• Notizia
  • Sportivo

Moratti sulla cessione del Milan: "Non si può paragonare alla…"

Moratti sulla cessione del Milan:

Così l'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti, ha riposto ai giornalisti che gli hanno chiesto, a margine di un evento di Bookcity a Palazzo Marino, come vedrebbe Ancelotti come allenatore della Nazionale.

Il passaggio delle società in mani cinesi però sono avvenuti in maniera molto diversa. Ma, secondo Moratti, le differenza non finisco qui. Ecco le sue parole: "Non c'è alcuna somiglianza fra le cessione da parte mia di quote dell'Inter a Thohir e le caratteristiche che vengono attribuite alla vendita del Milan al gruppo cinese da parte di Silvio Berlusconi. Non c'è e non è lecito alcun paragone o similitudine".

Sulle eventuali dimissioni di Carlo Tavecchio, Moratti aggiunge: "Dipende dai programmi che ha, dalla convinzione che ha nei suoi progetti, ma non voglio entrare in questo tipo di decisioni".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Montella batte sempre lo stesso tasto: "stiamo crescendo", ma il tempo passa…

Dopo questo match la squadra deve migliorare davanti, dobbiamo essere più concreti e avere di più la porta nella testa. Le altre concorrenti vanno forte, non potranno andare sempre così e credo che prima o poi rientreremo in corsa.

Dissesto in uno stabile, evacuati due appartamenti

Subito sono stati evacuati i due appartamenti, dove poi, in effetti, è stato necessario dichiarare inagibili una camera e un bagno.

Rosy Abate-la serie, anticipazioni puntata di domenica 19 novembre

Intanto però in Francia, Jean Bastelica ha saputo della morte del figlio Simon e non è disposto a lasciar correre la cosa... La cosa peggiore però è che Leonardino non ricorda assolutamente nulla della madre.

Salernitana e Cremonese si annullano: in gol Arini

La Salernitana non cade in casa dal 1 maggio scorso, 1-3 dal Frosinone in B; poi 9 gare ufficiali con 4 successi e 5 pareggi. Brighenti sfiora il gol di testa al 6', poi trova Radunovic pronto alla deviazione su un velenoso diagonale.

Cagliari, Lopez: "Partita perfetta contro una squadra fisica"

Puo migliorare ancora, forse esce spesso di posizione, ma ha grandi dote. "Ho visto un Cagliari che ha giocato da squadra ". Stavolta ci pensa Joao Pedro , bravo ad approfittare della dormita della difesa bianconera a inizio secondo tempo.

Muore Riina, il prete a Bologna: "Ha fatto più morti lui o Emma Bonino?"

Il post, dapprima visibile a tutti gli utenti del social network, già nella serata di ieri è stato ristretto ai soli amici di don Francesco Pieri .

Napoli, Mario Rui migliora partita dopo partita: dimenticato l'infortunio di Ghoulam?

Per il resto a parte gli interni, che comunque svolgono un ruolo dispendioso , Allan e Hamsik nessuno ha avuto problemi. Ora ci sono 5 squadre che hanno una media punti insostenibili , ma è un periodo talmente lungo che è inutile parlarne.

Benevento, la conferenza stampa di Roberto De Zerbi

Con la Juve abbiamo perso di misura contro una squadra che aveva dato sei gol all'Udinese ed è campione d'Italia . Domenica abbiamo una partita importantissima ma dobbiamo viverla come una "semplice" partita da tre punti.

Classifica e Oroscopo Paolo Fox di oggi 19 novembre 2017

Una buona idea non deve essere sottovalutata da Pesci che a gennaio potrà dare inizio a progetti importanti e produttivi. Per lo Scorpione nei prossimi giorni potrebbe essere necessario chiarire una questione da tempo confusa ed in sospeso.

GRAVINA, Dispiace per Tavecchio ma deve dimettersi

Il destino dell'attuale presidente federale pare segnato dal dietrofront di Gabriele Gravina , presidente di Lega Pro . Tutti contro Tavecchio , adesso il presidente della Figc sente enorme pressione sulle sue spalle.