• Notizia
  • Esteri

Gli incendi della California visti dallo spazio

Gli incendi della California visti dallo spazio

Ma quel che è certo è che la California sta vivendo un periodo di prolungata siccità e negli ultimi giorni soffiano intensi venti secchi che altro non fanno che alimentare le fiamme. "Mi sono seduta con di fronte a me il fuoco - ha detto una donna al Los Angeles Times - è stato come vedere bruciare Roma". Situazione critica in California che continua a fare i conti con incendi impressionanti; è stato chiamato 'Thomas Fire' il vasto incendio che si è sviluppato negli Stati Uniti ha anche portato all'evacuazione di migliaia di persone nella zona a Nord di Los Angeles. Finora sono andati in fumo oltre 26 mila ettari di terreno. Anche i comuni sulla costa, tra cui Santa Monica e Santa Barbara, sono stati interessati dagli incendi: la qualità dell'aria è pessima e i residenti restano in casa per evitare di respirare direttamente il fumo. Alcune immagini dei principali network televisivi mostrano diverse abitazioni gia' distrutte dalle fiamme.

Secondo il dipartimento di polizia di Los Angeles, il rogo che ha portato alla chiusura dell'Interstate 405 ha causato un ingorgo di traffico in una citta' di per se' alle prese giornalmente con problemi di circolazione stradale. Secondo il Los Angeles Times è a rischio anche il centro Getty, dove si trova uno dei due musei Getty della città.

Il 2017 è stato un anno molto difficile per la California: centinaia di incendi dovuti a un caldo anomalo e all'assenza di piogge hanno distrutto la parte centro-nord dello stato, dove si trovano le aree dei vitigni.

Al momento sono state evacuate 200mila persone e "le prospettive per un contenimento non sono buone - ha sottolineato Mark Lorenzen - madre natura deciderà quando potremo".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Champions League, il Borussia fa visita al Real Madrid con un obiettivo

Peter Bosz è l'allenatore del Borussia Dortmund , a cui ora spetta l'ingrato compito di trattenere Aubameyang . REAL MADRID (4-3-3): Navas; Achraf, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco, Benzema, Ronaldo.

Alfano: "Non mi candiderò alle prossime elezioni"

Il partito del ministro degli Esteri non ha superato la soglia di sbarramento alle elezioni regionali siciliane del 5 novembre scorso, ottonendo poco più del 4% dei voti.

Grande Fratello Vip, Cecilia contro Luca Onestini: volano offese

La ragazza ha dichiarato che, dopo aver visto Ignazio per la prima volta, era convinta che non fosse il suo tipo. La permanenza all'interno della Casa più spiata d'Italia ha lasciato un segno in tutti i concorrenti e vip.

Il post di Nadia Toffa su Facebook dopo il malore a Trieste

E' stato quindi necessario attendere che le condizioni del tempo migliorassero per raggiungere il San Raffaele in sicurezza . Nadia si è sentita male ieri pomeriggio intorno alle 14 in un albergo di Trieste .

Papa Francesco vuole rivedere il Padre Nostro: "Così è sbagliato"

Perché " sono io a cadere , non è Lui che mi butta nella tentazione per poi vedere come sono caduto". A duemila anni di distanza, però, la sua versione (almeno quella italiana) è ancora controversa.

Juventus, la Tv uffciale attacca l'Inter: "Dovete stare nelle fogne"

"Io sogno di asfaltarli, cancellarli dal pianeta, togliere loro ogni piccolo barlume, desiderio, speranza di esser diventati una squadra normale - le parole di Pellò -".

Italia, allarme povertà: ISTAT, 18 milioni di italiani a rischio

In Italia la quota di popolazione a rischio di poverta' o esclusione sociale e' passata da 28,7% a 30,0% tra il 2015 e il 2016. Si tratta di circa 2.500 euro al mese (+1,8% in termini nominali e +1,7% in termini di potere d'acquisto rispetto al 2014).

Nadia Toffa non è in pericolo di vita, ma resta in rianimazione

Ieri la redazione delle Iene si è bloccata, giravamo impazziti per la redazione in cerca di notizie con il telefono in mano. E ancora: "A Trieste l'hanno trattata benissimo, ora l'hanno portata a Milano per farla stare vicina ai suoi affetti.

Incendio in una ditta di solventi: due operai ustionati

Il più grave ha riportato ustioni sul 10% del viso e non sarebbe in pericolo di vita ed è stato ricoverato in prognosi riservata. L'allarme è scattato attorno alle 11 quando i tre dipendenti erano intenti a lavorare nel reparto vernici.

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.