• Notizia
  • Scienza

Se l'ideatore di Facebook critica Facebook e lo teme

Se l'ideatore di Facebook critica Facebook e lo teme

"Ormai sono un obiettore di coscienza dei social...", spara a fondo Sean Parker davanti a studenti ed esperti forse attoniti per quello che stavano sentendo. Due sono gli effetti del social. Co fondatore di Fb, Napster e nel board di Spotify da qualche anno, Parker ha parlato a ruota libera e grazie all'articolo di Mike Allen su Axios possiamo anche noi discutere di quanto detto da una delle menti più esperte al mondo sugli stessi social network, avendoli creati.

"All'epoca in cui stavamo creando Facebook, c'erano queste persone che venivano da me, dicendo: 'Non creerò mai un mio account sui social media'". R loro: 'No, no, no. Per me le interazioni che avvengono nella vita reale sono importanti, è importante la presenza, il momento, l'intimità'. E avvisavo: "'Alla fine ti prederemo'", racconta ancora il cofondatore del social più famoso e diffuso al mondo. "Cambia letteralmente il tuo rapporto con la società, con gli altri...probabilmente interferisce con la produttività in modi strani. Ma l'abbiamo fatto lo stesso".

Facebook per Parker è una spirale, un circolo vizioso, che porta gli utenti a cercare di ottenere ossessivamente una costante approvazione..."esattamente il genere di roba che un hacker come me inventerebbe, e che sfrutta la vulnerabilità della psicologia umana".

Parker precisa che Facebook è come se distribuisse agli utenti "una piccola dose di dopamina un po' alla volta" poiché utilizza il meccanismo delle amicizie, dei like, dei commenti e delle condivisioni per creare un "feedback loop di convalida sociale" che mantiene gli utenti dipendenti, appunto, alla piattaforma. "Sfrutta la vulnerabilità della psicologia umana". Gli inventori, i creatori (io, Mark Zuckerberg, Kevin Systrom su Instagram) lo comprendevano bene, ne eravamo coscienti.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Italia, si ferma Spinazzola: partirà comunque per la Svezia

Davanti a 50mila svedesi, che saranno vestiti tutti di giallo, l'Italia non dovrà spaventarsi. Oggi l'Italia sfiderà la Svezia nell'attesa andata dei playoff Mondiali; il c.t.

Inter, Handanovic: "Campionato bellissimo, tra le prime cinque può succedere di tutto"

Bisogna sicuramente prepararla al meglio, giochiamo in casa e dobbiamo fare punti. "Sappiamo che è molto ostica da affrontare". Cinque squadre si sono staccate ma sono in pochi punti, siamo a un terzo del campionato e non si può dire nulla .

UBI Banca, risultati positivi nei nove mesi

Gli oneri operativi sono pari a 1,79 miliardi (1,52 lo stand alone e 1,55 lo scorso anno), per un rapporto cost/income al 68,9%. Le commissioni nette hanno segnato 1.151.2 milioni, di cui 95,1 milioni relativi alle good banks.

South Park: Phone Destroyer disponibile su iOS e Android

Ubisoft ha annunciato che South Park: Phone Destroyer è ora disponibile sia su Google Play che su App Store . Il tutto arricchito da una storia originale , piena di battaglie e del classico umorismo della serie animata.

Rodriguez, problema muscolare: ecco quanto riferito dal procuratore

Ma al San Paolo la squadra azzurra gioca benissimo, si è visto anche nei 20' iniziali contro gli uomini di Guardiola. Ricardo può fare anche il centrale di difesa, sa impostare il gioco con tranquillità, così come gestire il pallone.

Ferrari in fiamme FOTO dopo incidente su A8 Varese-Milano

Il 50enne che era alla guida è stato trasportato in codice verde all'ospedale Sacco di Milano . Ancora da chiarie le cause e l'esatta dinamica di quanto accaduto.

Marsiglia, UFFICIALE: Uefa squalifica Evra fino a giugno 2018

Saranno 8 i mesi di stop forzato dalle competizioni continentali, il giocatore potrebbe quindi giocare in campionato. Il Marsiglia ha immediatamente annunciato la separazione.

Uber deve pagare stipendio e ferie ai suoi autisti

Nel corso degli ultimi anni abbiamo migliorato notevolmente la nostra applicazione per garantire agli autisti un maggior controllo.

Caos Tari: alcuni Comuni l'hanno aumentata per errore

In parole povere, sulle pertinenze si applica la Tari come se fossero case, se chi le usa non risiede nel Comune . Adesso ci si mettono pure gli errori che, sembra proprio, siano costati carissimi negli ultimi anni.

Argentina, Dybala sponsorizza Higuain: "La gente lo vuole, non deve dimostrare nulla"

Le mie parole siano state male interpretate cercando ilpelo nell'uovo". Gonzalo è un combattente, dà sempre il meglio e sogna di essere qui.