• Notizia
  • Salute

Scontri nel pre-partita: feriti tre poliziotti e un tifoso

Scontri nel pre-partita: feriti tre poliziotti e un tifoso

Scontri tra tifosi fuori dallo stadio Dacia Arena di Udine poco prima dell'inizio della partita Udinese- Napoli, intorno alle 14 di oggi, domenica 26 novembre.

Un gruppo di supporters partenopei - secondo quanto appreso dall'Ansa - si sarebbe spostato dalla zona della curva sud dedicata agli ospiti in direzione del settore nord, occupata abitualmente dalla tifoseria di casa. A circa un'ora dal match si sono verificati scontri tra ultras azzurri e polizia.

Sul posto è intervenuta anche un'ambulanza. Le due tifoserie sono venute a contatto e c'è stata una guerriglia di circa cinque minuti; al momento la situazione sembra essersi normalizzata.

C'è stato un lancio di oggetti e di fumogeni, poi i rinforzi di carabinieri e poliziotti in tenuta anti-sommossa hanno consentito di disperdere le due tifoserie. Tre di loro, non quattro come appariva in un primo momento, sono stati accompagnati in Questura. Nessun incidente si è registrato invece al termine.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Juventus, Allegri ha cambiato formazione 18 volte su 19

L'anno scorso fu una novità, quest'anno siamo partiti facendo bene: abbiamo solo quattro punti di distanza dal Napoli e non venti. La sfida del San Paolo di venerdì sera sarà determinante nel breve periodo perché spiegherà in che condizioni stia la Juventus .

L'ultimo GP è di Bottas

Ha fatto una qualifica fantastica in Brasile e anche qui ad Abu Dhabi . Questo è un fronte in cui Lewis ha lavorato meglio". Erano partiti così e sono arrivati così.

Milan, Montella: "Ottima prestazione, manca serenità negli offensivi"

Anche oggi abbiamo rinunciato al quarto esterno destro infortunato, qualche difficoltà anche fisica c'è stata nel percorso. Abbiamo creato sei-sette palle gol nitide, abbiamo concesso un tiro in porta nel primo tempo e l'occasione del 90′.

Galano "tradisce" Foggia: il Bari trionfa al 92'

Bari (4-3-3 ) Micai, Anderson, Gyomber, Tonucci, Fiamozzi; Tello , Basha, Petriccione; Galano , Cissè, Improta . Gli ospiti hanno giocato in dieci uomini dall'80' per l'espulsione per doppio giallo di Coletti .

"Istiga minorenni all'anoressia e al suicidio": denunciata blogger di 19 anni

Una 19enne di Porto Recanati denunciata per istigazione per istigazione al suicidio e lesioni gravissime dalla polizia di Ivrea . Dopo aver constatato le finalità del blog, la creatrice dello stesso è stata denunciato.

Warhammer 40.000: Gladius - Relics of War annunciato ufficialmente

Warhammer 40.000: Gladius - Relics of War è già comparso su Steam , anche se non si ha ancora una data di uscita né un prezzo. Se siete appassionati dei videogiochi RTS, potete acquistare Halo Wars 2 con le offerte Amazon.

Grande Fratello Vip: Ignazio Moser al 'top' senza Cecilia

"È giusto che ci sia un confronto tra di noi", ha confessato Francesco Monte , proprio tra le pagine del settimanale diretto da Signoretti.

Napoli-Juventus o Gomorra? Lo sgradevole commento: "Useranno ancora una volta..."

Venerdì 1 dicembre, infatti, partenopei e bianconeri daranno vita ad una delle partite più attese e sentite della stagione. Manca poco a Udinese-Napoli, ma i tifosi già sono proiettati al prossimo match casalingo contro la Juventus .

Il Catania abbatte le barricate dell'Akragas: rossazzurri sempre più vicini al Lecce

Curiale arpiona la sfera all'interno dell'area di rigore, si allarga e vede Di Grazia libero di calciare in posizione centrale. ARBITRO Natilla di Molfetta 6. 64′ - Catania adesso in pieno controllo del match, favorita anche dalla superiorità numerica.

Donne, "non svuotare di senso il lavoro dei centri antiviolenza"

Per contatti, informazioni e iscrizioni 0481.474700, 333.2810048, info@dadonnaadonna. Il profilo delle donne che si rivolgono al servizio resta quello descritto.