• Notizia
  • Esteri

Ue, 23 Paesi firmano per la difesa comune

Ue, 23 Paesi firmano per la difesa comune

Sono 23 i paesi Ue, su 28, firmatari della "notifica congiunta" in cui annunciano la volontà di partecipare alla Cooperazione strutturata permanente (Pesco), nel campo della Difesa e della Sicurezza europea.

Non hanno aderito Portogallo, Malta, Irlanda, Danimarca e Regno Unito, in procinto di uscire dell'Unione. "Sono molto contenta - ha aggiunto - perché il percorso iniziato con una lettera a quattro ha avuto una adesione altissima, la stragrande maggioranza delle nazioni della UE ha firmato l'adesione alla Pesco". La "notifica congiunta" stabilisce i principi della Pesco sottolineando in particolare che "la Pesco è un quadro legale europeo ambizioso, vincolante ed inclusivo per gli investimenti per la sicurezza e la difesa del territorio della Ue e dei suoi cittadini". I Paesi aderenti promettono quindi "l'aumento periodico in termini reali dei bilanci per la difesa al fine di raggiungere gli obiettivi concordati". La decisione formale per la costituzione della Pesco è attesa al Consiglio Esteri dell'11 dicembre a Bruxelles.

Questo articolo ha ricevuto commenti!

Tale quadro permanente per la cooperazione in materia di Difesa consentirà agli Stati membri che lo desiderano e sono in grado di farlo di sviluppare congiuntamente capacità di difesa, investire in progetti comuni o accrescere la prontezza e il contributo a livello operativo delle rispettive forze armate.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Come far entusiasmare gli studenti con la tua lezione di francese

Andiamo a vedere alcuni suggerimenti ripresi dal noto portale di insegnamento lingue https://preply.com/it/skype/tutor-francese . I motivi per cui adottare questo modo di insegnamento? Andiamo a scoprirli qui di seguito in dettaglio.

California, spari in una scuola elementare: 3 morti compreso il killer

Trasportato in ospedale con ferite da arma da fuoco anche un ragazzo di 30 anni. Un testimone ha raccontato che i colpi sparati sono stati un centinaio.

Choc a Roma, donna trovata morta nel sottopasso di Porta Pia

Il sottopasso è utilizzato dai senza fissa dimora come ricovero di fortuna e all'interno si trovano spesso coperte e cartoni. Aveva un aspetto trasandato e non aveva documenti quindi al primo pomeriggio di non era ancora identificata.

Ostia, Minniti: ''Avanti attività per liberarla dalla mafia''

La vigilanza sarà importante ma discreta e dovà impedire che ci possa essere qualunque forma di condizionamento del voto. L'obiettivo è quello di " garantire la piena e assoluta libertà di voto in un quadro di assoluta tranquillità".

Quanto costa all'Italia non andare ai mondiali?

Molti i fattori che hanno contribuito, a cominciare dalla vendita, ovvia, di gadget, ma anche di televisori. Il processo nei confronti dell'(ex) ct Giampiero Ventura era già iniziato da tempo.

Lutto nella politica pugliese, muore l'assessore al Welfare Salvatore Negro

Dal 1995 al 2004, per ben due mandati, è stato sindaco della sua città. È morto Salvatore Negro , assessore regionale al Welfare. Negro, 64 anni , originario di Muro Leccese , è spirato nell'ospedale Vito Fazzi di Lecce dove era ricoverato da qualche tempo.

Napoli, l'obiettivo principale resta Vrsaljko: intesa con l'agente, l'Atletico apre alla cessione

Il calciomercato invernale permetterà al Napoli di colmare le lacune emerse dopo gli infortuni di Faouzi Ghoulam e Arkadiusz Milik che torneranno a disposizione di Maurizio Sarri soltanto a 2018 inoltrato.

Azzurri fuori dai Mondiali, addio fra le lacrime di Buffon

Il Presidente della FIGC , Carlo Tavecchio , si è preso dalle 24 alle 48 ore per decidere il suo futuro . E' una mia parentesi che finisce, ma non potrei essere più orgoglioso dei compagni che ho visto.

Italia, in caso di eliminazione si punterà su Ancelotti

Un traguardo mancato che ha definito come una occasione persa per risalire a livello non solo sportivo ma anche sociale. "Dopo la debacle spagnola, quello che poi è successo in Svezia è la prova che avvalora le nostre convinzioni".

Pil, Istat: +1,5% la crescita acquisita per il 2015

In termini tendenziali, si è registrato un aumento del 2,3% negli Stati Uniti, del 2,2% in Francia e dell'1,5% nel Regno Unito. Guardando al dato in valori assoluti, il Pil del trimestre risulta pari a 400 miliardi e 547 milioni di euro.