• Notizia
  • Salute

Bolognano in lutto per il bimbo morto a Firenze

I genitori hanno presentato un esposto in Procura.

Si tratta di una tremenda tragedia, che un padre ed una madre non dovrebbero mai vivere. Necessario dunque un secondo intervento.

I medici del Meyer avevano deciso di sottoporre il bimbo a un nuovo intervento chirurgico per effettuare una diagnosi più precisa ed attenuare i dolori provocati da una rara patologia. "Siamo tutti increduli". Il piccolo non è sopravvissuto a un intervento di chirurgia vertebrale, il secondo nel giro di poche settimane.

Secondo le prime indiscrezioni, le condizioni del minorenne sarebbero peggiorate per problematiche relative alla pressione cerebrale. La struttura aveva anche chiesto un esame autoptico sul corpicino della povera vittima. L'autopsia è stata svolta presso l'istituto di medicina legale di Firenze.

L'ospedale pediatrico Meyer di Firenze ha diffuso una nota in cui spiega meglio l'accaduto. Era stato ricoverato per un delicato intervento neurochirurgico, ma i medici del Meyer in sala operatoria, una ventina di giorni fa, ritenevano che il bambino fosse affetto da una grave patologia.

"L'intervento non era stato portato a conclusione - dice una nota dell'ospedale - perché era emerso il sospetto sulla presenza di una grave patologia sottostante ed era cominciato l'iter diagnostico, comprese le indagini genetiche".

Quindi "si era deciso di procedere a un secondo intervento che il bambino purtroppo non ha superato, per complicanze intercorse: nonostante tutti gli sforzi, è deceduto in Rianimazione". Ora sul caso è stato aperto un fascicolo. La Direzione e il personale dell'Ospedale pediatrico Meyer esprimono cordoglio e vicinanza alla famiglia.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Maggio: "Torniamo al campionato convinti della nostra forza"

In campionato siamo lì e c'è un altro scontro diretto, il campionato è lunghissimo. "Il morare non è al massimo ma i miei compagni daranno una mano".

Incidente stradale alle porte di Alghero: tre morti, due feriti gravi

Del Bangladesh sono anche i due feriti trasportati all'ospedale di Sassari: entrambi sono ricoverati nel reparto di rianimazione. L'incidente è avvenuto poco dopo le18.30 a circa 600 metri dall'ingresso delle tenute della cantinaSella&Mosca.

L'Agcom diffida Amazon sui servizi postali: regolarizzate condizioni e contratti di lavoro

Una prima vittoria quindi per i lavoratori Amazon del deposito a Castel San Giovanni , che avevano scioperato il 24 novembre. Allo stesso modo la protesta ha riguardato anche la sede tedesca del gruppo.

Inter, Zanetti ribatte alla Juventus: "Polemiche non nel nostro DNA"

Attualmente, il centravanti dell'Inter è tra i migliori attaccanti del mondo, se non il migliore. Ha fatto sempre un passo successivo dimostrando grande compattezza.

Etruria, Boschi: "Mai fatto pressioni". Sì ad audizione Ghizzoni

Quello che scrive De Bortoli non è vero - sottolinea, riferendosi a quanto riportato dall'ex direttore del 'Corsera' -. Potrebbero essere "esaurite le audizioni su Banca Etruria ".

Champions League, il Borussia fa visita al Real Madrid con un obiettivo

Peter Bosz è l'allenatore del Borussia Dortmund , a cui ora spetta l'ingrato compito di trattenere Aubameyang . REAL MADRID (4-3-3): Navas; Achraf, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco, Benzema, Ronaldo.

Alfano: "Non mi candiderò alle prossime elezioni"

Il partito del ministro degli Esteri non ha superato la soglia di sbarramento alle elezioni regionali siciliane del 5 novembre scorso, ottonendo poco più del 4% dei voti.

Arrestato a Milano capo ultrà Juve, deve scontare oltre 13 anni

L'estate scorsa finisce di nuovo nel registro degli indagati per tentata estorsione al titolare di una società di eventi sportivi.

Pd: assessora Fassio non sa neanche meccanismi del Reddito di Inclusione

L'erogazione dell'importo viene caricato sulla carta Rei , strumento con il quale sarà possibile acquistare una serie di beni. Oppure è possibile visionare la nota informativa scaricare la domanda .

Papa Francesco vuole rivedere il Padre Nostro: "Così è sbagliato"

Perché " sono io a cadere , non è Lui che mi butta nella tentazione per poi vedere come sono caduto". A duemila anni di distanza, però, la sua versione (almeno quella italiana) è ancora controversa.