• Notizia
  • Finanza

Eletto con Musumecil'accusa è evasione fiscale

Eletto con Musumecil'accusa è evasione fiscale

Il deputato siciliano, appena rieletto con la lista Udc Sicilia Vera alle regionali di domenica scorsa con 5418 preferenze, è accusato di associazione per delinquere finalizzata alla realizzazione di una evasione fiscale di circa 1.750.000 euro.

Sono passate pochissime ore dalla nomina di Nello Musumeci come Presidente della Regione Sicilia che già arriva una notizia che probabilmente provocherà un vero e proprio scossone politico.

"Lo schema evasivo - dicono gli inquirenti - emerso prevedeva l'imputazione di costi inesistenti, da parte della Federazione Nazionale a vantaggio del Caf Fenapi s.r.l., individuato quale principale centro degli interessi economici del sodalizio criminale".

Nell'ambito dell'indagine sono state denunciate otto persone. Contestualmente è stata disposta l'esecuzione del sequestro preventivo per equivalente fino all'ammontare dell'indebito risparmio di imposta, sia nei confronti degli arrestati che nei confronti della società CAF FENAPI s.r.l., nei cui confronti è stata applicata la normativa in materia di responsabilità amministrativa degli enti. "Questo è un fatto gravissimo ma non è il primo, auguriamoci che possa essere uno degli ultimi - afferma la presidente della Commssione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, sottolinenado - il nome di De Luca era un nome non solo segnalatoci da Cancelleri, ma anche dalla prefettura e dalla procura". Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Il riconoscimento musicale di Google Assistant in rilascio per tutti

Dopo l'effetto burn-in , adesso si ha a che fare con degli schermi che lampeggiano , quando vengono sbloccati. Il nuovo problema che sta colpendo gli smartphone Pixel è relativo, ancora, al display .

Ue alza le stime del Pil italiano: "In crescita dell'1,5% nel 2017"

Resterebbe quindi da colmare - come ricordato ogi da Repubblica in edicola - un buco da un decimo di punto, pari a 1,7 miliardi. I nuovi incentivi del bilancio 2018 per le assunzioni dei giovani "sosterranno" l'occupazione.

Cina "dà il benvenuto" commerciale a Trump con limatura surplus

Ha menzionato esplicitamente Cina e Russia, chiedendo tra l'altro "la riduzione delle relazioni diplomatiche". Cina e Usa hanno annunciato la Firma di accordi per oltre 250 miliardi di dollari.

La produzione di massa di Samsung Galaxy S9 inizierà già a Dicembre

Oltre questo, sembra che le specifiche tecniche che equipaggeranno il potente flagship saranno davvero di prim'ordine. Una delle tecnologie che sarà possibile vedere sui nuovi smartphone riguarderà il lettore di impronte digitali .

Caso Regeni, il presidente egiziano: "Vogliamo scoprire i colpevoli"

Il riferimento, implicito, è alla rivolta popolar-militare che nel 2013 portò alla caduta del presidente islamista Mohamed Morsi.

Federer: eccoti Zverev, Cilic e Sock

Si avverte la sensazione che qualcosa stia cambiando? "La nostra generazione prima o poi finirà ". Non allungherei la stagioni se non pensassi di poter essere competitivo e giocarmela.

Roma, Di Francesco: "Scudetto? Ci siamo anche noi"

Chiosa finale su Francesco Totti e sul derby: " Totti ?" TOTTI - "A lui ho dato solo un consiglio, imparare più possibile". Si può dire che Roma-Atletico e Roma-Napoli siano stati i suoi momenti di svolta? "Questo mi fa enormemente piacere".

Genitori morosi, bambini a pane e olio in mensa Breaking news , Cronaca

Inoltre, dice il sindaco, nessun bambino resta "senza mangiare o messo in un angolo perché vengono avvisati i genitori" . Tengo a precisare che i genitori 'morosi' non sono in difficoltà economiche".

De Benedetto: "M5S perde in Sicilia e Di Maio scappa dal confronto"

Sicilia - Secondo la prima proiezione Piepoli/Rai basata su un campione del 22% il Movimento 5 Stelle è al 28%. Rispetto al 2012 quando aveva votato il 47,41%, il dato dell'affluenza è in calo dello 0,65%.

Morire a 3 anni in un incidente stradale

Trasportato d'urgenza all'ospedale Garibaldi Nesima di Catania , il bambino è rimasto per giorni in coma farmacologico. La speranza non è mai venuta meno: ieri, purtroppo, la notizia che nessuno avrebbe mai voluto ascoltare.