• Notizia
  • Sportivo

Napoli, Mertens in conferenza: "Stiamo ancora male da venerdì. Domani dobbiamo vincere"

Napoli, Mertens in conferenza:

Niente di tutto ciò: l'algerino si è legato al club di De Laurentiis fino al 2022, risolvendo una delle grane peggiori per Giuntoli. "Dobbiamo ritrovare il gioco che ci caratterizza per risvegliare l'attacco: l'assenza di un campione come Insigne non ci aiuta - ammette Mertens - ma ci sono altri bravi giocatori pronti a sostituirlo". Abbiamo fatto 206 punti in 91 partite, siamo diventati scarsi perché abbiamo fatto tre goal in quattro partite? La storia di Guardiola parla di record su record.

Mertens perderebbe due denti per passare, il tecnico dello Shakhtar si vestirebbe da Zorro: lei cosa sarebbe disposto a fare? Domani veniamo senza Insigne e nessuno si lamenta. Forse abbiamo mosso la palla meno velocemente del solito, fatto qualche passaggio in orizzontale in più, c'è mancata brillantezza davanti.

"Quest'anno lo abbiamo fatto quasi sempre bene". "Non so, speriamo presto - ha detto - Abbiamo uno staff medico di eccellenza, sono qui da quattro anni e per fortuna avevo lavorato poco con loro perchè avevo avuto pochi infortuni. Ma ora senza Milik non ha senso".

Ha avuto modo di sentire Guardiola: si aspetta che faccia la miglior partita contro lo Shakhtar? "Sarebbe offensivo da parte mia parlargli della gara di domani perchè è come mettere in dubbio la loro mentalità vincente che sono sicuro mostreranno anche in Ucraina". "Ma i grandi cadono e si rialzano, gli altri no, quindi è un passaggio da fare".

"Vorrei approfittarne per dire che mi ha dato grande soddisfazione vincere un premio sapendo che mi hanno votato 500 giocatori di serie A. Il peso specifico è quello di una partita che può essere decisiva: una cosa mi darebbe gusto e cioè che questo gruppo capace di entrare nella storia del Napoli per il maggior numero di punti conquistati, con un pizzico di culo, potrebbe anche essere il primo a centrare per la seconda volta consecutiva la qualificazione agli ottavi di Champions". Ci ha fatto rabbia perché era una partita importante in cui pensavamo di meritare almeno un pareggio. "Con lui mi sono scambiato qualche messaggio". È sempre più difficile essere nell'élite europea, ancor di più per le italiane. "Ma se passano ancora sanno di essere tra le squadre più forti d'Europa". C'è un solo modo però per proseguire l'avventura in Champions: vincere stasera a Rotterdam e sperare che il Manchester City faccia lo stesso contro lo Shakhtar. La reazione ce l'avranno sicuramente, bisogna evitare di perdere un briciolo di fiducia costruita in 27 mesi per una partita in cui il risultato ci è andato contro, ma dalla quale dobbiamo pensare di essere cresciuti. Non abbiamo giocato male come qualcuno dice, abbiamo avuto difficoltà negli ultimi venti metri e non abbiamo fatto risultato. La nostra forza è un gruppo fatto da 25 leader che ora deve rialzarsi dopo la prima sconfitta dopo tanti mesi: "vincere contro il Feyenoord è la migliore risposta che possiamo dare alle critiche piovute sul Napoli in questi giorni". "A me basta poco per ricaricare le batterie e in questo c'è aiuto reciproco tra me e i ragazzi".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Gran Bretagna: sventato attacco kamikaze contro Theresa May

La notizia arriva direttamente dal direttore dell'MI5, i sevizi segreti inglesi, Andrew Parker , al governo. Tale attacco era stato organizzato da un attentatore islamico.

Rijeka-Milan: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming

Probabile formazione Rijeka (4-2-3-1): Prskalo; Vesovic, Zuparic, Elez, Zuta; Bradaric, Males; Kvrzic, Misic, Heber; Gavranovic . MILAN (3-4-1-2): Donnarumma; Zapata , Bonucci , Romagnoli; Abate , Locatelli , Biglia, Antonelli; Suso; Cutrone , André Silva .

Fiat Fullback: la Polizia Scientifica riceve il primo esemplare [FOTO e VIDEO]

E' stato presentato oggi a Roma il nuovo veicolo specializzato per la polizia scientifica , nato dalla partnership tra la polizia di Stato e il marchio Fiat Professional.

Juventus, Bernardeschi: "Ho cercato tanto il gol in Champions, ora l'Inter…"

C'ho provato tanto a segnare, quando le cose le vuoi e lavori alla fine arrivano. Ora affrontiamo l'Inter che è una testa di serie in questo momento.

Meghan, ecco come sarà l'abito da sposa

D'altronde sono molti gli stilisti che potrebbero fare al caso della futura sposa. Lo ha fatto come attrice, nei panni della splendida Rachel Zane di " Suits ".

Stadio Roma: al lavoro su prescrizioni

Esulta il presidente giallorosso, che parla di "giornata cruciale per Roma e per la Roma ". Il via libera della Conferenza dei Servizi, dunque, potrebbe sollecitare anche la Lazio .

UFFICIALE: Rossi è un giocatore del Genoa, domani la presentazione

Dall'arrivo di Ballardini abbiamo fatto tre risultati utili e dobbiamo continuare così. Giuseppe Rossi è pronto per una nuova intrigante sfida al Genoa .

Roma-Qarabag per volare agli ottavi: torna Nainggolan, in campo i migliori

Squalificato Bruno Peres , davanti ad Alisson saranno Florenzi e Kolarov a presidiare le fasce, con Manolas e Fazio al centro. La Roma si prepara a questa sfida recuperando alcune pedine fondamentali del suo scacchiere.

Evento rock sotto le mura di Lucca, ipotesi Roger Waters

Lo storico alfiere dei Pink Floyd - bassista, chitarrista, polistrumentista, songwriter, cantante - è atteso il 14 luglio. Insomma un evento unico che andrà in scena soltanto anche a Lucca (l'11 luglio) e a Hyde Park a Londra.

Music con Paolo Bonolis: la polemica su Marilyn Manson

Sono infatti una schiera di cattolici coloro che hanno promosso con dei post sui social una mini 'rivolta' contro l'ospitata messa a segno dalla produzione di 'Music' .