• Notizia
  • Esteri

Pd: Renzi, la campagna elettorale è alle porte. Ora sforzo unitario

Pd: Renzi, la campagna elettorale è alle porte. Ora sforzo unitario

"Certo - ha spiegato l'ex premier - ci sono stati limiti e difficoltà, ma in questi anni si è prodotto un miglioramento del Paese: meno tasse, più posti di lavoro, più fiducia, un terzo settore che diventa il primo". "Chi si esercita in richieste di abiura di quanto fatto, non si rende conto di dove eravamo 3 anni fa". Chiedere abiure è "assurdo, illogico inspiegabile".

Poi uno sguardo al futuro. L'arma più appuntita è quella delle alternative: "La sfida del futuro è una pagina bianca". E sulla coalizione ha aggiunto: "Mi auguro che sia la più ampia possibile, ma già così com'è possiamo essere il primo gruppo nella prossima legislatura".

"Da parte nostra c'è il senso della responsabilità. Non daremo sponde a chi vuole rompere".

"Superiamo gli insulti e parliamo di idee". "Mantenere le divisioni vuol dire consegnare le chiavi del Paese alla destra", ha detto l'esponente della minoranza, arrivando al Nazareno. "Ieri (domenica, ndr) giustamente è stato fatto notare come questa ala, quest'area politica del paese, corra il rischio di essere risucchiata in una visione di centrodestra guidata da Berlusconi".

Roma. Matteo Renzi, segretario del Pd, apre a tutti in vista delle elezioni politiche dell'anno prossimo. E poi coinvolgere i radicali e l'ala più a sinistra come Campo Progressista, cercando di non mettere veti a Mdp: "vogliamo il dialogo a sinistra in primis con Cp, e vogliamo un confronto con Mdp, SI e Possibile" le sue parole. "Chiedo a tutti di essere aiutato in questo percorso", ha concluso Renzi.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Mattarella a Udine: Serracchiani, riconoscimento per Università

E' "una scommessa per il Paese". "Pochi atenei - ha sottolineato il presidente - hanno rapporti così intensi con il territorio". Lo evidenzia il Presidente Mattarella, intervenendo alla inaugurazione del 40esimo anno accademico dell'Università di Udine .

Elisabetta Canalis, addio al cane Piero: "Ti porto nel mio cuore"

Ti cercherò in ogni segno, in ogni ombra, in ogni ricordo, ti troverò nell'aria, nel sonno e nei posti che ho vissuto con te. Ti amo da morire e ti porto nel mio cuore fino all'ultimo giorno di questa vita.

Aggressione ai giornalisti, iniziato l'interrogatorio di Spada

Gli spettatori del corteo anti-mafia che sfilava per il centro di Ostia , lo osservavano con un misto di speranza e disillusione. Assente il centrodestra, in corsa al ballottaggio assieme ai 5 Stelle, che parla di mancato invito da parte della sindaca.

Grande Fratello Vip, Francesco Monte scrive alla D'Urso: "La mia vita ora…"

La storia delle due attrici, che sembrano abbiano fatto finalmente pace (mah) ha tenuto banchetto per un tempo infinito. Una frecciatina chiara a chi lo ha offeso palando di business e difendendo invece. a spada tratta.

Chiesa, l'Inter può beffare Il Napoli: offerta da capogiro in arrivo

In realtà il vero assalto, quello che potrebbe far vacillare la Fiorentina e il giocatore, arriverà a primavera da un altro club. Oltre a un contratto favoloso per il giocatore.

Ancona, bimbo di 5 anni precipita in un pozzo e muore

Ha chiesto aiuto ma quando è stato estratto dai vigili del fuoco era in arresto cardiaco . La tragedia si è consumata ieri, intorno alle 18:30.

Vrsaljko: "Fisicamente sto bene. Napoli? Ho avuto un colloquio con Simeone…"

Oggi, però, la smentita direttamente dal diretto interessato: Non ho alcun commento da fare sulle voci riguardo la mia partenza. Adesso, dopo le dovute terapie, mi sento meglio e devo avere solo pazienza: "alla fine i problemi scompariranno".

Cremonese - Palermo 1-2: vittoria sofferta per i siciliani

Il Palermo si porta con questa vittoria al primo posto con 25 punti, mentre la Cremonese rimane sesta a 21. Adesso abbiamo un identikit di una buona squadra.

Italia, Ventura rischia, Tavecchio trema e chiama Infantino

Ma gli azzurri hanno tutte le carte in regola per poter ribaltare la situazione. Tutto è nato da quella pesante sconfitta in Spagna nel girone di qualificazione.

Danimarca - Irlanda 0-0, il tabellino: pari a reti bianche e poche emozioni

Nel secondo tempo la Danimarca si rende pericolosa al 69′ con Poulsen che dal limite sfiora il palo alla destra di Randolph . L'arbitro concede quattro minuti di recupero ma non bastano per cambiare il risultato.