• Notizia
  • Salute

Neve e freddo in tutta la penisola per il ponte dell'Immacolata

Neve e freddo in tutta la penisola per il ponte dell'Immacolata

Vediamo dunque che tempo farà nel dettaglio.

Anche 3bMeteo conferma un possibile peggioramento per il Ponte dell'Immacolata. Una perturbazione atlantica andrà a colpire tutto il nord del nostro paese e anche le regioni che fanno parte del Tirreno con la neve che si farà sentire in maniera copiosa sulle Alpi sopra i 700 metri e anche sull'Appenino però superando i 1200 metri. Una nuova perturbazione, attesa tra la fine di domenica e la giornata di lunedì, potrebbe portare neve fino in pianura al Nord. Nevicherà anche nelle zone appenniniche, ma solo a partire dai 1100-1200 metri. Deboli pioviggini isolate potranno aversi anche in Val Padana, specie verso il Friuli Venezia Giulia. Sul resto d'Italia reggerà ancora il bel tempo, con temperature in ulteriore lieve aumento.

Il peggioramento entrerà nel vivo al Nord e lungo le regioni tirreniche, con precipitazioni sparse. Più sole in Toscana e Sardegna. Le precipitazioni saranno più consistenti tra il Nord-Est e le regioni centrali, specie la Toscana.

A confermarlo è il col. Giuliacci di www.meteogiuliacci.it secondo cui "già nel fine settimana un nuovo nucleo di aria gelida di origine artica piomberà sull'Italia, causando un brusco abbassamento delle temperature accompagnato da nevicate fino a quote molto basse al Centronord". Si tratterà di una tregua perchè proprio a ridosso del Ponte dell'Immacolata una nuova perturbazione in arrivo dalla Norvegia porterà altre piogge ma anche nevicate in Appennino. Le temperature aumenteranno portandosi così nelle medie tipiche del periodo.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Probabili formazioni Feyenoord-Napoli, sarà Zielinski a sostituire Insigne nel tridente partenopeo

E questo non deve succedere, a livello di mentalità. "Ma se passano ancora sanno di essere tra le squadre più forti d'Europa". Dobbiamo ritrovare i nostri movimenti, quelli che ci permettono di trasformare il nostro gioco in pericolosità offensiva.

"Non possiamo ignorare il successo di Nintendo Switch" — Sony

Un numero impressionante e se lo paragoniamo ai 5.5 milioni di Playstation 4 lo diventa ancora di più. Incredibilmente ha venduto la metà di Wii U piazzate in tutto il mondo in cinque anni.

Scala, la prima di Andrea Chénier

Il famoso ballerino ha definito "grandioso e meraviglioso" l'allestimento in questa " prima trionfale". Anche Pietro Grasso , presidente del Senato manca.

Cecilia Rodriguez e Francesco Monte: "felice se va all'isola dei famosi"

La donna ha pubblicato una foto del nuovo compagno sui social, senza però dirci di chi si tratta, ma qualcuno l'ha intuito... Con Belen è stato anche ospite al Maurizio Costanzo Show .

Isolato al San Matteo di Pavia il virus dell'influenza

La composizione quadrivalente, raccomandata dall'Oms, include anche il virus B Puckett. L'influenza la scorsa stagione ha colpito più di 5 milioni di persone in Italia.

Uccide figlio di 5 anni e tenta suicidio

Un bambino di appena cinque anni è stato ucciso a coltellate dalla madre che poi avrebbe tentato di suicidarsi. I carabinieri sono stati avvisati da un passante , il quale si è accorto dell'auto ferma in piena periferia.

Trump riconosce ufficialmente Gerusalemme capitale di Israele

Gli analisti si stanno chiedendo se e in che modo l'Unione europea prenderà provvedimenti e interverrà nella spinosa questione. Forti perplessità anche dalla Farnesina: "Non si può retrocedere dalla soluzione a due Stati".

Bullismo a Lecce, due ragazzini violentano e filmano un quindicenne: arrestati

Per uno dei due ragazzi, in questi giorni, era stato deciso anche l'inserimento in una comunità protetta. Gravissimo episodio di bullismo a Nardò , in provincia di Lecce .

Scontri a Betlemme dopo l'annuncio Trump su Gerusalemme capitale

Altri scontri si sono verificati in diverse località della Cisgiordania, in particolare a Betlemme , Hebron e Ramallah .

Ascoli, l'ipotesi Cosmi per la panchina è sempre piú reale

Il neo tecnico dell'Ascoli si legherà all'Ascoli fino a fine campionato con rinnovo automatico in caso di salvezza. Lo ritengono l'uomo giusto per centrare una slaveza che ad oggi, appare alquanto difficile da raggiungere.