• Notizia
  • Esteri

MONTEU DA PO - Addestratore sbranato da un bull terrier

MONTEU DA PO - Addestratore sbranato da un bull terrier

E' morto sbranato da un bull terrier.

Stando a una prima ricostruzione, l'addestratore è stato trovato in un terreno recintato: il corpo presentava segni evidenti di morsicature e graffi. Ad aggredirlo sarebbe stato il bull terrier di un anno e mezzo che gli era stato affidato nella giornata da un amico di Chivasso, per iniziare un percorso di addestramento. Il cadavere del giovane è stato ritrovato nel giardino del condominio "Le Betulle", in località Fontananera, da un ragazzino di 16 anni, che ha sentito l'animale abbaiare.

Non è ancora ben chiara la dinamica dei fatti ma pare che il cane fosse nervoso e che avesse già spaventato un bambino in serata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cavagnolo, i vigili del fuoco di Chivasso e i medici della Croce Rossa. Su disposizione del servizio veterinario, il cane è stato affidato a un canile di Settimo Torinese.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Azzurri eliminati, Tavecchio: "Ventura non più ct. Al suo posto nomi importanti"

Lo ha dichiarato Cosimo Sibilia , presidente della Lega Nazionale Dilettanti, al termine della riunione in Federcalcio . Dopo il flop Mondiale Gian Piero Ventura non è più il commissario tecnico della Nazionale .

Figc: Tavecchio resta, ma la Gazzetta gli chiede di dimettersi

Il commissario tecnico Gian Piero Ventura è stato esonerato dopo la mancata qualificazione ai Mondiali 2018 in Russia. Ma dopo l'intervista ci aveva ripensato (e si capisce, ci sono in ballo tanti sldi).

Sarri: "Poco brillanti, ma cinici. Ventura? Aggressione che non mi è piaciuta"

Dispiace, però ora dobbiamo lavorare a testa bassa e pensare al Napoli che ha bisogno di tutti i giocatori concentrati. La cosa positiva è stata che nonostante non avessimo il controllo della partita non abbiamo rischiato quasi niente.

Firenze, fuga di monossido: famiglia intossicata, tra cui due bambini

Intossicazione da monossido di carbonio in via dei Vespucci a Firenze , non lontano dal parco delle Cascine. Si tratta di sette cinesi, cinque adulti e due bambini: un maschio di 5 anni e una bambina di tre.

Sampdoria, l'attacco "napoletano" vuole fermare la Juventus

Sesta , e con una gara ancora da recuperare, la Sampdoria è stata protagonista di un ottimo avvio di stagione. Bellotto non ha dubbi: "Bisogna giocare con grande coraggio per ottenere un grande risultato".

Negramaro: "Con 'Amore che torni' raccontiamo la bellezza, dopo un momento difficile"

L'unione è avvenuta nel più bello dei modi, lì dove esiste l'amicizia vera e profonda. Il tour degli stadi, previsto per l'estate 2018, vedrà una tappa anche in Sicilia.

Juve Stabia, beffata dal Catania nel recupero

Ancora una beffa per la Juve Stabia , questa volta la più amara perché giunge a pochi secondi dal 94'. Io sono un sognatore, non penso che sia necessario lamentarsi per avere giustizia.

Lazio, Leiva: "È mancato gioco di squadra. Ora testa al Vitesse"

Non dobbiamo dimenticare tutto quello che abbiamo fatto fatto fin qui, ma oggi per noi non è una bella giornata. Subire due gol in cinque minuti ha resto tutto più difficile.

Totò Riina è all'inferno. Ma ci è andato da "vincitore"

Almeno due dei presenti erano siciliani e, interpellati dai cronisti, hanno ammesso di essere lì per semplice curiosità. Anche la figlia Maria Concetta è all'interno dell'edificio, accompagnata dal proprio avvocato, Luca Cianferoni.

Napoli-Milan, tegola per Montella: out Suso 672 18-11

Nelle prossime ore ci saranno maggiori aggiornamenti ma la sensazione è che si tratti di un infortunio di non grave entità. Al suo posto è entrato Andrè Silva che ha quindi una grande occasione per imporsi nell'11 titolare di Montella .