• Notizia
  • Sportivo

[TN] - LIVE - Ventura e Buffon in conferenza: "Cambieremo qualcosa", "partita storica"

[TN] - LIVE - Ventura e Buffon in conferenza:

Un passaggio del turno sarebbe importante per il movimento calcistico nazionale, i discorsi relativi al mio futuro invece non sono importanti.

"Sinceramente, una cosa non capisco: lo scenario era chiaro dall'inizio, non capisco perché ora ci si sorprenda." le parole di Ventura. Lo vedremo in vista della gara.

JORGINHO-BERNARDESCHI - "Il mio giudizio su Jorginho resta quello".

Per Buffon: hai pensato anche all'eventualità peggiore in caso di uscita dal Mondiale, nel tuo rapporto con la Nazionale? A volte è stato dentro, a volte è stato fuori. Per quanto mi riguarda da venerdì sono in tensione, ho la giusta attenzione per questa partita. Ho soltanto detto che poteva essere gestita in maniera più corretta.

Poi Buffon comincia a caricare l'ambiente: "Ci sono pochi messaggi da dare a parole, bisogna darli sul campo, in modo che le gente ci sostenga. Una possibile vittoria vorrebbe dire tanto per tutti, al di là della mia situazione, che è secondaria e non conta nulla". Tutto in una notte per l'italia, che dopo la sconfitta 1-0 in Svezia nella gara di andata, lunedì a San Siro si gioca l'accesso a Russia 2018. "C'è la possibilità di ribaltare questo risultato e noi lavoriamo a questo obiettivo, sapendo che è una partita importante per tutti noi e per la storia della nostra Nazione". "Abbiamo tutti grandi responsabilità". "Andrà in campo chi sta meglio, ma non importa chi giocherà ma come si giocherà". "E' l'ora dei fatti". La Svezia gioca in modo consolidato da molti anni, il loro atteggiamento cambierà poco. In certi frangenti, da casa a trasferta, può cambiare qualcosa, ma davvero poco.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Il Movimento Animalista di Michela Brambilla sbarca anche a Verona

Cipparrone - con una particolare attenzione ai soggetti più deboli, a valori come la vita, la non-violenza e la legalità. Noi siamo un movimento liberale e che crede profondamente nei diritti.

19 accuse di molestie per il produttore Andrew Kreisberg

Abbiamo sospeso il signor Kreisberg per condurre delle indagini interne a seguito delle recenti accuse di molestie sessuali.

Lazio, Gazzetta: "Inzaghi in ansia: si ferma Strakosha"

L'apprensione comunque rimane, visto che dietro di lui al momento c'è il solo Guerrieri . Il giocatore è già rientrato a Roma per sottoporsi agli esami del caso.

Catania: minacciarono giovane per post su S.Agata, identificati gli autori

Le indagini traggono origine dalla denuncia di una madre in merito alle minacce ricevute dal figlio 17enne . Altri due maggiorenni sono stati invece segnalati alla Procura Distrettuale etnea.

Corea del Nord, esercitazione Usa-Corea del Sud nel mar di Giappone

Sale ancora più forte e pericolosa la tensione internazionale fra gli Stati Uniti e la Corea del Nord . Secondo la Corea del Nord il presidente Usa Trump sarebbe un "guerrafondaio" (foto d'archivio).

Ostia, Roberto Spada viene fermato dai carabinieri: è indagato per il pestaggio

Gli inquirenti analizzano i video delle telecamere di sorveglianza di zona per individuare e fermare anche il secondo aggressore. Durante l'aggressione, Spada ha utilizzato anche una mazza con la quale ha colpito anche l'operatore della troupe.

Hysaj rovina i piani di Sarri: "Io a sinistra? Ecco cosa dico"

Sarri però deve fare i conti con gli infortuni di Milik e Ghoulam , con il terzino algerino che lascia un buco non da poco. "Credo che possiamo farcela".

Napoli, nuova misteriosa statua alla Rotonda Diaz: rappresenta una donna

E la targa sulla base recita: " L'italiana che nel 2025 avrà consentito alle persone di personalizzare capi made in Italy rendendoli unici ".

Vampyr punta a vendere almeno un milione di copie

In termini di budget, Vampyr è a tutti gli effetti un tripla A dei giochi indie e "l'universo, il tema e la qualità del gioco gli permettono di esistere nei negozi accanto ai blockbuster".

Mercedes le più veloci nelle ultime libere

Kimi Raikkonen: "E' solo venerdì e come sempre continuiamo a provare soluzioni diverse per imparare". Non è stato facile, in alcuni punti le gomme nelle prime due curve non sono state facili da gestire.