• Notizia
  • Sportivo

Italia fuori dal Mondiale? Un disastro finanziario

Italia fuori dal Mondiale? Un disastro finanziario

Una nazione lasciata di stucco, ma le difficoltà degli azzurri e l'inadeguatezza del c.t. Ventura sono palesi, pertanto a mente lucida possiamo anche ammettere che un tantino era prevedibile il triste epilogo. La Nazionale in media attira un'audience di 8-12 milioni (più dell'intera popolazione svedese, che supera di poco i 10 milioni...) che può sfondare i 20 milioni nelle partite più seguite di Europei e Mondiali. Ma senza un'Italia per cui tifare è previsto anche un drastico calo nella vendita delle magliette, che nel 2014 hanno rappresentatola metà dell'intero merchandising azzurro, con circa 2,7 milioni di royalties. Chi partecipa ai mondiali porta comunque a casa 9,5 milioni di euro tra preparation fee e gli 8 milioni destinati a chi gioca nella fase a gironi. Fra Rai e Sky la Fifa aveva incassato circa 180 milioni, mentre senza Italia sarà dura superare quota 80.

Il calcio italiano ha un urgente bisogno di una rifondazione. Soldi legati alle penali imposte dagli sponsor e ai contratti pubblicitari non ancora venduti. Non va dimenticato che il bacino di tifosi della Nazionale italiana va ben oltre i confini dello Stivale: ai 60 milioni potenziali clienti locali si devono sommare i milioni di italiani all'estero, compresi in questa stima gli emigrati di lunga data e i loro discendenti di seconda o terza generazione, che sentono ancora qualche legame con la propria terra d'origine, come dimostrano, ad esempio, i grandi festeggiamenti che si sono tenuti anche al di fuori dell'Italia a seguito della vittoria del 2006.

A cascata, gli introiti per le televisioni. È il momento di prendere delle scelte che forse negli anni passati non si è avuto il coraggio di prendere. Colpendo il sistema calcio, verrebbe colpito anche tutto ciò che dipende indirettamente da esso: i media, sportivi e non, vedrebbero ridotti la tiratura dei giornali, gli accessi ai siti web, i like ai link delle pagine Facebook; i centri scommesse vedrebbero senz'altro ridotte le puntate e gli azzardi, anche sporadici (e, per carità, questo non è necessariamente un male); e vogliamo parlare dei ristoranti?

Sui social è già gara a chi la spara più grossa.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Un film sui Super Mario Bros. potrebbe presto diventare realtà

Nintendo non ha siglato accordi per film o serie televisive basate sul Super Mario dal 1993, quando il film 'Super Mario Brothers' fu bocciato dal pubblico e dalla critica.

Maltempo, allerta arancione per rischio vento forte sul territorio

La Toscana sarà infatti interessata da un marcato peggioramento per l'ingresso di aria molto fredda da nord. Domani, mercoledì, piogge sparse, generalmente di debole intensità, possibili su tutta la regione.

Di Maio, con noi ritiro da Afghanistan

Come riporta la voce della Treccani , "alter ego locuz. lat. (propr. "un altro me stesso"), usata in ital. come s. m. invar. - 1". Il candidato premier M5s è anche intervenuto sulla questione Nato.

Ventura: anche Ikea lo sfotte senza pietà

Un geniale e sorprendente sfottò che ha preso forma in un'idea di marketing della multinazionale svedese Ikea , l'azienda che produce mobilifici leader nel settore.

Anticipazioni puntate fiction La strada di casa Rai 1

Viola, la figlia più piccola, è ormai diventata un'adolescente irrequieta e arrabbiata con il mondo intero. Dovrà quindi non solo lottare per recuperare la memoria persa , ma anche fare i conti con il suo passato .

Inchiesta in Puglia svela i legami con clan reggino

Gli arrestati rispondono a vario titolo di associazione mafiosa, traffico di stupefacenti, estorsione, danneggiamento e altro. Un maxi bliz anti mafia che ha colpito il business criminale delle due consorterie.

Bollettino medico: Biglia torna in gruppo. Calabria? Migliora ma è ancora presto

Lucas sta progredendo, ha fatto un paio di settimane di lavoro/recupero personalizzato. Storari? E' alle prese con il mal di schiena e non si allenerà oggi per questo".

Marzabotto, festeggia col saluto romano. Il giocatore: "Sono pentito"

Chiediamo immediate misure nei confronti della società 65 Futa che prevedano l'allontanamento del giocatore dai campi di calcio . So che nessuna mia parola potrà cancellare né il mio sconsiderato gesto , né il dolore che esso ha causato.

Libia: migranti venduti all'asta come schiavi. ONU: respingimenti UE disumani

Attualmente il Dipartimento libico per la lotta contro la migrazione illegale (DCIM) conta 19.900 persone detenute dall'inizio di novembre, e oltre 7.000 a metà settembre.

Per telefonia, pay tv e internet

Raddoppiano anche le sanzioni che vanno da un minimo di 240 mila euro ad un massimo di 5 milioni. Basta con la fregature dei 28 giorni, la bolletta del telefono o della pay tv torna mensile.