• Notizia
  • Salute

Influenza, partita la campagna di vaccinazione

Influenza, partita la campagna di vaccinazione

Partita la campagna vaccinale antinfluenzale della Regione Puglia per la stagione 2017-2018 con la conferenza stampa che si è tenuta a Bari il 6 novembre scorso.

Nonostante il fatto che i bambini siano i principali diffusori e "untori" della malattia e siano più a rischio di complicazioni (dati documentati dai tassi di ospedalizzazione) anche quest'anno non sono stati inseriti dal Ministero della Salute tra i soggetti a rischio (che vuol solo dire gratuità della vaccinazione e somministrazione). Per farlo, l'Azienda ha lanciato quest'anno "Io ti proteggo io mi vaccino", una nuova campagna di promozione della vaccinazione antinfluenzale, che si aggiunge alle opportunità abituali offerte dal calendario vaccinale rivolte ai propri operatori.
Durante i mesi di novembre e dicembre, medici vaccinatori del Dipartimento di Sanità Pubblica, facilmente identificabili da un camice bianco marcato Team Vaccinazione, offrirà la vaccinazione direttamente nei reparti degli ospedali dell'Azienda. In Europa, l'influenza si presenta con epidemie annuali durante la stagione invernale. Coloro che non hanno diritto al farmaco gratuitamente, ma che intendono comunque vaccinarsi per timore della malattia o perché devono intraprendere dei viaggi, possono acquistare tranquillamente il vaccino per l'influenza in farmacia. Alcuni studi hanno messo in evidenza un aumentato rischio di malattia grave nei bambini molto piccoli e nelle donne incinte.

Per mettersi al riparo dall'influenza, è fondamentale la prevenzione con la#vaccinazione. Nel caso dei vaccini quadrivalenti, vi è l'antigene analogo al ceppo B/Phuket/3073/2013-like (lineaggio B/Yamagata/16/88), in aggiunta ai tre sopramenzionati.

L'obiettivo della campagna sui #vaccini è evitare che la malattia si diffonda, puntando anche a diminuire i costi connessi alle cure e alla mortalità. La vaccinazione è inoltre indicata per gli addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo e le altre categorie di lavoratori esposti quali le forze armate, le forze di polizia inclusa la polizia municipale, i vigili del fuoco e il personale della protezione civile, i volontari dei servizi sanitari di emergenza, il personale di assistenza case di riposo, il personale degli asili nido, di scuole dell'infanzia e dell'obbligo, il personale della pubblica amministrazione, personale che per motivi occupazionali è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani (allevatori, addetti all'allevamento, addetti al trasporto di animali vivi, macellatori e vaccinatori, veterinari pubblici e libero professionisti).

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Meningite, muore studente di ingegneria a Brescia. I medici: "Ceppo non contagioso"

Tuttavia presentava anche uno stato febbrile molto alto e sospetto, accompagnato da intensi dolori alla testa e alla schiena. Dal suo ricovero al pronto soccorso alla morte nel reparto di Malattie infettive sono trascorse poco più di 24 ore.

Gemelle siamesi separate al Bambin Gesù

Una speciale procedura ha permesso di dimezzare i tempi di intervento che normalmente si attestano intorno alle 18-20 ore. Inoltre è stato necessario svolgere un lavoro di squadra che ha interessato ben 5 equipe.

Chiellini: 'Italia, emergenza difensori d'area. Il Guardiolismo...'

Ieri, il difensore della Juventus è stato protagonista di una conferenza stampa che sta facendo molto discutere. Quando ero ragazzo, mi insegnavano a sentire l'uomo ed a braccare l'avversario in area.

Bankitalia nel 2013 su Veneto Banca non segnalò problemi

Prima ancora, a seguito dell'ispezione effettuata da Bankitalia nel 2007, sulla banca popolare di Vicenza , la Consob non ha ricevuto alcuna informazione sul prezzo delle azioni.

Eduscopio 2017: ecco la classifica delle migliori scuole superiori d'Italia

Eduscopio , portale della Fondazione Agnelli nato nel 2014, ha decretato la clasifica delle migliori scuole superiori d'Italia. A Napoli il Sannazzaro supera l'Umberto I tra i classici, il Mercalli resta primo tra gli scientifici.

Catalogna, Puigdemont vuole portare Madrid alla Corte di Strasburgo

Quanto alla domanda d'asilo di Puigdemont "ogni cittadino ha diritto di farla - ha detto -, ma non è un affare che riguarda il governo".

Gassino Torinese, tredicenne muore dopo lo schianto tra due auto

Gravissimo incidente stradale, nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 8 novembre, sulla strada di Bussolino da Gassino e Rivalba. A bordo di una delle due vetture, su cui viaggiava una famiglia, c'era anche una bambina.

Siracusa, sequestro di beni da 980 mila euro ad un imprenditore

Il Procuratore della Repubblica, Dottor Francesco Paolo Giordano, che ha coordinato le indagini ed il Sostituto Dott. Il sequestro è finalizzato alla confisca per equivalente.

La produzione di massa di Samsung Galaxy S9 inizierà già a Dicembre

Oltre questo, sembra che le specifiche tecniche che equipaggeranno il potente flagship saranno davvero di prim'ordine. Una delle tecnologie che sarà possibile vedere sui nuovi smartphone riguarderà il lettore di impronte digitali .

Federer: eccoti Zverev, Cilic e Sock

Si avverte la sensazione che qualcosa stia cambiando? "La nostra generazione prima o poi finirà ". Non allungherei la stagioni se non pensassi di poter essere competitivo e giocarmela.