• Notizia
  • Scienza

Utenti Chrome in pericolo per una versione fake di Adblock

Utenti Chrome in pericolo per una versione fake di Adblock

Questo attacco spam, oltre a creare problemi agli ignari utenti, ha finito per ledere l'immagine stessa del vero AdBlock Plus, che annovera più di 100 milioni di utenti in tutto il mondo. Secondo quanto riportato in alcuni dei commenti sullo store negli scorsi giorni, l'applicazione fasulla provoca l'apertura di tante finestre popup di annunci pubblicitari rendendo difficoltosa la navigazione, ma non sono emersi ulteriori dettagli. Infatti il software malevole non era altro che una contraffazione del logo e del nome dell'originale estensione presente per Google Chrome.

Allarme lanciato da Google per tutti gli utenti che utilizzano il proprio browser, Chrome, e che hanno intenzione di installare Adblock Plus, l'estensione che consente di bloccare le pubblicità dal web.

Google ha provveduto ad eliminare subito l'estensione della quale al momento non si conoscono gli effetti, se si è dunque tra gli utenti che hanno installato nell'ultima settimana Adblock è consigliato rimuovere l'estensione e provvedere ad una nuova installazione.

Adblock Plus falso faceva il contrario di quello che prometteva di fare.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Brexit, Barnier: "Non abbiamo fatto grandi passi in avanti"

Di conseguenza "non sono ancora in grado di proporre al Consiglio europeo la prossima settimana di aprire le discussioni sul futuro".

Il presidente del Paris Saint-Germain è indagato in Svizzera per corruzione

LA sede parigina di BeIn Media è stata perquisita giovedì 12 ottobre. Al Khelaifi è sospettato solo per le edizioni 2026 e 2030. Nasser Al-Khelaifi nel mirino della Procura svizzera.

Adriano annuncia il suo ritorno: "Voglio provare a giocare ancora"

Adriano torna a parlare, stavolta ai microfoni di Conversa , dove ha promesso il rientro nel calcio professionistico a gennaio. Se non avessi avuto una famiglia strutturata come la mia, avrei facilmente potuto prendere la strada sbagliata.

Sicilia: Crocetta, con me fuori persi 60mila voti, battaglia in salita

Il presidente uscente della Regione, Rosario Crocetta, resta fuori dalla competizione elettorale. Totale circa 60mila voti in meno per la coalizione che sostiene Fabrizio Micari.

Lerici: due morti carbonizzati in auto. I vigili ei carabinieri in azione

Sul posto, come accennato in precedenza, sono intervenuti subito i vigili del fuoco per spegnere le fiamme. A dare l'allarme era stato un residente della zona che passeggiando aveva visto l'auto bruciata.

Marco Predolin attacca Giulia De Lellis, concorrente del Grande Fratello Vip

Insomma a gran voce Predolin ha ripetuto quanto già detto a Verissimo e a Domenica Live: " Non dico bestemmie e non sono omofobo". Io dovevo entrare al Gf Vip e in mente avevo la parola reality . "Lei manipolava, lei ha detto 'Votiamo Carmen'".

Giaccherini: "Scudetto? Vincerlo qui sarebbe più bello che con la Juve"

Abbiamo avuto la bravura di vincere sette partite, siamo primi e speriamo di mantenere la posizione. Su Mertens: "siamo tutti felici che sia entrato nella classifica per il Pallone d'Oro".

Huawei Mate 10 Pro poster leaks ahead of October 16 launch

Complimenting this are the phone's 6 GB of random-access memory (RAM) and two options for internal storage: 64 GB or 128 GB. Huawei will be unveiling the Mate 10 and Mate 10 Pro smartphones at a global media event on the 16 in Munich, Germany.

Ilaria Dalla Tana verso l'addio a Raidue. Teodoli vicino a Rai1

Fabiano, prima della direzione, in Rai si era occupato di marketing come vice responsabile e poi responsabile. Fabiano, classe 1976, è stato il direttore più giovane della rete ammiraglia Rai .

Arsenal, Wenger autorizza le cessioni di Ozil e Sanchez: la situazione

Di Mesut Ozil all'Inter si parla da tempo, mentre Sanchez potrebbe rimanere in Inghilterra (piace al Manchester di Mou).