di ieri contro la Svezia , ha detto addio alla maglia orange .