• Notizia
  • Intrattenimento

Fazio vs. Giletti: la sfida dell'audience premia… Rosy Abate

Fazio vs. Giletti: la sfida dell'audience premia… Rosy Abate

Le Iene avevano trasmesso un servizio con scherzo a Marco Travaglio (decisamente contro Mediaset) e, soprattutto, un servizio sulle accuse di molestie nei confronti di Fausto Brizzi, regista, scrittore e produttore. La prima serata su RaiDue prevedeva un episodio della serie Ncis visto da 2 milioni e 71 mila spettatori (7.6%) e, a seguire, la differita del Gp del Brasile di Formula 1: la vittoria della Ferrari con Sebastian Vettel è stata vista da 1 milione e 597 mila spettatori, con uno share del 6.8%. Su La7 grande successo di Non è l'Arena: 1,969milioni e 8,92%, Molto dietro i film: su Rai3 Il pescatore di sogni 1,1 milioni e 4,35%, su Rete4 War Horse 783mila e 3,8%. Da parte sua, la società che materialmente gestisce la rilevazione per conto di Auditel, la Nielsen, spiega che si è trattato di "un inconveniente tecnico causato dal rallentamento del server".

Entrambi questi esordi si sono posti in diretta concorrenza con il programma di Fabio Fazio di Rai1, Che Tempo che Fa, che dal suo di esordio stagionale sulla nuova rete Rai, non sta nuotando in acque serene nonostante i pesci della scrivania del conduttore lo stiano facendo serenamente. Un ritardo "curioso" per lo stesso Giletti: "Non è la prima volta che i dati Auditel non escono, ma certo è curioso che proprio in una giornata così particolare non ci siano".

I dati sono usciti solo a pomeriggio inoltrato. Che, in un primo momento slittano alle 16 e dopo la scadenza scivolano ancora più in là. E aggiunge: "Dai vertici Rai mi aspettavo un messaggio, perché la vita cambia ma il rispetto delle persone deve rimanere". "Non voglio pensare male, anche se qualcuno diceva che a pensar male si fa peccato ma si indovina..."

Giletti, peraltro, non ha dato peso ai più recenti sviluppi della vicenda, scaturiti dall'intervista in cui l'ex direttore dell'Avanti!, Lavitola, racconta di aver ottenuto i documenti che hanno inguaiato Fini e Tulliani da funzionari dell'isola di Santa Lucia grazie a 500 mila euro versatigli da Silvio Berlusconi (che ha smentito).

Non è sorpreso neanche Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati che su Twitter ripete la medesima citazione, di Giulio Andreotti: "Proprio oggi, guarda caso, dopo lo 'scontro' di ieri sera tra Fazio (RaiUno) e Giletti (La7), l'Auditel va in tilt". "Perché non ci sono comunicazioni ufficiali? - dice ancora - Chi controlla l'operato dell'Auditel?".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Mattarella a Udine: Serracchiani, riconoscimento per Università

E' "una scommessa per il Paese". "Pochi atenei - ha sottolineato il presidente - hanno rapporti così intensi con il territorio". Lo evidenzia il Presidente Mattarella, intervenendo alla inaugurazione del 40esimo anno accademico dell'Università di Udine .

Fmi, Italia approffitti della ripresa per ridurre il debito

Il Fondo Monetario Internazionale ha confermato la ripresa economica per l'Italia , fissando il PIL per il 2017 a +1,5%. Nel 2018, la crescita del Prodotto Interno Lordo italiano è prevista a +1,1 e nel 2019, a +0,9%.

Milan, bilancio in rosso: perdite di 32.6 milioni, niente mercato a gennaio

Perdita di 32 milioni , in diminuzione di quattro milioni rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. L'incontro è durato 21 minuti e ha registrato l'assenza - già prevista - del presidente Yonghong Li.

Spalletti prima si dimentica il Milan ma poi ritratta: "Possono recuperare"

Dopo la partita del mese scorso, la sfida tra Inter e Milan non intende fermarsi: Spalletti la riaccende con delle frecciatine. Poi una battuta sui pali colpiti dai suoi: "Mi spiace che non parliate più di Inter fortunata, mi piaceva dirlo.".

Usa, Trump: ho ottimi rapporti con gran parte dei leader mondiali

Poi l'affondo da parte di Brennan: "Per qualche ragione il presidente Trump appare intimidito da Putin , impaurito da quello che potrebbe dire o che potrebbe venir fuori sulle indagini" del Russiagate .

Vrsaljko: "Fisicamente sto bene. Napoli? Ho avuto un colloquio con Simeone…"

Oggi, però, la smentita direttamente dal diretto interessato: Non ho alcun commento da fare sulle voci riguardo la mia partenza. Adesso, dopo le dovute terapie, mi sento meglio e devo avere solo pazienza: "alla fine i problemi scompariranno".

Cesena-Salernitana 3-3: gol ed emozioni a raffica al Manuzzi

Gatto e Alex agiscono sulle corsie laterali di centrocampo, Minala , Ricci e Signorelli formano la cerniera centrale. Piove sul bagnato in casa granata perché, subito dopo, Gatto rimedia il secondo cartellino giallo e viene espulso .

Italia, Ventura rischia, Tavecchio trema e chiama Infantino

Ma gli azzurri hanno tutte le carte in regola per poter ribaltare la situazione. Tutto è nato da quella pesante sconfitta in Spagna nel girone di qualificazione.

Pedrosa: 'la MotoGP è cambiata tanto'

Alla partenza ha pensato bene di fare da scudiero al proprio capo-squadra Marc Marquez difendendolo da ogni tipo di attacco. Dani Pedrosa racconta il suo successo a Valencia, maturato con un sorpasso all'ultimo giro su Zarco .

Meteo, pioggia e gelo in arrivo sulla Puglia

Anche le temperature sono finalmente rientrate nelle medie stagionali, andando perfino sotto di alcuni gradi. Si inizierà in realtà al mattino con delle condizioni appartentemente discrete su molte regioni.