• Notizia
  • Salute

Napoli, Maggio: "Un po' scarichi dopo il City. Inutile nasconderci..."

Napoli, Maggio:

Christian Maggio, difensore del Napoli, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato dal laterale azzurro: "Contro il Chievo è stata una partita strana sotto certi punti di vista, è chiaro che siamo arrivati un po' scarichi per l'impegno in Champions League ma siamo consapevoli della nostra forza". Ha la mentalità per tornare più forte di prima".SPOGLIATOIO -"Ridiamo e scherziamo, però quando c'è bisogno di fare cose serie e impegnarci, togliamo tutto e facciamo come si deve. "Il nostro compito è dare il massimo nei match che ci aspettano".

Chiude parlando dell'infortunio di Ghoulam e dell'impiego dei nazionali: "Quello di Faouzi è un infortunio che può abbatterti, con i primi due mesi fondamentali in chiave recupero, però l'ho visto tranquillo e gli auguro di rimettersi al più presto".

Spareggio mondiale per l'Italia: "Dobbiamo qualificarci per forza, non voglio pensare a una Coppa del mondo senza Italia".

"Il bello di Napoli è che tutti i giorni c'è qualcosa che si inventano". Insigne in panchina con Ventura? E' anche vero però che vanno rispettate le scelte del mister.

Maggio e lo scudetto: "Speriamo, ci crediamo e ci proveremo tutti lottando fino alla fine".

Sarri arrabbiato per le assenze a Castel Volturno: "Non ce l'ha detto, ma dentro di sé probabilmente non sarà felicissimo".

PEPE OK - A proposito di Nazionali: arrivano buone notizie dal ritiro della Spagna, che oggi ha riaccolto in gruppo Reina, pienamente recuperato dopo i guai alla spalla che gli hanno impedito di difendere la porta del Napoli al Bentegodi. "Ora siamo in 7-8 e cercheremo di lavorare per bene per mettere un po' di benzina per le prossima partita".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Allerta meteo in Campania di 24 ore: previsti forti temporali

Nella giornata di domani, mercoledì 8 novembre, si prospettano attimi di respiro per i cittadini ma l'allerta non è finita. Nella Pianura emiliana orientale e sulla costa ferrarese è stata diramata un'allerta gialla per rischio idraulico diffuso.

Statte, chiedevano interessi fino al 3600 per cento: arrestati due habitué dell'usura

Chiedevano interessi da capogiro facendo lievitare a dismisura i prestiti. L'uomo sulla carta era cieco totale, ma in realtà vedeva benissimo.

Renzi: "Di Maio fa lo spaccone come a scuola, provoca e scappa"

Renzi paragona i sequel di Trainspotting e Blade Runner, usciti quest'anno, al tentato ritorno dell'81enne Berlusconi in Sicilia . Al momento infatti tra il Partito Democratico e il resto della sinistra la distanza è siderale.

Neymar-Emery, rapporto incrinato: l'allenatore rischia, le ultime

Nonostante gli ottimi risultati in Ligue 1 e in Champions League , l'inizio di stagione del Psg è stato tutt'altro che sereno. Il Psg avrebbe messo gli occhi sul tecnico bianconero, ritenuto profilo perfetto per sostituire Unai Emery .

Ostia. Spada fermato dai carabinieri: lesioni aggravate da contesto mafioso

Un'azione plateale messa in atto davanti a numerosi testimoni al fine di riaffermare la sua figura all'interno del suo territorio. Perché allontanandosi dal luogo dell'aggressione il giornalista non ha ricevuto aiuto da chi era sul posto e poteva intervenire.

Italia, Tavecchio: "Le sensazioni sono buone, Svezia senza una stella ma…"

Per il ritorno contro gli svedesi ci sarà un San Siro tutto esaurito: " Non avevamo dubbi sulla scelta di Milano - ha affermato Tavecchio - è il cuore della città che risponde".

Playoff mondiali 2018, spareggi: le partite, orari tv, pronostici e risultati

Barzagli, Bonucci, Chiellini come ai bei tempi davanti a Buffon che vorrebbe centrare l'ennesima partecipazione ad un Mondiale . E' partito il countdown per l'Italia di Gian Piero Ventura che si giocherà l'ingresso al mondiale di Russia 2018 .

Salta convegno con D'Alema e Camusso, giovani vanno via

La decisione è stata presa dopo che gli studenti, hanno riferito, hanno avuto la rassicurazione che l'iniziativa è stata annullata.

Barella: "Non penso al mercato. Sono legato al Cagliari"

Tra questi c'è anche il cagliaritano Nicolò Barella , che si sta mettendo in luce nella stagione in corso. Il Cagliari lo valuta 20 milioni, occhio alla concorrenza del Milan.

Gf Vip, malore per Daniele Bossari: ecco cos'è successo

Ovviamente, la redazione del reality-show ha sempre provveduto a tutto, facendo arrivare al concorrente una spesa a parte. Daniele e Giulia hanno pitturato insieme, con il loro corpo, un quadro che potesse rappresentare la loro vita.