• Notizia
  • Salute

Roma-Napoli, vietata la trasferta ai tifosi azzurri: 'Olimpico' tutto giallorosso

Roma-Napoli, vietata la trasferta ai tifosi azzurri: 'Olimpico' tutto giallorosso

La notizia era nell'aria, ed è stata confermata oggi.

Di seguito la nota ufficiale: "Per la gara ROMA-NAPOLI del 14/10/2017 sono adottate, al momento (eventuali ulteriori e/o diverse disposizioni, saranno comunicate in seguito), le seguenti prescrizioni: Divieto di vendita dei tagliandi di tutti i settori ai residenti nella Regione Campania, con conseguente sospensione del programma di fidelizzazione della S".

Il provvedimento dell'Osservatorio non punisce solo i tifosi della squadra di Sarri, ma sancisce anche il "divieto di vendita dei tagliandi di tutti i settori ai residenti nella Regione Campania, anche se possessori di Tessere del Tifoso diverse da quelle della S.S.C. Napoli".

Una scelta presa ovviamente a scopo precauzionale: l'obiettivo è quello di ridurre sistematicamente possibili scontri tra le due tifoserie, storicamente molto calde e reduci dalla strage che nel 2013 portò alla morte del sostenitore partenopeo Ciro Esposito proprio in occasione del match in programma nella Capitale. Il prefetto di Roma, inoltre, nei prossimi giorni potrebbe decidere anche di anticipare la gara alle 18 per motivi di ordine pubblico.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Formula 1, Marchionne ci crede: "La Ferrari non è inferiore alla Mercedes"

Il GP del Giappone potrebbe aver rappresentato il colpo di grazie alle speranze di titolo di Sebastian Vettel e della Ferrari . Dopo il disastro di Suzukua, l'ultimo di una lunga serie per la Ferrari , Sergio Marchionne rompe il silenzio.

Referendum Autonomia, i Comuni si preparano al voto

Una seconda schermata chiede "vota" o "cambia", perché se si sbaglia è possibile una volta (una sola) correggere il voto. Maroni ha specificato che per l'occasione "in 17 comuni si voterà anche per la fusione dei comuni".

Studente si lancia dalla finestra: "Volevo avere un attimo di gloria"

Un compagno di scuola ha rivelato che lo studente voleva essere ripreso con il telefonino mentre si buttava dalla finestra. Secondo quanto si è appreso , dopo la caduta lo studente ha detto: " L'ho fatto per avere un attimo di gloria ".

Dove, pubblicità razzista: ragazza nera diventa bianca FOTO. Spot ritirato e scuse

La campagna pubblicitaria, dopo essere stata diffusa su Facebook è stata ritirata con conseguenti scuse da parte del marchio. Sul web, diversi utenti hanno segnalato precedenti analoghi della Dove .

GF Vip 2, Giulia De Lellis: 'La capitale dell'Africa è l'Egitto'

Le facce di Moser e degli altri inquilini sono davvero imperdibili, pensano sia una scherzo, ma la De Lellis non sta scherzando. Ecco, visti i risultati forse Giulia De Lellis farebbe meglio a tener la bocca chiusa il maggior tempo possibile.

Furti, rapine, truffe informatiche: calano i reati nella provincia di Forlì-Cesena

Classifica del Sole 24 ore elaborata sulla base dei dati del ministero dell'Interno sulle denunce presentate nel 2016 . Terzo e quarto posto, sempre per numero assoluto di denunce, per Torino e Napoli , con circa 370 esposti al giorno.

Forno usato per deposito e centro confezionamento marijuana: arresti nel Cosentino

Il forno in cui venivano cotte le pagnotte, infatti, era utilizzato anche per depositare e conservare la droga . Nei confronti degli arrestati le accuse sono di spaccio di marijuana in concorso.

Tragico incidente di lavoro nel'agrigentino: morti due operai alla diga Furore

Sul posto gli uomini dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Agrigento e i Carabinieri della Stazione di Naro . Stavano eseguendo le manutenzioni ma per loro non c'è stato nulla da fare.

Emma Marrone a Le Iene: il messaggio su Instagram per l'hater

Con la complicità dell'inviata Mary Sarnataro , Emma Marrone ha conosciuto Giancarlo e poi gli ha dedicato un post su Instagram. Questa volta a potersi confrontare a tu per tu con un suo hater è invece Emma Marrone , cantante italiana vincitrice di Amici .

Antonela Kmet : E' morta dopo due settimane la mamma investita

La corsa in elicottero all'ospedale di Treviso e il delicato intervento chirurgico non sono serviti a salvarle la vita. Ricoverata in ospedale, era stata operata d'urgenza, ma fin da subito le sue condizioni si erano rivelate critiche.